Meeting Hub Meeting Hub blog
Come invitare tutti gli amici a un evento

Come invitare tutti gli amici a un evento Meglio un invito cartaceo o un invito digitale? Scoprilo in questo articolo

Invitare gli amici a un evento è un passaggio fondamentale per la sua buona riuscita. Biglietti cartacei, inviti su Facebook o Whatsapp, passaparola: le opzioni sono varie e in questo articolo le analizziamo per bene. Quale sarà la più adatta al tuo caso?

Scegliere come invitare tutti gli amici al tuo evento

Ecco le principali soluzioni che potresti adottare per invitare amici a un evento:

  • Biglietto cartaceo
  • Passaparola
  • Invito digitale

Ciascuno ha caratteristiche ben specifiche e si adatta a un particolare tipo di situazione. Per non toppare e ottenere la massima partecipazione al tuo happening, è bene scegliere il tipo di invito giusto.

Vediamo insieme qualche criterio di scelta.

1. Invito cartaceo

lettera con invitoForse è un po’ obsoleto per i nostri tempi, ma rimane il più affascinante ed elegante di tutti. E poi, il gusto vintage non guasta mai!

Oggi questo tipo di soluzione viene utilizzata principalmente per avvenimenti ufficiali come battesimi, matrimoni o altri eventi di una certa importanza. Risulterebbe strano ricevere una lettera da un tuo amico che ti invita alla sua festa di compleanno in un locale, vero?

L’invito cartaceo, oltre ad essere piuttosto “vecchio” per i nostri tempi, ti richiede tempo per la sua creazione e una spesa monetaria più o meno consistente in base allo stile che intendi adottare.

Un esempio potrebbe essere l’invito ad una cena di gala: una lettera formale, elegante e magari stampata da un tipografo specializzato.

La scelta di un carattere e di una precisa carta (come la carta bibbia, carta leggera, carta da stampa, cartoncino) conferiscono al tuo invito maggior raffinatezza e personalità.

Occupati anche dello stile: per un invito cartaceo elegante, ti consiglio font come Scriptina e Windsong.

2. Passaparola

Due faccine che parlano tra di loroSoluzione facile, comoda e sicuramente economica.

Una telefonata, una chiacchierata al lavoro o in università fa sì che il diffondersi di un’informazione, attraverso la rete sociale, possa essere un buon modo per invitare amici a un evento. Non tutti gli happening, infatti, hanno necessità di un invito formale.

Essere nel posto giusto, al momento giusto e dire la parola giusta potrebbe fare il successo del tuo evento.

Se ci pensi, quante volte ancora oggi grazie al passaparola abbiamo scoperto dell’esistenza di un concerto o di una serata particolare? Unico consiglio: sii chiaro sul modo in cui i tuoi amici possono passare l’informazione!

Ad esempio, puoi chiedere loro di invitare solo il partner e gli amici più stretti, oppure autorizzarli a passare parola a tutta la loro cerchia di conoscenti. Dipende dal tipo di evento che stai organizzando.

Ragazza che invita gli amici

3. Invito digitale

icona per invitare digitalmenteAvendo 21 anni ed essendo dunque una nativa digitale, posso dirti con tranquillità che ad oggi la scelta più efficace per creare e diffondere un invito nel più breve tempo possibile si trova online: creare il proprio evento su piattaforme social come Facebook (scopri qui come creare un evento Facebook efficace!) e Google+, o semplicemente diffonderlo grazie a Twitter e Instagram, non solo è la scelta più efficace, ma è anche la più comoda.

Più mirato di un passaparola, meno antiquato di un invito ad un evento cartaceo, di questi tempi invitare amici a un evento sta diventando una pratica per lo più digitale.

Bastano pochi click per creare il tuo evento su Facebook o per inviare una mail a tutti i tuoi contatti. Si tratta di una soluzione veloce, economica e se condividi e fai condividere il tuo evento, potrai raggiungere un sacco di persone.

Tieni bene presente che sei hai deciso di utilizzare Facebook per spedire i tuoi inviti digitali, è meglio evitare i reminder ripetuti, o comunque utilizzali con parsimonia. Quante volte siamo sommersi di notifiche delle quali, in alcuni casi, non ci importa un fico secco?

Se stressi gli invitati con inutili reminder e altre notifiche, molto probabilmente il rischio è quello che si crei un’avversione verso il tuo evento. Utilizzali con moderazione, tagga poche persone per volta, preferisci quelli che potrebbero essere realmente interessanti e vedrai che attraverso le ri-condivisioni il tuo evento sarà realmente apprezzato, e riceverai molte conferme di partecipazione.

Ricordati di scrivere le informazioni principali: nome, luogo, ora e qualche riga di presentazione.

Per creare un ottimo evento Facebook ti rimando a questo articolo, e ti do invece qualche consiglio su come usare Google+.

Invitare amici a un evento usando Google+

La modalità di creazione di un evento su G+ non è più complicata di quella su Facebook: con qualche suggerimento base riuscirai a ottimizzare il tuo happening digitale, invitare i tuoi amici e avere una buona partecipazione. Vediamo insieme come:

  1. Vai sul menu e clicca su “Eventi”.
  2. Seleziona “Crea evento”.
  3. Inserisci tutte le informazioni richieste.

Creazione dell'evento su google+

Google+ in questo caso si rivela molto utile: una volta che l’utente cliccherà su “Parteciperò”, l’evento si inserirà automaticamente nel suo Google Calendar. In questo modo riceverà una notifica il giorno prima dell’evento. Nulla da invidiare a Facebook, no? 😉

Ed ora è il momento di pubblicare il tuo invito! Ricordati di condividerlo anche su altre piattaforme online come Twitter, Instagram per raggiungere più gente possibile.

Un’ottima idea è quella di creare bigliettini personalizzati usando appositi programmi: potrai sia stamparli sia inviarli digitalmente. Niente paura, non serve essere dei grafici professionisti: qui trovi 5 dei più semplici programmi da usare per creare inviti perfetti in pochi click.


Bene, ora che sai tutto su come invitare amici a un evento puoi scegliere la tua modalità preferita. Se hai altre idee condividile con noi qui sotto nei commenti! Grazie!

Stai cercando la location perfetta per il tuo evento? Scopri qui le più belle d’Italia!

Donatella Coco

Donatella Coco

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati