Hai mai organizzato un buffet di compleanno?

Il compleanno è un’occasione per festeggiare insieme ad amici e parenti.

Celebrata soprattutto durante l’adolescenza, la festa di compleanno oggi non perde la sua attrattiva neanche con l’avanzare dell’età. Dopotutto ogni nuovo anno è un traguardo e come tutti i traguardi va festeggiato a dovere, quindi perché non farlo con un bel buffet?

In questo articolo vedremo tutto quello che devi sapere se vuoi organizzare un buffet di compleanno. 

Nello specifico vedremo:

  • Come organizzare un buffet di compleanno per un bambino
  • Come organizzare un buffet di compleanno per un adulto

È vero, sono entrambi dei buffet, ma come potrai immaginare anche se il tipo di festa è la stessa il modo di festeggiare è molto diverso, perciò le cose da tenere in considerazione sono molte.

Se sei una mamma in cerca di idee e suggerimenti per festeggiare il tuo bambino, o se sei un adulto in cerca di idee per celebrare i famosi “Anta” sei finito nel posto giusto: scoprirai tutto ciò che c’è da sapere per organizzare il miglior buffet di compleanno di sempre!

Come organizzare un buffet di compleanno per bambini

icona uomoEhi mamma! Se hai già iniziato a preparare la festa di tuo figlio/figlia fermati! Ci sono alcune cose che dovresti leggere, o meglio, delle domande alle quali dovresti saper rispondere.

Solo così potrai organizzare un buffet di compleanno degno di questo nome! Ti basterà leggere i paragrafi che seguono per avere una risposta a tutti i tuoi interrogativi.

In particolare scopriremo insieme:

  • Dove organizzare un buffet di compleanno. In casa o all’aperto?
  • Chi invitare. Compleanno in casa o con i compagni di scuola?  Si invitano anche i genitori?
  •  Quando preparare. Quali sono quali  cibi che vanno preparati prima e quelli dell’ultimo momento?
  • Come organizzare il tavolo e le decorazioni. Per una festa scoppiettante!
  • Cosa preparare? Le migliori ricette per stuzzicare i bambini

Pronta ad organizzare la festa migliore di sempre

Dove organizzare il buffet di compleanno del proprio figlio

icona posizioneRegola numero uno per un compleanno senza problemi: non far impazzire mamme e parenti degli altri bambini.

Cosa vuol dire? Semplice, che non devi scegliere una location fuori dalla portata degli invitati. Le altre mamme sono piene di impegni, quindi se vuoi che vengano alla tua festa e non ti diano buca ti conviene scegliere un luogo non troppo difficile da raggiungere, o non troppo elegante e fuori mano.

Dopotutto si tratta della festa di un bambino! Ai bambini basta divertirsi in compagnia, e per divertirsi molto spesso basta davvero poco.

Abbiamo già parlato di possibili location in cui svolgere un buffet di compleanno, ma se volessimo elencare luoghi adatti nello specifico per feste per bambini io ti suggerirei: oratorio, circoli ricreativi o ludici, bar, pizzerie, gonfiabili, giostre, parchi, parchi avventura, parchi acquatici, parchi divertimenti.

Chi invitare alla festa di compleanno di un bambino

icona cartolineÈ arrivato il momento. Tuo figlio sta crescendo, e quest’anno, per la prima volta, ti ha detto che gli piacerebbe festeggiare il suo compleanno insieme agli amici di scuola.

Stop alle feste in famiglia: arrivano gli amici, e con loro i primi dubbi riguardo a chi invitare alla festa.

Già, perchè la domanda fatidica è sempre la stessa: dovremmo invitare tutta la classe oppure scegliere solo pochi intimi?

E se i non inviati la prendono male?

Se tuo figlio compie gli anni durante l’estate il problema non si pone. 

A meno che il bambino non insista nel voler invitare comunque tutti i compagni di scuola potresti tranquillamente organizzare una buffet in famiglia con i parenti, magari al lago, al parco avventura, o in piscina.

Se invece il compleanno cade durante l’arco scolastico allora è bene farsi queste domande. Ma c’è sempre una cosa che devi tenere a mente: non devi decidere tu per tuo figlio. La festa è la sua, quindi dovete parlare e decidere insieme, poi va bene dargli qualche consiglio in più dettato dall’esperienza e dal buon senso.

Se vedi che tuo figlio non vuole categoricamente invitare tutta la classe perché è più legato ad una cerchia di amici intimi è bene non forzarlo.

Se invece va d’accordo con tutti allora si può anche optare per un invito generale.

Ok, invitiamo tutti. Ma il problema diventa un altro: dove metterli?

Magari non è proprio il caso di invitare 20 persone a casa propria per festeggiare il compleanno, sono troppi!

20 bambini che schiamazzano in casa sono troppi per chiunque! Un sovraffollamento rischia di per sè di rovinare la festa, quindi se vuoi invitare così tanti bambini (e magari pure i genitori) dovresti scegliere un’altra location, di cui parleremo più avanti…

Quando vanno preparati i cibi per il buffet di compleanno?

icona padellaSe è vero che portarsi avanti è meglio non è sempre così quando si tratta di cibi da preparare per una festa.

Infatti ci sono dei cibi che è meglio preparare con qualche giorno, o addirittura settimana in anticipo, mentre altri che più tardi vengono preparati meglio è.

Di cosa sto parlando? I cibi che vanno preparati in anticipo sono i dolci e tutti i cibi che possono essere congelati senza perdere il loro sapore, mentre le pietanze che vanno preparate il più tardi possibile sono le paste frolle e i salatini.

Questo perché se i primi non vanno a male e perdono gusto e aspetto, i secondi se preparati troppo presto rischiano di diventare duri o addirittura di stantire.

È un po’ come paragonare una brioche sfornata 3 giorni prima con una appena uscita dal forno: la differenza c’è, e si sente!

Ebook Meeting Hub

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Ti ho parlato solo di cibi, ma ad un buffet di compleanno è ovvio che si servono anche bevande.

Quelle sono come i dolci: prima le si comprano e meglio è, tanto non vanno a male.

Come organizzare il tavolo del buffet e le decorazioni

icona tavoloEsistono delle grandi differenze tra un buffet in cui sono presenti adulti e un buffet per bambini.

In particolare in una festa con bambini…

 

C’è un unico tavolo per tutti:  In un buffet per adulti gli invitati mangiano in piedi, muovendosi tra diversi tavoli, un buffet per bambini invece va fatto rigorosamente seduti.

Perché? Perché i bambini si sa, sono maldestri. Prova a pensarci: è quasi impossibile realizzare un buffet in piedi con dei bambini senza che nessuno si sporchi o ribalti qualcosa addosso agli altri, scatenando il putiferio.

Il buffet di compleanno per bambini si fa seduti ognuno al proprio posto attorno ad un unico tavolo, quindi è bene preparare tante sedie quanti sono gli invitati.

Il tavolo va preparato il giorno prima: Meglio non arrivare all’ultimo a preparare le cose in fretta e furia. Se organizzi il compleanno in casa ti conviene portarti avanti e iniziare ad allestire già il giorno precedente.

Devi creare porzioni piccole, con cibi morbidi da masticare: I bambini amano i cibi morbidi e ricchi di gusto (che sia dolce o salato). Quindi il buffet perfetto è composto da cibi semplici e al tempo stesso facili da prendere con le mani per essere portati sul proprio piatto.

La tovaglia va scelta lunga e antimacchia: Una tovaglia lunga, che tocca quasi il pavimento è molto più bella da vedere rispetto ad una che arriva a malapena al bordo del tavolo, quindi se ti è possibile scegli una tovaglia ampia, meglio se antimacchia.

Come ti dicevo i bambini sono maldestri, quindi scegliere una tovaglia antimacchia ti evita di sporcarla con le bevande.

Gli stuzzichini vanno lasciati sul tavolo:  Gli stuzzichini devono essere lasciati sul tavolo a mo’ di antipasti, così i bambini avranno modo di mangiucchiare qualcosa prima dell’arrivo dei piatti forti.

Che cosa scegliere? Patatine, pizzette, pop-corn, salatini sono perfetti. Piacciono a tutti i bambini e sono facili da mangiare.

Meglio se decori l’ambiente: Allestire un buffet per un compleanno in una stanza senza decorazioni è piuttosto triste. I bambini amano molto i palloncini e le ghirlande.

Sono molto colorati, mettono allegria e ravvivano l’ambiente, inoltre costano davvero poco, quindi perché non usarli? Su Irpot trovi migliaia di decorazioni per abbellire la tua casa o la location che hai scelto per organizzare il compleanno di tuo figlio/a.

Trovi praticamente di tutto, e puoi riceverle a casa entro 48 ore.

Buffet di compleanno per bambini: cosa preparare. Le migliori ricette

icona pizzaÈ arrivato il momento di parlare di ricette!

Quelle che ti presenterò sono alcune idee per preparare un menu di compleanno da leccarsi i baffi, per stupire e ingolosire tutti i bambini.

Antipasti

SANDWICH DI PANE SAPORITISANDWICH DI PANE SAPORITI buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 70 g di ricotta forte (o squanta)
– 1 baguette
– 150 g di zucchine
– 150 g di carote
– 3 uova
– 150 g di pangrattato
– olio extravergine di oliva
– sale

 

PREPARAZIONE:
Pulisci le zucchine e le carote e tagliale a rondelle sottili. Scottale separatamente in acqua bollente salata per 1 minuto, quindi scolale, asciugale su carta da cucina e falle raffreddare.

taglia il pane a fettine e spalmale solo da un lato con la ricotta. Distribuisci su metà le rondelle di zucchine di carote e chiudile a sandwich con le fettine di pane rimaste.

Passa i sandwich prima nelle uova sbattute con un pizzico di sale, poi nel pangrattato e friggili in abbondante olio caldo. Scola le frittelle ben dorate su carta per fritti per eliminare l’unto in eccesso e servi ben calde.

PIZZA DI QUINOA

pizza di quinoa buffet di compleannoINGREDIENTI:

– 250 g di quinoa
– 80 g di anacardi non tostati
– 2 dl di passata di pomodoro
– 300 g di mozzarella delattosata
– 2 rametti di basilico
– origano
– succo di limone
– olio extra vergine
– sale e pepe

PREPARAZIONE:
Il giorno prima sciaqua bene la quinoa, versala in una ciotola, coprila con acqua tiepida e fai riposare per una notte o almeno 8 ore. Metti a bagno anche gli anacardi.

Scola la quinoa, sciacquala e versala nel recipiente del mixer. Aggiungi gli anacardi, 2-3 cucchiai di olio, 2 di succo di limone, 1 cicchiaino di sale e 5-6 di acqua, poi aziona fino ad ottenere un impasto omogeneo, aggiungi ancora poca acqua se risulta troppo denso.

Stendi l’impasto in una teglia rettangolare o rotonda, aiutandoti con una spatola. Cuoci la pizza in forno già caldo a 200-220° per circa 12-15 minuti. Intanto taglia la mozzarella a fettine e falla sgocciolare su carta assorbente da cucina.

Estrai la pizza dal forno, distribuiscici sopra la passata di pomodoro e la mozzarella, poi spolverizza con origano, sale e pepe. Aggiungi le foglie del basilico e cuoci ancora a 180° per circa 8-10 minuti. Sforna e servi con un filo d’olio.

Primi piatti

LASAGNE ALLE VERDURE

lasagne con verdure buffet di compleanno

INGREDIENTI:

– 250 g di lasagne
– 3 carote
– 3 zucchine
– 1 porro
– una foglia di alloro
– 60 g di burro
– 60 g di farina di riso
– 5 dl di latte
– parmigiamo reggiano grattuggiato
– noce moscata
– olio extravergine d’oliva
– sale e pepe

PREPARAZIONE:

Pulisci il porro, taglialo a fettine e fallo appassire a fiamma bassa con 3 cucchiai di olio, 3 di acqua e un pizzico di sale per 3-4 minuti. Lava e pulisci le carote e le zucchine e tagliale a dadini, aggiungile al porro e prosegui la cottura per 7-8 minuti, unendo man mano altra acqua se il fondo si asciuga troppo. Elimina l’alloro e regola di sale e pepe.

Intanto cuoci le lasagne in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, quindi raffredda e metti ad asciugare in un solo strato su carta assorbente.

Sciogli il burro a fiamma bassa, togli dal fuoco, unisci la farina di riso e mescola, poi incorpora gradualmente il latte mescolando. Rimetti la salsa sul fuoco, riporta ad ebollizione e cuoci per 7-8 minuti, continuando a mescolare finchè la besciamella si sarà addensata. Regola di sale, pepe e nove moscata.

Versa uno strato di besciamella in una pirofila, sovrapponi uno di lasagne, aggiungi besciamella e un po’ di verdure, spolverizza con abbondante formaggio, poi ripeti l’operazione fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con besciamella e parmigiano. Cuoci le lasagne in forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti. Sforna, lascia riposare per 5-6 minuti, poi servi.

Dolcetti 

MINI ECLAIRES

dolcetti tondi buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 80 g di farina
– 8 cucchiai di latte
– 7 cucchiai di acqua
– 10 g di zucchero
– 60 g di burro
– 3 uova

PER FARCIRE:
– 1 dl di panna
– 20 g di zucchero a velo
– 50 g di lamponi

PER LA GLASSA:
– 200 g di zucchero a velo
– succo di limone

PREPARAZIONE:
Fondi in un pentolino il burro con il latte, l’acqua e lo zucchero. Aggiungi la farina tutta in una volta e cuoci ancora per un minuto, poi trasferisci il composto in una ciotola e lascialo intiepidire; infine incorpora le uova una alla volta.

Versa il composto in una tasca da pasticcere con un beccuccio liscio e forma tanti bastoncini di circa 6-7 cm di lunghezza, distanziati tra loro, spremendoli sulla placca foderata con carta da forno.

Cuocili in forno già caldo a 190° per circa 10 minuti; abbassa poi la temperatura a 175° e prosegui la cottura per 20 minuti; sforna e lascia raffreddare.

Monta la panna ben fredda con lo zucchero a velo setacciato, aggiungi i lamponi puliti e spezzettati, versa in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e farcisci gli éclaires.

Prepara la glassa mescolando lo zucchero a velo con qualche goccia di succo di limone e pochissima acqua, fino ad ottenere una consistenza fluida ma non troppo liquida. Quindi intingi la parte superiore degli éclaires nella glassa, lasciando sgocciolare l’eccesso.

FENICOTTERI CUPCAKES

dolcetti a forma di fencottero rosa buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 150 g di zucchero
– 90 g di burro
– 2 uova
– 200 g di farina
– 1 dl di latte di riso
– 1 cucchiaino di lievito
– 1 limone
– 50 g di confettura ai lamponi
– sale

 

PER IL FROSTING:
– 200 g di mascarpone
– 100 g di formaggio spalmabile
– 130 g di zucchero a velo
– succo di limone

PER DECORARE:
– 100 g di pasta di zucchero rosa
– colori alimentari rosa, bianco, nero, oro

PREPARAZIONE:
Lavora il burro ammorbidito con lo zucchero e un pizzico di sale in una ciotola, poi incorpora le uova, una per volta. Aggiungi la farina setacciata con il lievito in 2-3 volte, alternandola al latte di riso; infine, unisci al composto il succo e la scorza grattuggiata del limone.

Suddividi l’impasto in 12 pirottini di carta disposti in una teglia per i cupcakes e cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 22 minuti. Sforna e lascia raffreddare.

Per la crema lavora il mascarpone con il formaggio spalmabile, lo zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. Colora la crema di un rosa tenue e riempi una tasca da pasticcere con un beccuccio a stella grande.

Con l’apposito strumento o con un cucchiaio pratica un incavo in ogni cupcakes e farcisci con un cucchiaino di confettura di lamponi. Con la crema rosa crea un ciuffo sui cupcakes nel pirottino dorato.

Prendi un’altra tasca da pasticcere, sempre con beccuccio a stella, e con uno stuzzicadenti sporca l’interno della tasca da pasticcere con un poco di colorante rosa, riempila con la crema restante e decora con un ciuffo di crema i cupcakes con il pirottino rosa.

Ammorbidisci la pasta di zucchero rosa lavorandola con le mani, inserisci uno stuzzicadenti delle strisce di colore e impasta appena per creare delle sfumature di colore ben visibili.

Fai dei piccoli salsicciotti per la testa del fenicottero, curvali leggermente e assottiglia un’estremità per creare il becco.

Inserisci uno stuzzicadenti e dipingi il becco e gli occhi, poi realizza anche ali e coda. Inserisci la testa sui cupcakes, sul lato posiziona le ali e sul retro la coda.

Torta di compleanno

torta con i macarons

TORTA AL CAFFÈ CON I MACARON

INGREDIENTI:
– 300 g di uova (6 circa)
– 100 g di zucchero semolato fine
– 60 g di zucchero a velo
– 200 g di farina
– 400 g di mascarpone
– 300 ml di panna
– 100 ml di yogurt greco
– 3 cucchiai di caffè solubile
– 4 cucchiai di liquore al caffè
– 4 cucchiai di sciroppo alla vaniglia
– 6 macarons colorati e candeline dorate
– Burro e farina per lo stampo

PREPARAZIONE:
Preriscalda il forno a 180°. Porta le uova a temperatura ambiente e montale a lungo con lo zucchero semolato fine finché il composto sarà spumoso (5-6 minuti con la planetaria, qualche minuto in più con le fruste). Incorpora la farina setacciata, con delicati movimenti dal basso verso l’alto.

Imburra e infarina uno stampo di 20 cm di diametro a bordi alti e fondo amovibile, versavi il composto e cuocili in forno per 25-30 minuti. Lascia intiepidire la torta e sformala su una gratella.
Intanto prepara il croccante.

Per preparare il croccante devi sciogliere 100 g di zucchero fine in un pentolino a fondo spesso e con fiamma bassa. Unisci una manciata di mandorle fatte intiepidire in forno, mescola e versa il croccante su un tagliere di marmo leggermente oliato.

Coprilo con carta da forno anch’essa oliata e appiattiscilo con un pestacarne o un mattarello.

Lascialo raffreddare e intanto tritane grossolanamente un terzo: il resto del croccante avanza, ma con meno ingredienti è difficile prepararlo. Riponi la rimanenza in una scatola di latta, si conserva per una decina di giorni.

Una volta preparato il croccante stempera il caffè in 50 ml di panna tiepida. Con le fruste elettriche monta il resto della panna con il mascarpone, lo yogurt e lo zucchero a velo, quindi aggiungi il composto al caffè.

Preleva metà della crema e mescolala con il croccante tritato. Con un lungo coltello seghettato taglia la torta in 3 dischi uguali. Miscela il liquore, lo sciroppo alla vaniglia e 4 cucchiai di acqua e spennella i 3 dischi.

Farcisci la torta con la crema al croccante, ricomponila e con una spatola ricoprila con un sottile strato di crema. Metti la crema rimasta in una tasca a bocchetta piatta e decora i bordi della torta con tante serpentine.  Conserva in frigo e decora con macaron e candeline al momento di servire.

TORTA A TERRAZZONI

TORTA A TERRAZZONI buffet di compleanno

INGREDIENTI
– 350 g di uova (6 uova medie)
– 360 g di zucchero semolato fine
– 4 cucchiai di zucchero a velo
– 360 g di farina
– 180 g di burro
– 300 g di panna acida
– 250 g di mascarpone
– 150 ml di panna fresca
– 2 limoni
– 1 bustina di lievito
– sale
– burro e farina per gli stampi
– scorzette candite e candeline per decorare

 

PREPARAZIONE:
Prepara l’impasto delle basi in due tranche, in modo da riuscire a lavorare la grande quantità di ingredienti.
Monta lo zucchero semolato. Mescola la panna acida con la scorza grattuggiata e il succo di un limone, quindi uniscine metà al composto montato.

Aggiungi 180 g di farina setacciata con 1/2 bustina di lievito e infine incorpora 90 g di burro fuso a temperatura ambiente.
Versa il composto in uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro imburrato e infarinato e cuocilo in forno caldo per 45 minuti.

Prepara nello stesso modo il secondo impasto e versalo in due stampi a cerniera imburrati e infarinati, uno da 15 cm e l’altro da 10 cm.

Inforna per 35 minuti il più piccolo e per 40 minuti quello medio. Lascia intiepidire le basi e sformale su una gratella.
Intanto prepara le scorzette candite come indicato nel riquadro a destra.

Monta il mascarpone con la panna, 3 cucchiai di zucchero a velo, un pizzico di sale e la scorza grattuggiata del limone rimasto.

Taglia a metà le basi, farciscile con la crema e spatola i bordi in modo che la crema li ricopra parzialmente. Spolverizza con lo zucchero a velo rimasto, sovrapponete le torte e decorate con le scorzette.

Come organizzare un buffet di compleanno per adulti

icona chefQuest’anno hai deciso che vuoi festeggiare: vuoi organizzare una bella festa per il tuo compleanno. Che siano quaranta, cinquanta o sessanta festeggiare gli “anta” è un’ottima idea, meglio ancora se lo si fa con un bel buffet gustato in compagnia.

Allora partiamo subito ponendoci alcune domande:

  • Dove organizzare il buffet?
  • Chi invitare?
  • Che attività fare?
  • Cosa preparare?

Dove organizzare una festa di compleanno per adulti: a casa o in una location esclusiva?

icona posizioneLa scelta del luogo dove celebrare il compleanno è una scelta importante. Sicuramente è un’ottima idea festeggiarlo in casa. Ma quando gli invitati sono troppi come si fa?

Ma non è solo questo il problema: se il compleanno è in estate è un peccato non approfittare delle belle giornate per organizzare qualcosa di originale, non credi?

Ci sono tante location adatte ad organizzare un compleanno.

Su Meeting Hub trovi centinaia di location sparse in tutta Italia con personale esperto nell’organizzazione di feste ed eventi, per rendere davvero speciale il giorno del tuo compleanno.

In ogni caso ho deciso di prepararti una tabella in cui ti suggerisco alcune idee relativamente ai luoghi in cui festeggiare un compleanno.

Ho suddiviso le idee tra estate e inverno, perché ovviamente la bella stagione ti permette di fare cose che nei mesi freddi non potresti fare. Ho pensato anche agli amici sportivi, con alcune idee originali per animare un compleanno all’insegna dell’attività.

Poi ci sono anche alcune idee originali, un po’ particolari, per chi vuole stupire.tabella stagioni

Chi invitare al compleanno

icona letteraPrima ancora di iniziare ad organizzare la tua festa devi iniziare a pensare a chi vuoi invitare.
Avere in mente un numero di massima è importante per capire quanto andrai a spendere e per gestire lo spazio.
Se hai intenzione di invitare più di 10/12 persone forse non è il caso di organizzare il compleanno in casa (a meno che tu non viva in una casa con ampi spazi).
Mi raccomando, distribuisci gli inviti almeno 2 o 3 settimane prima, in questo modo le persone avranno tempo per organizzarsi, altrimenti rischi di perdere una buona parte delle persone perché già impegnata altrove.

Puoi invitare una persona tramite una telefonata, oppure puoi decidere di creare degli inviti. La prima è più personale, ma la seconda, se fatta bene, può diventare qualcosa di veramente carino.

Ci sono diversi siti che ti permettono di creare biglietti per inviti al compleanno.

Uno è Canva, un software online gratuito che ti permette di creare dei lavori grafici all’apparenza quasi professionali.

schermata canva buffet di compleanno

Per iniziare ti basta cliccare “Crea un invito per la festa di compleanno”, poi registrati al sito. Puoi registrarti tramite le credenziali che usi per accedere a Facebook, in questo modo il processo sarà più veloce.

Puoi cercare tra migliaia di immagini, pattern e sfondi per scegliere quello che più preferisci. Puoi scriverci all’interno quello che vuoi, cambiare il Font, il colore dello sfondo, i disegni, fino a renderlo completamente personalizzato.

Ma non solo, puoi aggiungere anche più pagine e poi salvare il tutto in PDF sul tuo computer, così potrai stamparlo facilmente.

Cosa fare durante la festa?

icona faccineDovresti iniziare a pensare in anticipo alle attività che vuoi fare, perché se vuoi organizzare qualcosa di particolare ti ci vuole del tempo. In particolare ci sono due cose che devi assolutamente fare:

 

Prenota in anticipo le attività: Alcune delle attività che vorresti fare potrebbero avere una prenotazione obbligatoria, soprattutto quelle sportive.

Quindi non dimenticarti di prenotare in anticipo per assicurarti i posti che ti servono. Non è bello dover tagliar fuori qualche amico o parente perché sono terminati i posti disponibili.

Chiedi un preventivo per i servizi (catering, animazione, banqueting): Anche qui devi portarti avanti.

Se hai intenzione di chiamare un servizio di catering alla tua festa, oppure se vuoi assumere degli animatori per intrattenere i bambini ti conviene iniziare a cercare già qualche settimana prima, altrimenti c’è rischio di rimanere a bocca asciutta.

Hai dato un’occhiata ai servizi presenti su Meeting Hub, sono sicura che fra quelli elencati troverai quello giusto per la tua festa.

Hai già letto l’articolo Idee per una festa di compleanno a sorpresa? Se stai organizzando una festa a qualcuno dovresti darci un’occhiata, ci sono tante idee divertenti da realizzare in location speciali.

Cosa preparare per il buffet? Ricette originali per il tuo compleanno

icona piattoQui di seguito trovi tante idee originali per stupire i tuoi amici e i tuoi parenti al tuo buffet di compleanno.

Ci sono antipasti, primi, secondi, dolci e torte di compleanno. Hai solo l’imbarazzo della scelta!

 Antipasti

TORRETTE ALLE ACCIUGHE 

TORRETTE ALLE ACCIUGHE buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 9 fette di pancarrè
– 259 g di ricotta
– 14 filetti di acciuga arrotolati ai capperi
– 50 ml di latte
– 6 cucchiai di pangrattato
– timo fresco
– olio extravergine di oliva
– pepe

 

PREPARAZIONE:
Scalda leggermente 2 cucchiai di olio in una padella e tostavi il pangrattato con 2 cucchiai di foglioline di timo.
Frulla la ricotta con 5 filetti ai capperi, una macinata di pepe e 2 cucchiai di olio, fino ad ottenere una crema.

Mescola nel latte 2 cucchiai di olio di conservazione delle acciughe.
Ricava da ciascuna fetta di pancarrè 4 quadrotti, eliminando la crosta.

Componi le torrette: stendi 1 cucchiaino di crema sul fondo di un piatto. Adagiavi 1 quadrotto di pane bagnato nel latte, spalmalo con un po’ di crema e cospargi con un cucchiaino di pangrattato aromatico.

Ripeti l’operazione per 2 volte, terminando con il pangrattato e 2 acciughe arrotolate. Prepara allo stesso modo le altre torrette.

Secondi piatti

SPIEDINI DI PESCE CON PEPERONI

SPIEDINI DI PESCE CON PEPERONI buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 499 g di tranci di pesce spada
– 1/2 peperone rosso
– 1/2 peperone giallo
– 3 rametti di timo
– 1 limone
– olio extra vergine di oliva
– sale e pepe
– misticanza

PREPARAZIONE:
Taglia a pezzettini i tranci di pesce spada. Trasferiscili in una ciotola e irrorali con il succo di limone, poco sale e un’abbondante macinata di pepe. Pulisci i peperoni, privali di picciolo, semi e filamenti interni, poi tagliali a dadini.

Infilza i pezzetti di pesce sgocciolati su spiedini di legno, alternandoli ai pezzetti di peperoni. Disponili sulla placca foderata con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata, spolverizzali con le foglioline del timo, sale e pepe e irrorali con un filo di olio.

Cuoci gli spiedini in forno già caldo a 180° per circa 12-15 minuti, girandoli a metà cottura. Servili subito, accompagnandoli con foglie di cicorino in insalata.

Dolci

BAVARESE ALLE PESCHE CON COULIS DI FRAGOLE

dolce rosso e rosa con cucchiaio buffet di compleannoINGREDIENTI:

– 3 tuorli
– 1,2 dl di latte
– 2,2, dl di panna
– 80 g di zucchero
– 5 g di gelatina in fogli
– 1 pesca
– 100 g di fragole
– succo di limone
– sale

PREPARAZIONE:
Metti a bagno la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. Monta i tuorli con 60 g di zucchero e un pizzico di sale in una ciotola. Porta al limite dell’ebollizione il latte con 1,2 dl di panna, poi incorporali al composto di tuorli, versandoli a filo e mescolando velocemente.

Trasferisci il composto in un pentolino e cuoci finchè la crema velerà il cucchiaio e si addensa.
Togli dal fuoco, incorpora la gelatina scolata e strizzata, quindi lascia raffreddare.

Sbuccia la pesca, tagliala a pezzetti e frullala poi incorporala alla crema fredda. Monta a metà la panna rimasta poi incorporala alla crema fredda. Monta a metà la panna rimasta ben fredda e aggiungila delicatamente al composto, mescolando dal basso verso l’alto.

Suddividi il composto in 4 coppette, copri e metti in frigorifero per almeno 6 ore.

Pulisci le fragole, tienine 2 da parte, quindi frulla e cuoci le altre con lo zucchero rimasto (20 g) 1 cucchiaino di succo di limone per 1-2 minuti, passalo al colino e fallo raffreddare. Servi decorando le bavaresi con la salsa e le fragole messe da parte divise a metà.

TORTINE ALL’ANANAS

TORTINE ALL’ANANAS buffet di compleanno

INGREDIENTI:
– 4 fette di ananas
– 100 g di mix di farine senza gluine
– 5 g di lievito
– 50 g di zucchero di canna chiaro
– 1 uovo
– 70 g di zucchero di canna scuro tipo Muscovado
– 1 dl di latte di riso
– olio di semi di soia
– sale

PREPARAZIONE:
Disponi le fette di ananas in 4 stampini che le contengano (circa 10-12 cm).

Versa lo zucchero di canna scuro in un pentolino aggiungi 3-4 cucchiai di acqua fredda e un cucchiaino di succo di limone e cuoci a fuoco basso senza mescolare, ma scuotendo il pentolino in senso orizzontale di tanto in tanto, per 6-7 minuti, fino ad ottenere un caramello ambrato e suddividili negli stampini.

Setaccia in una ciotola il mix di farine con il lievito, poi unisci lo succhero di canna chiaro e un pizzico di sale. Incorpora l’uovo leggermente sbattuto, il latte di riso versandolo a filo e 5 cucchiai di olio.

Suddividi il composto ottenuto negli stampini e cuocili in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

Sforna e lascia intiepidire. Per servire passa la lama del coltello lungo i bordi degli stampi, appoggiavi sopra i piattini e capovolgi, facendo scendere delicatamente le tortine.

Torte di compleanno

CROSTATA CON CREMA FRANGIPANE, PESCHE E LAMPONI

CROSTATA CON CREMA FRANGIPANE, PESCHE E LAMPONI buffet di compleanno

INGREDIENTI PER LA BASE:
– 170 g di farina 00
– 90 g di burro
– 3 cucchiai di acqua
– 1 cucchiaio di zucchero
– sale

PER LA CREMA PASTICCERA:
– 1 dl di latte
– 2 tuorli
– 15 g di zucchero
– 15 g di farina di riso
– 1 baccello di vaniglia

PER LA CREMA FRANGIPANE:
– 50 g di burro
– 50 g di zucchero
– 1 uovo
– 80 g di farina di mandorle
– sale

PER DECORARE:
– 2 pesche
– 50 g di lamponi
– 1 ciuffetto di menta
PREPARAZIONE:
Versa nel recipiente del mixer la farina, 85 g di burro freddo tagliato a pezzettini, lo zucchero e un pizzico di sale, poi frulla fino ad ottenere un composto di briciole.

Unisci il burro rimasto e 3 cucchiai di acqua fredda, aziona ancora poi forma un panetto con il composto, avvolgilo con la pellicola e mettilo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Intanto, per la crema pasticcera, scalda il latte con il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza, poi fai intiepidire leggermente ed eliminala vaniglia.

Monta i tuorli con lo zucchero in un pentolino, incorpora la farina di riso e versa a filo il latte caldo. Cuoci la crema a fuoco basso mescolando per 5-6 minuti, finchè si addensa. Trasferiscila in una ciotola, coprila con la pellicola a contatto e lascia raffreddare.

Per la crema frangipane monta il burro con lo zucchero e un pizzico di sale in una ciotola, poi incorpora l’uovo leggermente sbattuto e la farina di mandorle.

Stendi l’impasto di frolla tra 2 fogli di carta da forno con il mattarello e disponilo in una teglia per crostata di circa 10×30 cm, quindi bucherella il fondo con una forchetta. Incorpora la crema frangipane alla crema pasticcera e versa il composto nel guscio di pasta livellandolo.

Dividi a metà le pesche, elimina il nocciolo e tagliale a fettine sottili, poi disponile sulla crema in senso orizzontale. Cuoci la torta in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti, poi sforna e lascia raffreddare completamente.

Togli delicatamente la crostata dalla teglia, disponila sul piatto da portata e decorala con lamponi e foglioline di menta.

CROSTATA CON CRUMBLE DI MANDORLE

CROSTATA CON CRUMBLE DI MANDORLE buffet di compleannoINGREDIENTI:
– 1 rotolo di pasta frolla fresca
– 1 vasetto di marmellata di arance
– 100 g di farina 00
– 100 g di farina di mandorle
– 100 g di burro
– 100 g di zucchero
– 50 g di mandorle pelate
– 50 g di mandorle sgusciate
– sale

 

PREPARAZIONE:
Stendi la frolla compresa la carta da forno in dotazione e foderavi uno stampo da crostata da 22 cm di diametro. Punzecchia ripetutamente il fondo della pasta con uno stecchino e stendivi sopra uno strato omogeneo di marmellata.

Fai ammorbidire il burro in una ciotola, poi aggiungivi i 2 tipi di farina, lo zucchero, le mandorle pelate spezzettate intere e grossolanamente, quelle sgusciate intere e un pizzico di sale.

Lavora il composto con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto di grosse briciole. Distribuisci il crumble ottenuto sulla marmellata e cuoci la crostata nel forno già caldo a 180° per 40 minuti circa, finché il crumble sarà dorato.

Servi la crostata tiepida o a temperatura ambiente.


Eccoci arrivati al termine di questo articolo. Cosa ne pensi delle ricette che ti ho mostrato?

Le avevi già provate?

Eri preso dalla scelta del menù e non hai ancora pensato alla location migliore dove festeggiare con amici e parenti il tuo compleanno? Tranquillo, ho già preparato una lista di location dove organizzare la tua festa, non ti resta che dare un’occhiata a Meeting Hub e scegliere quella che ti piace di più!

Guarda le migliori location per feste di compleanno in Italia

Se l’articolo ti è piaciuto ti chiedo la cortesia di mettermi un +1 qui sotto.

Mi sono impegnata molto per farlo, sarei davvero contenta se fossi riconoscente. Grazie mille, e alla prossima!