Meeting Hub Meeting Hub blog
toga party

Come organizzare un Toga Party

Organizzare un Toga party è la scelta perfetta quando si vuole fare una semplice festa a tema senza dover impazzire alla ricerca del vestito perfetto.

Infatti alla base di questo party c’è proprio il vestito che deve essere necessariamente una toga (sia per le donne sia per gli uomini) accompagnata possibilmente da sandali marroni e una corona d’alloro… proprio come si vestivano gli antichi romani! 🙂

Questo tipo di festa si diffuse inizialmente nei campus dei college statunitensi, e divenne successivamente celebre in tutto il mondo grazie al film Animal House dove per la prima volta sugli schermi apparve questo tipo di festa in maschera.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta e cosa fare per organizzare un party perfetto!

Più nello specifico vedremo:

  • Come fare una toga
  • Le location ideali
  • Quali giochi organizzare per intrattenere i partecipanti
  • La colonna sonora ideale

Partiamo subito!

Come vestirsi ad un Toga Party

togaCalma, calma, calma..so già che stai pensando che questo paragrafo potrebbe essere saltato, dopotutto basta mettere una toga romana.

Ma come fare un toga? Per quanto il materiale sia semplice da reperire e sopratutto non particolarmente articolato (serve un lenzuolo e al massimo qualche spilla) non è poi così scontato sapere come far diventare un semplice lenzuolo un vestito con cui potersi presentare alla festa!

Vediamo insieme passo per passo come si fa:

  1. Prendi un lenzuolo
  2. Tienilo con la mano destra perpendicolare al tuo corpo e lascia che nella parte superiore avanzi 15/20 cm di stoffa
  3. Arrotola il lenzuolo su petto e schiena facendolo passare sotto l’ascella sinistra più volte in modo da creare alcuni strati
  4. Unisci la parte che ti avanza annodandola con quella che tenevi prima nella mano destra
  5. Fissa con una spilla i vari strati che hai creato

Ricorda che il lenzuolo deve essere rigorosamente bianco, lungo fino al ginocchio!

Puoi decidere di decorare la tua toga aggiungendo anche diversi accessori come una cinta in oro (basterà uno spago color oro) oppure, per le donne, sempre con lo spago, realizzare un cerchietto per fermare i capelli.

Se il mio tutorial non è stato chiaro però ti consiglio di seguire quello video!

Stai tranquillo che non è nulla di complicato, ma se non hai voglia di realizzarla da solo puoi sempre pensare di comprare una già fatta: Amazon ne vende a prezzi per tutte le tasche!dove acquistare toga

Gli inviti

invito festaSuperata la questione di come realizzare il tuo costume per il toga party, e appurato che non è per nulla difficile, possiamo passare al comunicare ai nostri amici che abbiamo deciso di organizzare una festa.

Ovviamente per fare in modo che questi si vestano a tema dobbiamo informarli fin da subito su quali sono le tue intenzioni per la festa e quale momento migliore se non sull’invito?

Ti basta creare un evento Facebook! Hai già letto l’articolo: 6 dritte per creare un evento su Facebook in pochi clic?

La location ideale

posizioneQuando dovrai scegliere la location per questo tipo di festa ricordati che avrai bisogno di molto spazio per far divertire i tuoi ospiti, tra poco andremo a vedere qualche gioco che potrai organizzare!

Questo evento difficilmente si svolge con i partecipanti seduti intorno a un tavolo, molto meglio scegliere una sala che ti permetta di allestire un buffet (sia mai che rimaniate a digiuno), che abbia un impianto audio per permetterti di mettere della musica e sopratutto che contenga tutti i tuoi invitati!

ebook

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Trovare una location per eventi non sarà difficile, sopratutto se cerchi nel posto giusto grazie a Meeting Hub, dove troverai moltissime location in grado di offrirti in un attimo preventivi gratuiti sull’affitto dei loro spazi.

Le migliori location per eventi in tutta Italia

Che giochi fare a un Toga Party?

palloncini toga party

1. Il gioco del 21

bicchiere e bottigliaUno dei più divertenti è 21, che potrebbe sembrare semplice, ma non lo è affatto.

Tutti i partecipanti si dispongono in cerchio e bisogna iniziare, a turno, a contare in senso orario fino ad arrivare a 21. Ognuno dice un numero, chi sbaglia beve.

Beh…dov’è la difficoltà nel contare?! La difficoltà è che ad ogni giro si introduce una regola tipo “al posto di 4 si dice 8”, “quando si dice 9 bisogna fare un giro su se stessi”, “quando si arriva a 21 bisogna fare un saltello”...e così via!

Chi è che detta la regola? Il fortunato che riesce a dire 21!

Quindi a ogni giro si introduce una regola nuova… vedrai come ci sarà il delirio dopo un po’!

2. Il gioco “Never have I ever”

icona xUn altro gioco un po’ datato ma sempre molto simpatico è “Never have I ever” che tradotto in italiano è diventato “Non ho mai..“, consigliato di fare solo con amici molto intimi, possono uscire rivelazioni scottanti, funziona così: a turno un giocatore pronuncia la frase “non ho mai…” accompagnata da qualche rivelazione tipo “Non ho mai guidato una macchina cabrio“.

Tutti coloro che lo hanno mai fatto sono costretti a bere! Non esagerate però! 😉

La colonna sonora perfetta per un Toga Party

persone che ballanoUna festa senza musica non è degna di essere chiamata festa!

La musica deve essere allegra, divertente e ballabile: la tradizione vuole che a questo tipo di party venga suonato il rock’n’roll anni ’60, perché riprende il film di cui abbiamo parlato all’inizio di questo articolo, ‘Animal House’ (ambientato proprio in quegli anni), grazie al quale il Toga Party deve  la sua fama. Ovviamente nessuno ti vieta comunque di mettere le canzoni che più piacciono a te e ai tuoi amici. 😉

Organizza la scaletta musicale con un dj professionista: su Star of Service potrai richiedere il tuo preventivo e fare in modo che venga messa la musica che più ti piace per una serata indimenticabile!dove trovare dj


Queste sono tutti i consigli che mi sento di darti per organizzare una festa divertente e che possa piacere a tutti i tuoi amici.

Non perdere l’occasione di festeggiare un compleanno, una laurea o anche solo di organizzare una festa senza un vero motivo, per divertirti con i tuoi amici!

Se hai altre domande sull’organizzazione, qualcosa che non ho approfondito e che volevi sapere, lasciami un commento qui sotto, ti risponderò al volo. Altrimenti condividi questo articolo con i tuoi amici e…buon divertimento! 😉

Francesca Gerardis

Francesca Gerardis

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati