Meeting Hub Meeting Hub blog
come organizzare una mostra fotografica

Come organizzare una mostra fotografica

In questo articolo ti spiegherò il modo migliore per allestire una mostra per presentare al pubblico le  fotografie nel migliore dei modi.

Sei pronto per scoprire tutto?

Iniziamo!

Organizzare una mostra fotografica: quando iniziare?

icona orologioSe vuoi imparare come fare una mostra fotografica, la prima cosa è calcolare quanto tempo ci metterai. I tempi per allestire una mostra in genere variano in base a una serie di vari fattori.

Dipende se già hai una location per esporre fotografie, se hai già le fotografie pronte da esporre o se hai già gli sponsor e una lista definita di invitati.

Partendo da zero, per allestire una mostra fotografica occorrono almeno 6 mesi, in modo tale da poter considerare tutti i diversi aspetti che la riguardano.

Organizzare una mostra fotografica non è solo appendere le foto alle pareti ma:

  • scegliere quali foto esporre
  • stampare le foto e incorniciarle
  • pensare alla loro illuminazione
  • pensare a come disporle nella location scelta
  • pensare al tempo necessario per promuovere adeguatamente la mostra

Insomma sono tutte cose che non puoi fare nel giro di una settimana! 😉

Scegli una location adatta

icona localizzazioneLa location è fondamentale, dal momento che sarà l’involucro della tua mostra.

Se scegli un open space molto grande puoi costruire una serie di strutture con pannelli espositivi per mostre fotografiche in modo da creare dei corridoi e sfruttare al meglio lo spazio a disposizione.

Se hai molte foto da esporre cerca di creare delle strutture lineari in modo tale che i visitatori possano seguire dei percorsi senza il bisogno di tornare indietro all’occorrenza.

ebook

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Mi spiego meglio: nel momento in cui allestisci la tua mostra fotografica fai in modo che ci sia un punto di partenza e un punto di arrivo che siano collegati da un unico percorso, il mettere a disposizione diversi corridoi renderebbe più complicato girarla tutta. Questo sarebbe spiacevole sia per il visitatore che per l’artista.

Ecco alcune location ideali per organizzare la tua mostra fotografica:

1. StudioTrepuntozero

Via Tosarelli, 300 – Castenaso  (BO)

Studio
Open Space

StudioTrepuntozero si trova a Castenaso, vicino a Bologna, in via Tosarelli 300.

È una location di design caratterizzata da un grande open space di 120 mq con annesso studio fotografico.

A tua disposizione trovi whitewall e, su richiesta, dei fondali personalizzati con proiezioni su maxi schermo.

Non mancano le aree relax con divanetti per fare una pausa tra uno scatto e l’altro.

Chiedi un preventivo gratuito allo StudioTrepuntozero

2. Location Forcato

Via Lodovico il Moro, 17 – Milano  (MI)

Location Forcato
Sala Shooting

Location Forcato è una struttura total white e open space di 120 mq situata a Milano, in zona Navigli.

La sua caratteristica principale è la luminosità: noterai subito le grandi vetrate che lasciano filtrare liberamente la luce del sole e che ben si sposano con l’architettura in cristallo e acciaio.

Al piano terra troverai un comodo bancone bar per le tue pause, mentre al piano superiore c’è un piccolo soppalco che può essere oscurato da tendaggi.

Si tratta senz’altro di una location elegante e raffinata per realizzare shooting di livello.

Scopri oltre 200 location ideali per organizzare la tua mostra

Come allestire la tua mostra fotografica

icona biglietti La cosa fondamentale durante una mostra fotografica è che le foto siano ben visibili. Questo vuol dire evitare che vengano sovrapposte una sopra l’altra e sopratutto evitare che ci siano delle foto buie e di conseguenza poco visibili.

Per la prima problematica il modo migliore per superarla è quello di lasciare lo giusto spazio tra una fotografia e l’altra. Questo vuol dire che ogni fotografia deve avere almeno 30 cm di spazio rispetto a quella a fianco.

La regola può essere modificata solo qualora si tratti di una “serie” ovvero diverse fotografie che devono essere necessariamente una accanto all’altra per poter essere comprese.

È molto importante quindi che l’illuminazione (naturale o artificiale) della location scelta, permetta che tutte le opere in esposizione siano ben visibili e MAI ombreggiate!

Promuovi la mostra

icona quadri mostraLa promozione è alla base della buona riuscita di una mostra.

Per fare in modo di far conoscere il tuo evento a più gente interessata possibile, ti consiglio innanzitutto di stampare locandine da pubblicizzare l’evento nella tua città.

Per quanto riguarda il soggetto della locandina, seleziona la foto più rappresentativa che pensi possa incuriosire e invogliare le persone a visitare la tua mostra. Ricordati di riportare anche il giorno, l’ora e il luogo in cui si svolgerà la mostra, così le persone che lo leggeranno avranno tutte le informazioni indispensabili! 😉

Per quanto riguarda la stampa, invece, il mio consiglio è di rivolgerti a una tipografia professionale: ci sono anche tipografie online come Saxoprint. Non devi fare altro che caricare nell’apposita sezione del sito il tuo file in formato pdf e Saxoprint provvederà a inviare le locandine direttamente a casa tua!

cattura Saxoprint

Da accompagnare a questo però non dimenticarti di sponsorizzazione l’evento anche sui social network. Prima di fare ciò, hai già letto l’articolo Come promuovere il tuo evento con il social media marketing?


Ti ho dato tutte le informazioni necessarie per organizzare la tua mostra fotografica!

Quindi, gli aspetti tecnici sono importanti, ma ricorda che non basta! Il vero successo di una mostra si basa sulla tua creatività e sull’entusiasmo e la passione che riuscirai a trasmettere a chi verrà a farti visita!

Se hai domande o punti che non ti risultano chiari scrivili pure nei commenti, altrimenti condividi questo articolo e inizia ad organizzare la tua mostra fotografica di successo!

Francesca Gerardis

Francesca Gerardis

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati