Quante tempo hai passato su Pinterest e Behance alla ricerca di ispirazione per realizzare la locandina per il tuo evento?

icona locandinaPersonalmente, ci passo ancora un sacco di tempo.

Questo perché le locandine sono i miei progetti di design preferiti: permettono infinite soluzioni creative e suscitano emozioni agli occhi di chi le osserva. Ovviamente se fatte bene.

Uno dei concetti che provo a ficcare nella testa degli organizzatori di eventi è l’importanza di creare, o quantomeno pensare, ad investire tempo nell’ideazione di una locandina che rispecchi il tipo e lo spirito dell’evento.

Spesso la risposta che mi sono sentito dire è semplicemente: «guarda, non ho tempo per pensare alla locandina. Falla tu, l’importante è che sia bella».

Hai idea di cosa sia una locandina “bella“?

Una locandina bella, e quindi una locandina fatta bene, non è composta solo dal nome dell’evento e da una bella immagine (che poi, con criteri valuti una ‘bella immagine’!?).

Una locandina ben fatta è quella locandina ideata da chi conosce il proprio pubblico, conosce il suo umore, le sue emozioni e soprattutto conosce in anticipo le reazioni che questo pubblico avrà quando vedrà la locandina.
La locandina è uno strumento che parlerà al tuo pubblico e lo inviterà a partecipare all’evento al posto tuo.

Ci siamo capiti?

Gli elementi indispensabili di una locandina

Gli elementi che non possono assolutamente mancare nella locandina per pubblicizzare il tuo evento sono cinque:

  1. Il nome dell’evento
  2. La data dell’evento
  3. L’orario di inizio dell’evento
  4. Il nome della location, specificando sempre anche l’indirizzo
  5. Un contatto di riferimento, che può essere un sito web o una pagina Facebook dedicata, oppure il tuo numero di telefono

Questa lista ti sembra banale?

Probabilmente lo è, ma mi ritrovo spesso a vedere locandine senza uno (o addirittura più d’uno) di questi elementi…

Ora ti indico dei suggerimenti per trovare il design perfetto per comunicare al meglio il tuo evento con una locandina che spacca.

Più in basso, ti ho lasciato anche alcuni nomi di siti web per creare locandine velocemente e senza dover sapere usare Photoshop o altri complicati software di grafica.

Ragiona bene sugli spazi

Ragiona su come la grafica dovrà interagire con le parole: una volta che hai tutte le info da inserire nella locandina, pensa a come disporre tutti gli elementi per rendere la parte testuale facilmente leggibile dall’osservatore.

locandina

Usa i colori con lo scopo di creare energia, suscitare stati d’animo e attirare l’occhio

In una locandina, i colori sono decisamente utili per attirare l’attenzione.

Usali per suscitare emozioni nell’osservatore e per comunicare lo spirito dell’evento che stai organizzando.

Con i colori si ha una vastissima possibilità di scelta che varia a seconda del tipo di evento.

colori locandina

“Less is more”, ovvero: rimuovi tutto ciò che non è indispensabile

Basta guardarti in giro per notare come una marea di locandine siano piene zeppe di informazioni inutili che hanno il solo risultato di svogliare la lettura da parte di chi guarda.

E questa è una cosa che vuoi assolutamente evitare, no?

Anche se la cosa può farti paura, valuta di affidarti a soluzioni minimal per la tua locandina.

È uno stile che intriga l’osservatore, e può comunicare molto di più di quello che fanno colori e illustrazioni.

Guarda l’esempio qui sotto.

In questo caso, nel quale si sta pubblicizzando una serie di eventi, le informazioni da comunicare sono molte, quindi sarebbe stato controproducente appesantirla ancor di più.

locandina semplice

Utilizza fotografie per dare più credibilità a ciò che stai comunicando

Una fotografia può trasmettere il messaggio molto meglio di un testo scritto.

Proprio per questo, per dare credibilità al tuo evento, valuta di inserire una fotografia nella tua locandina.

In particolare, non c’è nulla di meglio di un volto umano per attirare l’attenzione degli osservatori.

locandina fotografia

Sperimenta con la tipografia

La parte testuale è importante per comunicare che tipo di evento stai organizzando.

Con un font senza grazie in grassetto, come ad esempio un Open Sans, comunicherai serietà, mentre con un font come Jenthill, che simula la scrittura manuale, comunicherai eleganza o divertimento a seconda del contesto.

Per creare un grande impatto, puoi sperimentare anche forme alternative per utilizzare la tipografia.

Ad esempio, la tipografia principale di questo poster è stata realizzata con una fotografia scattata al cibo!

locandina tipografica

Ecco un altro modo straordinario per giocare con la tipografia:

locandina tipografica

Quando è possibile, cerca di essere divertente

Prova a pensare alle ultime locandine che hai visto. Quali sono quelle che ti ricordi maggiormente? Sicuramente quelle più divertenti.

Guarda la locandina qui sotto per un festival cinematografico. Si sarebbe potuta realizzare in mille modi diversi, con qualche frame tratto dai film in programma o con la faccia di qualche attore sorridente.

È stato invece scelto un modello di locandina in stile umoristico, che più di ogni altro è uno stile memorabile e che sa suscitare la curiosità di tutti gli osservatori.

bicycle film festival

 

Ora è il tuo turno

icona attacchinoUna volta che hai scelto il tipo di evento da organizzare, scegli al tipo di pubblico a cui vuoi rifertirti è indispensabile per creare una locandina efficace.

Ti ricordo ancora una volta che una locandina DEVE invitare gente all’evento al posto tuo.

Per fare ciò deve evocare emozioni agli spettatori. Solo così saranno veramente invogliati a partecipare e a condividerlo con i loro amici.

Non ti resta che trovare le immagini, i colori e i caratteri adatti al tipo di locandina che devi realizzare.

Come? Non sei un grafico?

Lo so, altrimenti non saresti qui.

Per questo ti indico i migliori tool online per realizzare locandine senza aver bisogno di usare Photoshop e senza aver bisogno delle competenze tecniche per usare questo o altri complicatissimi software di grafica:

Canva, interamente in italiano, è secondo me il migliore tool online per creare le tue locandine in pochi minuti.

È facile da usare e verrai guidato passo per passo durante la fase di realizzazione. Ecco un video tutorial che ti spiega in modo semplice come creare locandine con Canva.

Posterini, in inglese, permette di creare locandine velocemente partendo da elementi preimpostati.

L’interfaccia può sembrarti meno intuitiva di Canva, ma ti assicuro che rimane comunque facile da usare.

Per toglierti ogni dubbio, ti lascio questo video che ti spiega in 100 secondi come utilizzare l’interfaccia per creare le tue locandine con Posterini.

Se mastichi poco la lingua inglese non ti preoccupare, le immagini di questo video rendono tutto semplice e intuibile anche senza seguire la voce.

PosterMyWall, in inglese e con un’interfaccia praticamente uguale a Posterini,  permette di creare locandine da elementi già preimpostati.

Questo pratico video in inglese ti spiega come creare una locandina con PosterMyWall.

Anche in questo caso, se mastichi poco l’inglese, ti assicuro che ti basta affidarti solo alle immagini del video per capire perfettamente tutti i passi per utilizzare al meglio PosterMyWall.

Ora ti ho detto tutto, non devi far altro che metterti davanti a uno di questi programmi per realizzare locandine velocemente e iniziare a creare.

Fai uscire l’artista che c’è in te e fammi sapere il risultato che otterrai.

Se invece non sei ancora riuscito a trovare la location perfetta per il tuo evento, dai un’occhiata la portale di Meeting-Hub, ne varrà la pena!

Guarda qui tutte le location per eventi in Italia

Alla prossima.

Buon lavoro!