Ricordi ancora il brivido di emozione che provavi da piccolo quando facevi una caccia al tesoro?

Magari hai preso parte a una caccia al tesoro a una festa di compleanno di qualche compagno di scuola o durante una vacanza, organizzata dagli animatori del villaggio dove soggiornavi con la tua famiglia.

E se ti dicessi che puoi organizzarne una al passo coi tempi? Esatto, una caccia al tesoro digitale!

L’adrenalina che sale quando trovi un indizio, il tuo gruppo che si spreme le meningi per trovare il tesoro e finalmente… la vittoria, il premio finale, il senso di aver compiuto un’impresa tutti insieme.

Ipad con Google Maps

Ecco, tutte quelle sensazioni le puoi rivivere anche da adulto con i tuoi colleghi, organizzando una caccia al tesoro durante un evento di team building!

Cosa? Ti sembra una cosa da bambini?

Assolutamente no, anzi!

Una caccia al tesoro obbliga i partecipanti a lavorare in gruppo, a perseguire un obiettivo comune, a organizzarsi e dividersi i compiti – sempre con gli occhi sul premio.

Certo, rispetto a quando eri bambino le cose sono cambiate… ora le cacce al tesoro sono 2.0, con tablet e smartphone.

Una marcia in più per il tuo team building

Una caccia al tesoro aziendale è un ottimo modo per incentivare il lavoro di squadra dei tuoi team e migliorare le loro abilità di problem solving, pensiero laterale e logica.

Il team building infatti può diventare un’esperienza formativa per i tuoi dipendenti, che pur lavorando già insieme ogni giorno, avranno la possibilità di creare un ambiente lavorativo ancora più affiatato.

Non è da sottovalutare nemmeno l’importanza che riveste la location: vuoi scoprire angoli nascosti nella tua città o esplorare la natura?

Qualunque sia la tua scelta, sono sicura che scoprirai location meravigliose e ti divertirai tantissimo con i tuoi colleghi!

Gruppo in outdoor

L’aspetto digitale della caccia al tesoro 2.0 poi rende l’esperienza ancora più entusiasmante: smartphone e tablet diventano mappe e indizi e permettono un’immersione ancora più profonda nell’esperienza.

Ricapitolando, la caccia al tesoro 2.0 può aiutare il tuo team a raggiungere questi obiettivi:

  • incentivare il lavoro di squadra 
  • fare formazione, divertendosi
  • passare una giornata diversa dal solito con i colleghi
  • scoprire angoli nascosti nella propria città o fuori
  • creare ricordi da condividere 

Come organizzare una caccia al tesoro 2.0

Caccia al tesoro fai da te

Organizzare una caccia al tesoro digitale può spaventare e sembrare molto complicato se non si possiedono competenze informatiche avanzate.

Ma posso assicurarti che non è così: esistono infatti strumenti e app che possono aiutare chiunque a organizzare la propria caccia al tesoro 2.0.

Vediamone un paio:

  • Gemotions è uno sito belga che permette sia di scaricare cacce al tesoro già pronte, sia di crearne di personalizzate. La maggior parte delle mappe sono in Belgio, ma sono disponibili anche dei percorsi nelle principali città italiane. Il bello di Gemotions sta proprio nella sua semplicità: è sufficiente infatti che i partecipanti possiedano un cellulare con tecnologia SMS.
  • Un modo molto semplice per creare cacce al tesoro 2.0 è usando i QR Code. Questi codici univoci, una volta inquadrati con lo smartphone rimandano automaticamente alla pagina web, a un’immagine o a un pdf scelto dall’utente. Trasformando gli indizi in QR Code con questa piattaforma e nascondendoli lungo un percorso, avrete creato con pochissimo sforzo la vostra caccia al tesoro digitale!

Come per le cacce al tesoro tradizionali, di cui abbiamo parlato già in questo articolo, anche per un’esperienza 2.0 devi organizzare tutto nei minimi dettagli:

  • pianifica il percorso: puoi sfruttare Google Maps, per una versione tecnologica della vecchia mappa del tesoro.
  • indizi e indovinelli: puoi nasconderli nei QR Code di cui ti ho parlato qui sopra o farli avere ai partecipanti via sms o Whatsapp.
  • sfrutta al massimo le tecnologie a disposizione: smartphone e tablet hanno mille funzioni: torce, fotocamere, timer… trova un modo per usare questi strumenti e renderai tutto più coinvolgente.
  • il premio finale: trova qualcosa che renda i vincitori fieri della loro impresa. Valuta sempre il numero dei membri dei tuoi team e scegli qualcosa che si possano godere insieme! La solita coppa è carina, ma chi la tiene poi?

Soprattutto in caso di budget limitato o gruppi molto ristretti, il fai da te può sembrare una scelta obbligata: e poi, vuoi mettere la soddisfazione di aver organizzato la caccia al tesoro per i tuoi colleghi?

caccia al tesoro 2.0

Affidati a dei professionisti 

Se il tempo è poco e i partecipanti al team building sono tanti, la soluzione migliore è affidarsi a dei professionisti:  veri e propri esperti del settore che creano cacce al tesoro 2.0 ad hoc.

Te ne segnalo alcuni:

  • Caccia al tesoro.it: dall’outdoor in città, all’orienteering in mezzo alla natura, questo sito è perfetto per cacce al tesoro 2.0 versatili e adatte anche ad aziende molto grandi, dal momento che possono organizzare team building anche per gruppi da 500 persone. 
  • Un’altra valida alternativa è Team now: società con sede a Lugano, Team Now propone attività di team building e cacce al tesoro 2.0 sia in Svizzera che in Italia. Team Now permette una totale personalizzazione dell’attività di team building, ricreando le situazioni tipiche della quotidianità aziendale, come negoziazioni, collaborazioni tra i team, elaborazione di strategie, problem solving.
  • Team building evolution: veri esperti nel team building 2.0, questi professionisti offrono un pacchetto di opzioni davvero completo, che comprende anche un sistema di monitoraggio e report che ti permette di valutare l’efficacia dell’esperienza. Molto interessante è anche l’opzione “self run”: pensata per budget limitati, l’unica differenza è che i partecipanti useranno i propri dispositivi.

Come hai potuto vedere, le possibilità sono pressoché infinite: tra location, obiettivi e diversi indizi e indovinelli è molto facile creare l’esperienza di team building perfetta per le tue esigenze.

Ma quali sono i fattori da tenere assolutamente in considerazione nel creare (o scegliere) la tua caccia al tesoro 2.0?

Quali fattori valutare?

Innanzitutto la caccia al tesoro 2.0 che stai organizzando deve essere divertente.

I partecipanti devono sentirsi coinvolti e invogliati a dare il massimo.

Scegli una location o un tema che susciti l’interesse dei tuoi colleghi: potrebbe essere qualcosa di vicino alla vostra esperienza di lavoro o, se siete in pochi e vi conoscete bene, una passione in comune. 

Ad esempio, se siete un piccolo team di grafici con l’hobby del trekking, perché non organizzare una caccia al tesoro interattiva in montagna?

Gruppo di trekking

Va bene il divertimento, ma anche la formazione del team è importante.

Il team building è un’ottima occasione per lavorare sulle soft skill dei tuoi dipendenti o colleghi.

Lavoro di squadra, pensiero creativo, problem solving: non sono abilità innate, ma si possono perfezionare con la pratica. 

Una caccia al tesoro 2.0 è l’occasione ideale per lavorare su queste skill: scovare indizi, risolvere rompicapi, sfruttare le capacità dei membri della tua squadra e arrivare tutti insieme all’obiettivo, sono esercizi che torneranno molto utili nella routine aziendale.

Ho insistito molto sull’aspetto digitale e tecnologico di questa attività: tablet, smartphone, app e QR Code sono ormai presenze costanti nel mondo del lavoro.

Quale modo migliore di familiarizzarci, se non giocando e divertendosi? 

Potresti personalizzare la caccia al tesoro 2.0 con strumenti che usi abitualmente in azienda o magari con nuove app che vuoi far usare al tuo team.

Ad esempio, se vuoi iniziare a usare un software di collaborazione aziendale come Slack, potresti prevederlo nella tua caccia al tesoro 2.0 – magari gli indizi potrebbero arrivare proprio lì!

Ragazza con Ipad e Smartphone

Sia che tu abbia deciso di organizzare da solo la tua caccia al tesoro 2.0, sia che tu voglia rivolgerti a dei professionisti e goderti il brivido del gioco con i tuoi colleghi, questa esperienza sarà un’occasione di crescita unica per il tuo team.


Se stai cercando una location come punto di appoggio per la tua caccia al tesoro 2.0, Meeting hub è il portale numero 1 in Italia per la ricerca di location per eventi!

Cosa aspetti?

Fortifica lo spirito di gruppo e fammi sapere con un commento come è andata!

Alla prossima!