Non è facile capire come comportarsi durante un evento e spesso non sappiamo se un nostro comportamento sarà apprezzato dagli altri oppure no. 

Anche a te sarà capitato di chiederti cosa dire, oppure se una presentazione è giusta, o ancora… Mi sarò vestito nel modo giusto? 

Se ti sei posto queste domande almeno una volta, allora questo articolo fa per te! Sto per suggerirti le 10 regole d’oro per capire come comportarsi ad un evento, così non rischierai mai più di sentirti insicuro! 

Allora iniziamo con delle regole di galateo moderno valide per qualsiasi evento a cui dovrai partecipare! 

  1. RSVP: rispondere e partecipare!
  2. Prepara una tua presentazione
  3. Sii puntuale
  4. L’abito fa il monaco
  5. Molla il cellulare
  6. Socializza
  7. Non alzare il gomito!
  8. Le buone maniere 
  9. Niente gossip
  10. Fai networking 

Andiamo ora ad analizzare ognuna di queste regole nel dettaglio… Sei pronto a scoprire come comportarti durante un evento? Dopo aver letto questi consigli, sarai impeccabile sempre, e diventerai l’invitato preferito!

RSVP: rispondere e partecipare!

Prima ancora di pensare a come presentarti, o a come vestirti, devi rispondere! No, non è assolutamente ovvio: in molti danno per scontato che parteciperanno, ma non lo comunicano! Questo purtroppo causa molti inconvenienti a chi organizza… Se non confermi la tua presenza ad un evento e poi ti presenti, è normale che le persone che lo hanno organizzato rimangano spiazzate! Cerca di rispondere il prima possibile!

Anzitutto, quando si riceve un invito per un evento, come un matrimonio, un battesimo, un anniversario, sull’invito vedrai la dicitura “RSVP”: significa “Répondez s’il vous plait”, ovvero “Si prega di dare gentile conferma”.

L’etichetta prevede che si risponda entro 4 settimane dall’evento. Questo perché ciò aiuterà gli organizzatori ad essere preparati (soprattutto per un matrimonio, considerando quanto c’è da fare!).

Puoi tranquillamente rispondere con una semplice chiamata, non serve una lettera. Però, se non rispondi in nessun modo sembrerà che tu stia declinando l’invito… Fai attenzione!

Per un invito meno formale, invece, basta usare le nuove tecnologie.

Via ai messaggi di gruppo Whatsapp, a Telegram e alle varie chat. Se confermi però, non trovare scuse all’ultimo minuto! Certo, un impedimento può capitare, ma cerca di non disdire all’ultimo secondo! Chi ti ha invitato conta molto sulla tua presenza. 

Per un evento aziendale? Nel caso in cui si tratti di un incontro di lavoro, dopo aver preso accordi è bene mandare una mail con l’invito a partecipare al meeting: potrebbe essere un Appuntamento di Outlook, così che le persone lo inseriscano in agenda.

Esistono moltissime soluzioni, ma ciò che veramente conta in questo caso è inserire l’ODG (Ordine del Giorno) nella mail dell’invito, così che tutti possano essere presentarsi preparati all’evento.

Prepara una tua presentazione

Prepara una presentazione

No, aspetta, non correre ad aprire PowerPoint!

Prima di partecipare ad un evento, pensa a come vuoi presentarti!

Ad un evento di lavoro, come un meeting aziendale, sarà bene che tu sappia riassumere le tue maggiori responsabilità; al contrario, se si tratta di un evento familiare, non potrai di certo annoiare gli invitati con dei tecnicismi legati al tuo ambito!

Scegli quindi come presentarti nel modo più efficace! 

Sii puntuale

puntualità

Ripetiamo insieme:”sono un invitato, non il protagonista!”.

Ad un evento, solo la sposa può essere in ritardo! Tu no. 

Di norma per un evento di lavoro ci si deve presentare circa 5 minuti prima dell’inizio: non troppi, né troppo pochi! 

Ad un evento di famiglia, assicurati che chi ti ha invitato non abbia bisogno del tuo aiuto. In quel caso, chiedi di quanto tempo hanno bisogno! Altrimenti, cerca di avere un po’ di anticipo, così che potrai salutare tutti prima che la cerimonia inizi! 

 

L’abito fa il monaco

Non ti presenteresti mai ad un battesimo in bikini, giusto? A meno che sia ad Honolulu… 

Per essere certi di sapere come comportarsi ad un evento, anche l’abito la fa la sua parte! Insomma, ad ogni evento l’abito FA il monaco!

Assicurati di conoscere il dress code richiesto, così da evitare momenti di imbarazzo. 

Agli eventi di lavoro informati se si tratta di business clothes (ovvero completo giacca e cravatta per lui, gonna al ginocchio, camicia e tacchi per lei) oppure se ti puoi presentare come ti vesti di norma in ufficio. 

Vuoi sapere come vestirti per un meeting aziendale? Abbiamo qui l’articolo adatto a te!

Anche per tutti gli altri eventi serve rispettare il codice di abbigliamento richiesto! Soprattutto nei matrimoni ormai esiste un colore dell’evento: spesso è gradito che gli invitati si attengano al colore, almeno nei dettagli (tranquillo, non devi indossare uno smoking lilla!).

Assicurati almeno di non avere dei colori assolutamente inadatti!

Molla il cellulare

molla il cellulare

Sembra assurdo a dirsi oggi, che siamo sempre super connessi, ma sei ad un evento, devi, prima di tutto, goderti il momento!

Se stai attaccato al telefono, sembrerà che tu ti stia annoiando e che poco ti interessi delle persone accanto a te. 

Avere il telefono sempre a portata di mano è un chiaro segno che “hai altro a cui pensare” e non piacerà a chi sta attorno a te! 

Se si stratta di una riunione di lavoro, apparirai del tutto disinteressato, mentre se è un evento conviviale, l’idea sarà quella di una persona che non ha voglia di stare con gli altri. 

Quindi ad un matrimonio, o ad una festa ok ai selfie e alle mille foto, ma non esagerare!

E soprattutto, ricordati che il telefono, a tavola, non si deve usare MAI!

Quindi se sei a tavola, posalo: salvaci nei preferiti e continuerai la lettura più tardi. 

Socializza

La base di un evento: la socializzazione. Spesso all’inizio di un evento conosci poche persone, se non addirittura nessuno, e non sai cosa fare… tendiamo a rifugiarci in un angolo con lo smartphone. Non farlo! 

Agli eventi è importante socializzare con tutti, soprattutto con chi è da solo! I

nizia a parlare con qualcuno che ti sembra non avere compagnia, potrebbe essere nella tua stessa situazione! Iniziate a conoscervi, e poi avvicinatevi ad altri gruppi piccoli.

In questo modo riuscirai ad interagire con molte persone, e arriverete a formare un buon gruppo! Diventa molto più facile socializzare, anziché provare ad inserirsi in un gruppo grande e già affiatato.  

Non alzare il gomito!

Specialmente se si tratta di un evento aziendale non bere troppo! Non è mai visto come segno di affidabilità e potresti metterti in imbarazzo.

Diciamocelo, vuoi davvero che ti ricordino come quello sbronzo alla cena di Natale per i prossimi anni? 

Anche se si tratta di un evento non legato al lavoro cerca di controllarti.

Certo, ai matrimoni tra brindisi agli sposi e mille auguri è normale bere un po’, ma cerca di farlo in ogni caso avendo controllo della situazione.

Non andare oltre, altrimenti potresti finire per stare male, rovinandoti la giornata o, peggio, iniziare a cantare vecchie canzoni stonate, creando momenti di forte imbarazzo agli invitati.

Scommetto che non vorrai ricordarti il matrimonio del tuo migliore amico come una giornata allegra, non come un buco nero!  

Le buone maniere

Al giorno d’oggi badiamo molto poco alla formalità, ma alcune regole del galateo sarebbe sempre meglio rispettarle, soprattutto durante un evento. ù

Tieni presente che il tuo atteggiamento è un biglietto da visita

Senza risultare troppo cerimonioso, cerca di seguire alcune regole:

  • Prima le signore: sempre! Apri la porta, oppure sistema loro la sedia. Sono piccoli gesti molto importanti. 

  • Usa la posata giusta (sì lo sappiamo, è complicato quando ne hai tantissime!). Un trucchetto molto semplice? Usale dalla più esterna verso l’interno! È così che troverai quella giusta per ogni portata. 

Vuoi essere sicuro di rispettare tutte le regole del galateo, ed essere impeccabile? Qui troverai tutti i consigli per ogni tipo di invito!

Niente gossip 

 

Spesso ad un evento non conosci tutti i partecipanti, e soprattutto non sai quali sono le relazioni fra di loro. Evita quindi di fare commenti sui presenti.

Non giudicare come sta il vestito ad una signora, o non commentare l’atteggiamento di un altro…

Potresti non saperlo, ma magari è il direttore di un reparto dove tu stesso hai chiesto il trasferimento!

Specialmente per un evento di lavoro questo potrebbe causarti molti problemi… Immagina se le persone iniziassero ad additarti come “il pettegolo”. 

Meglio quindi tenere sempre per sé le proprie opinioni, quando non si è sicuri di chi ci ascolta! 

Fai networking

Il vero successo di un evento è quando le persone riescono a interagire e intessere delle relazioni tra loro.

Può trattarsi anche solo di vecchi compagni di scuola che non vedi da anni e un evento sarebbe un fantastico punto di partenza per recuperare la vostra amicizia.

Oppure potresti far colpo con il tuo responsabile parlando più liberamente fuori dal solito ambiente di lavoro. 

Insomma, comunica e soprattutto fai in modo che quello che riesci a creare durante l’evento possa svilupparsi in futuro. 


 Che ne dici, ti senti più sicuro adesso? Hai capito come affrontare il prossimo evento senza ansia da prestazione? Se l’ansia invece è legata all’organizzazione del tuo evento, allora qui abbiamo l’articolo giusto per te: Come prepararsi per un evento senza stress! 

Se questo articolo ti è stato utile, allora iscriviti alla nostra newsletter nel box qui a lato! Potrai ricevere tantissimi suggerimenti e consigli per ogni evento! 

Se in più stai cercando una location speciale per un evento dove fare un figurone, affidati a Meeting Hub!