Hai contattato il fotografo, le modelle e il make-up artist, è tutto pronto, ma non sai come allestire la location per uno shooting fotografico… Niente paura, in questo articolo ti spiegherò passo passo tutto quello che ti serve per organizzare il set perfetto, senza tralasciare alcun dettaglio. Iniziamo!

Che tu debba fotografare una location per fare pubblicità, come un locale, un B&B o un hotel o fotografare i tuoi prodotti e/o servizi, ci sono delle regole di base in comune a tutte le tipologie di shooting fotografico. E quale che sia la location, prepararla al meglio è fondamentale per la buona riuscita del progetto.

Location per lo shooting fotografico: studio indoor o outdoor?

Innanzitutto è bene fare una importante distinzione. 

Si scatterà in studio, in una location particolare o all’aperto? Questo primo step è da chiarire fin da subito perché tutto il resto andrà organizzato di conseguenza e il “dove” è uno dei primi dettagli da comunicare alle modelle e ai vari professionisti coinvolti. Inoltre influenzerà molto anche il momento della giornata in cui sarà possibile scattare le foto.

Shooting fotografico in studio

Scegliere uno studio fotografico è sempre la cosa più semplice, ma lascia meno possibilità di sperimentare con la creatività. 

Inoltre funziona solo per scatti di prodotto: se la location è il principale soggetto dello shooting, va da sé che questa opzione non è considerabile. 

Fondamentale se si opta per lo studio è capire quali servizi sono compresi, se bisogna portare arredi e oggetti da fuori e quali fondali e luci lo studio mette a disposizione per la giornata.

Un punto a favore di questa scelta è che, grazie all’attrezzatura, si può scattare quasi in qualsiasi orario e condizione atmosferica.

Shooting fotografico in location indoor

Può essere un ristorante, un hotel, un centro congressi, chi più ne ha più ne metta. Prima di fotografare una location di questo tipo è fondamentale capire insieme al fotografo di che tipo di attrezzatura c’è bisogno. 

La location è abbastanza luminosa per scatti in luce naturale? O serve portare faretti e softbox? 

Inoltre, questa scelta “lega” di più in termini di orari, a seconda che serva un servizio fotografico con luce diurna (ad esempio per un centro congressi) o anche in notturna, come nel caso di un ristorante.

Shooting fotografico in location indoor

Un parco, una piscina, un ristorante all’aperto… Scattare all’aperto dà grandi risultati in caso di meteo favorevole. Ma in caso di brutto tempo va tutto rimandato a data da destinarsi. 

Quindi questo tipo di set è quello più imprevedibile: meglio programmare, se possibile, shooting durante la bella stagione e tenere d’occhio le previsioni!

Come allestire la location per lo shooting fotografico

Ora che abbiamo visto i diversi tipi di set, vediamo come allestire la location per uno shooting fotografico.

Alcuni giorni prima vai nella location prescelta e fai un sopralluogo – la cosa migliore sarebbe che venisse anche il fotografo, affinché veda il set e ti comunichi le sue necessità. 

Controlla se è possibile arrivare in macchina e per quante vetture c’è posto nei dintorni.

Verifica gli spazi e quali attrezzature potrebbero rendersi necessarie: servono luci, fondali o altri “oggetti di scena”? Inoltre, la location è sempre aperta o disponibile solo in alcuni orari? Sono tutti fattori da tenere in considerazione!

Ma il dettaglio più importante quando si tratta di fotografia sono certamente le luci. 

Si scatta in luce naturale? Allora la location deve essere sufficientemente luminosa e la giornata deve essere di bel tempo. Prepara il set vicino alle fonti di luce naturale, come finestre e vetrate, e togli tutti gli impedimenti che potrebbero creare ombra, come tende e arredi.

Se invece vuoi optare per il supporto di luci artificiali, assicurati con il fotografo che abbia con sé tutto il necessario: softbox, faretti, lampade e soprattutto verifica in anticipo che ci siano prese di corrente multiple e prolunghe a sufficienza per tutte le lampade che saranno necessarie.

Lo step successivo è valutare bene gli spazi: in generale uno shooting deve mettere in risalto il soggetto, che sia una modella, un prodotto o la location stessa. Togli o sposta tutto quello che potrebbe essere una fonte di distrazione o rovinare l’estetica degli scatti, come ad esempio cestini dell’immondizia o cose simili. In generale la location deve essere pulita, minimal e non “stonare” con lo stile del servizio fotografico.

Sempre a questo proposito, è molto importante verificare di avere tutti i permessi necessari per scattare in una determinata location. Devi avere ben chiaro a chi vanno richiesti, se ci sono tempi medi di approvazione e concordare ogni dettaglio con i proprietari o i diretti interessati.

Passiamo ora alla questione “staff”: in media per un servizio fotografico sono presenti sul set circa 10/20 persone tra modelle e professionisti. Per questo motivo è importante fare in modo che abbiano a disposizione tutto il necessario per lavorare al meglio e anche fornire loro qualche comfort.

Prepara una lista di tutto quello che serve per la preparazione di eventuali modelle e modelli: abbigliamento, trucco, parrucco, oggetti e prodotti che devono essere presenti nelle foto.

Poi verifica quante persone saranno effettivamente presenti e:

  • valuta di offrire un piccolo catering con snack facili da mangiare e che non sporchino
  • verifica che nella struttura siano presenti servizi igienici a sufficienza per tutti
  • visto il periodo, tutti abbiano green pass e tamponi per lavorare in serenità

Infine, l’attenzione per lo stile. Ogni shooting fotografico ha un suo “carattere”  ed è diverso dagli altri: a seconda delle tue esigenze, puoi optare per uno shooting ambientato nella natura o in una struttura di lusso o persino storica. Tutto dipende dallo stile che il progetto finale deve avere – per questo è importante stabilirlo fin dall’inizio.

Facciamo un esempio: mettiamo tu debba fotografare un prodotto della tua azienda, che fa lampade di design. Ha poco senso fotografarle all’aperto o in un contesto molto naturale. Tendenzialmente la tua scelta ricadrà su una casa con arredo minimal ma curato o un ufficio elegante e raffinato. 

Questo discorso funziona anche “al contrario”, ovvero quando il soggetto dello shooting è la location stessa. Se devi fotografare un ristorante che si trova in un agriturismo, preparerai modelli e oggetti di scena su questo stile, quindi con abbigliamento informale e accessori naturali e rustici. Se invece devi fotografare un co-working all’ultimo grido in una grande città, vestirai i modelli di conseguenza, per dare un’immagine coerente al tutto. Chiaro, no?

Preparare la location per lo shooting: un recap

So che sembra davvero impegnativo pensare a tutti i dettagli per preparare al meglio la location per uno shooting fotografico, ma in realtà non è poi così complesso. Ti faccio un piccolo recap:

  • stila un progetto chiaro, che delinei l’immagine che il tuo shooting deve dare
  • scegli la location, che sia uno studio fotografico, una struttura indoor o outdoor
  • fai un sopralluogo per capire di cosa hai bisogno il giorno dello shooting
  • scegli con che tipo di luce scattare, naturale o artificiale, e prevedi tutte le attrezzature necessarie di conseguenza
  • verifica se servono permessi per lo shooting
  • libera la location da elementi di disturbo o che potrebbero rovinare l’estetica delle foto
  • assicurati che lo staff abbia tutto il necessario, compreso accesso ai servizi igienici e un piccolo catering
  • verifica che lo stile del luogo sia in linea con il progetto iniziale e che il prodotto finale sia coerente 

Bene, questo è sostanzialmente tutto quello che ti serve sapere per preparare la location perfetta per uno shooting fotografico. 

Non è difficile, basta muoversi per tempo e cercare di anticipare tutte le cose che potrebbero servire il giorno del servizio fotografico: con un po’ di pratica sono sicura che diventerai sempre più bravo!

Noi ci vediamo al prossimo articolo, non dimenticarti di iscriverti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sul mondo dell’organizzazione di eventi!