In questo articolo parleremo della colazione di lavoro, della sua importanza e di quali sono i menù più consigliati.

icona colazioneLa colazione di lavoro è un argomento molto innovativo, dato che rappresenta un’evoluzione di quella classica fatta al bar per conto proprio.

Devi sapere infatti che il principale pasto della giornata può diventare un momento fondamentale all’interno della propria quotidianità lavorativa…un’occasione da sfruttare al meglio!

Ma andando per ordine vedremo insieme:

  • Perché importante fare colazione
  • Cos’è una colazione di lavoro
  • Perché fare una colazione di lavoro
  • Menù per colazione di lavoro perfetta

Se stai leggendo questo articolo di prima mattina ti invito ad accompagnarlo con brioches e cappuccino.

Buona colaz … buona lettura!

Perché è importante fare colazione

Colazione sana

Considera la prima colazione come il tuo carburante, quella fonte di energia che ti mette in moto; non farla significa partire a rilento, con molta calma rispetto agli altri…e magari anche di mal umore.

Una colazione sana e bilanciata è fondamentale per iniziare a lavorare nel migliore dei modi ed essere pronti ad affrontare ogni ostacolo durante la giornata con la giusta motivazione.

Per partire col piede giusto non è indispensabile fare un’elegante colazione da Tiffany o un’abbondante abbuffata all’americana, ciò che conta è accompagnare il risveglio con prodotti sani che bilancino un giusto rapporto di proteine e zuccheri.

Ma cosa più importante…al giorno d’oggi si è capito che questo pasto può diventare un momento di grande convivialità in cui è possibile rafforzare i rapporti tra lavoratori!

Curioso, non trovi?

Cos’è una colazione di lavoro

Colazione di lavoro al bar

Il significato di “colazioni di lavoro” è abbastanza semplice e intuitivo: sono momenti in cui i dipendenti di una icona breakstessa compagnia, o perché no anche di differenti aziende, si riuniscono per prendersi una pausa, un break…

Di fatto si tratta di una sorta di pit-stop per fare “il pieno” e partire a tutto sprint!

Questa pratica è nata negli Stati Uniti d’America ma in breve tempo è arrivata anche nel resto del mondo modificandosi poi in base alle tradizioni.

Mentre in America, durante le colazioni di lavoro, si consumano per lo più uova e bacon, da noi è più comune ordinare una brioches alla marmellata.

I più “arditi” mangiano un cornetto al cioccolato o alla crema, accompagnato da un caffè, un cappuccino o una spremuta; ma non dimentichiamoci di chi preferisce uno yogurt alla frutta o centrifughe naturali ed espresse.

La moda e i bisogni dei lavoratori hanno portato, come è naturale che sia, un’evoluzione della classica e nostrana colazione al bar.

Perché fare una colazione di lavoro

English Breakfast

Bene, a ciò che hai letto fino a questo momento aggiungo un altro punto fondamentale per rimarcare l’importanza di questo tipo di colazioni: finora abbiamo descritto il significato, ma la sua importanza è ben più profonda.

icona team buildingInnanzitutto si può dire che la colazione di lavoro può essere una possibile attività di teambuilding indoor. Come sai il team building ha l’obiettivo di costruire una squadra di lavoro forte, attraverso delle esperienze stimolanti svolte in contesti piacevoli.

Quindi durante una tranquilla colazione di lavoro i dipendenti possono stringere legami in maniera informale, unioni che rafforzeranno poi il loro rapporto lavorativo migliorando non solo la produttività dell’azienda ma anche il loro stato d’animo.

Sì perché ammettiamolo…nessuno, o forse pochi, vanno al lavoro saltellando in stile Heidi tra le colline, tuttavia se la prospettiva lavorativa è quella di trascorrere 8 ore con persone piacevoli e non con estranei antipatici, forse si riesce ad affrontare ogni giornata con un sorriso e non come una prigionia.

Ma non è tutto…

Infatti, durante una colazione di lavoro, è possibile incontrare dipendenti di altre aziende e confrontarsi con loro, discutendo quindi insieme sulle diverse modalità di lavoro.

Sia chiaro, questo non deve generare competizione o gelosia; anzi è un modo perfetto per imitare chi usa un metodo migliore o più funzionale. Questa particolare pratica si chiama benchmarking e le aziende pagano fior fior di professionisti per ottenere risultati migliori e far crescere il proprio business…curioso sapere che qualche volta potrebbe bastare offrire una colazione.

Menù per colazione di lavoro perfetta

Colazione continentale

Sia chiaro che non esiste una colazione di lavoro perfetta, dopotutto un impiegato e un giocatore di rugby professionista non avranno le stesse necessità energetiche.

Immaginiamo d’essere delle automobili, qualcuno di noi è una super sportiva: veloce ma che richiede molti rifornimenti; qualcun’altro è una familiare: più lenta ma con poco carburante può fare molta strada.

Detto questo, se la colazione è il nostro carburante, devi capire di quanta energia hai bisogno per affrontare la giornata.

Attenzione: è più importante una buona e magari ricca colazione piuttosto che un’abbondante cena, non avrai bisogno di molte energie dopo aver chiuso gli occhi sul cuscino.

Nonostante non ci siano regole valide per tutti su cosa mangiare la mattina si può tuttavia immaginare qualche menù di colazione di lavoro…

Vediamo quindi insieme qualche esempio di colazione nutriente dai quali potete prendere spunto tu e i tuoi colleghi…mi raccomando stabilite un appuntamento fisso giornaliero, così la colazione diventerà per voi un piacevole rito.

Colazione Sana: Dolce

  • Caffè o tè. Attenzione a non esagerare col caffè, se sai che ne berrai molti durante il giorno ti consiglio di bere il tè, dato che la teina è un perfetto stimolante esattamente come la caffeina; devi sapere che la teina e la caffeina hanno una composizione chimica identica. Servono per risvegliare il sistema nervoso centrale ed il loro punto forte è il rapido assorbimento. Consiglio di addolcirlo con un cucchiaino di miele, zucchero di canna o con la stevia…molto meglio rispetto allo zucchero bianco classico (che per dirla tutta è veleno allo stato puro!)
  • Pane integrale con ricotta o marmellata. La ricotta è consigliata perché contiene un buon rapporto di lattosio e pochi grassi; la marmellata … perché è buona e ha un basso contenuto di zuccheri nocivi.
  • Yogurt. Grazie alle sue componenti ti basterà un solo yogurt alla frutta per avvertire una sensazione di sazietà. Non ha grassi e regolarizza l’intestino; questo fa di lui un perfetto alleato mattiniero.

Colazione Sana: Salata e dolce

  • 1 o 2 uova. Molto british ma funzionale; poche uova danno una grande energia, nel tuorlo sono contenuti i grassi che, se presi nelle giuste quantità, vengono ben smaltiti durante la giornata. L’albume invece è una grande fonte di proteine, basti pensare che molti sportivi assumono solo questa parte dell’uovo per integrare il proprio fabbisogno giornaliero. Come farti cucinare le uova? Come preferisci: sodo, all’occhio di bue, strapazzato …
  • Frutto di stagione. Molte diete consigliano un frutto di stagione per colazione; ottima scelta ma attenzione a non cadere nella tentazione di mangiarne troppa…c’è il rischio di ingrassare! Infatti la frutta possiede una grande quantità di zuccheri (fruttosio) che purtroppo, senza il giusto esercizio, non sono facili da smaltire.

Colazione Continentale

Ora parliamo di colazioni più … importanti. Con il termine colazione continentale s’intende un pasto abbondante, rigorosamente dolce.

È normalmente composta da un assortimento di: caffè, latte, tè, cappuccino o yogurt, quello che si preferisce ma accompagnato da cereali, biscotti, fette biscottate con marmellata e cornetti ripieni.

Colazione all’inglese o all’americana

Conosciuta in tutto il mondo come English Breakfast; è un tipo di colazione molto invitante, gustosa ed estremamente saporita ma, se vuoi cominciare a consumare una colazione di questo tipo prevedi un pranzo leggero…se non addirittura assente.

Gli inglesi, così come molti americani fanno un’abbondante colazione perché poi pranzano con qualcosa di molto leggero, avrai senza dubbio sentito parlare di fast-food, ecco per intenderci il loro pranzo è qualcosa di veloce da mangiare in piedi o direttamente alla scrivania.

La English Breakfast è normalmente caratterizzata da: bacon croccante, uova preparate in molti modo, pancake accompagnati con sciroppo d’acero. Niente male vero? Ma … andiamoci piano.


Siamo giunti al termine e devo dire che … mi è venuta una certa fame.

Ricorda di fare tutte le mattine una sana colazione di lavoro con i tuoi colleghi per scambiare idee, migliorare i rapporti con i colleghi e iniziare al meglio una fruttuosa giornata di lavoro.

Se t’interessa organizzare una colazione di lavoro all’interno della tua azienda ti consiglio di dare un’occhiata anche a questi due articoli per conoscere tutti i trucchi su come preparare un  brunch o un buffet.

Alla prossima!