Escursioni in Quad? In questa guida ti spiego come e dove organizzarle. Sono perfette come attività di team building.

Ti è mai venuto in mente di fare un escursione in Quad con i tuoi amici o colleghi come attività di Team Building?

In questa breve guida ti spiego:

  • Cos’è il Quad
  • Come si svolge una giornata in Quad
  • Quando fare un giro in Quad
  • Dove noleggiare i Quad 
  • Quanto costa il noleggio dei Quad
  • Approfondimento sul Quad per il team building

Pronto? Iniziamo!

1. Cos’è il Quad?

Icona quadIl Quad, il cui nome per esteso sarebbe quad-bike, è una moto con quattro ruote che viene utilizzata soprattutto per percorsi fuori strada.

Grazie alle sue quattro ruote e alla sua facilità di guida è adatto a tutte le persone di tutte le età.

Perché dico facilità di guida? Perché, appunto, è facilissimo da guidare.

Ci sono diversi modelli ma il più comune è il mono-marcia. Questo modello è quello che viene più spesso noleggiato per svolgere le attività in giornata.

Per guidarlo basta muovere il volante e premere la levetta vicino a uno dei due manubri, un po’ l’equivalente della moto, solo che non si gira nulla ma si preme una leva!

La particolarità di questo veicolo però è che è adatto per andare su qualsiasi tipo di strada e non, dunque è l’ideale per andare sulle strade sterrate, nei boschi o anche sulle dune!

Per guidare la maggior parte dei quad basta la patente B1: non bisogna avere patenti speciali (a meno che le cilindrate siano molto alte), quindi organizzare un’escursione in quad non è per niente difficile.

Ragazzo in quad

2. Come si svolge una giornata in Quad?

Icona pezzi di puzzle uno gialloSolitamente una giornata in quad inizia con un breefing in cui vengono date tutte le spiegazioni su come si usa il veicolo, il tipo di percorso che si andrà a svolgere e come comportarsi in caso di situazioni pericolose.

Ci sono sempre uno o più capi gruppo che guidano la squadra: il personale della struttura che hai scelto per fare l’attività si preoccuperà di controllare che nessuno si allontani dal percorso e sarà pronto a “sgridare” coloro che non si comporteranno secondo le regole.

Sul quad si può stare da soli o in coppia, a seconda di quante persone ci sono e di quanti quad sono stati affittati. Basta alternarsi alla guida e il divertimento è assicurato.

Finito il breefing le coppie si dividono e viene assegnato ad ognuno un Quad. Poi…si parte!

Possibilità infinite di percorsi

Il percorso dipende molto da quello che hai scelto, ogni pista per quad è diversa ma tutte si sviluppano all’aperto. Come dicevamo qualsiasi tipo di strada è adatta ad un quad!

Puoi decidere di andare sulla sabbia di una spiaggia, tra i rami di un bosco o, se preferisci, in città!

Le struttura che noleggiano quad si preoccupano di non portare te e i tuoi amici/colleghi in zone che non sono sicure e di fare percorsi adatti all’esperienza dei partecipanti.

 

Puoi anche decidere di organizzare qualcosa di più dinamico come il disseminare oggetti lungo il percorso che i partecipanti devono recuperare, in stile caccia al tesoro.

Se stai organizzando un’attività di team building in quad, al termine fai un debriefing, ovvero una riunione finale dove i partecipanti potranno esprimere le loro emozioni, quello che hanno trovato semplice, quello che invece gli è risultato più complesso, e le emozioni che hanno provato.

Il debriefing è parte integrante dell’attività di team building, perché permette alle persone di comprendersi meglio, di cogliere quelli che sono i loro punti di forza e di debolezza.

Quest’ultimo aspetto è molto importante nella vita lavorativa perché sapere quello che i colleghi sono predisposti a fare o meno può aiutare a sapere come relazionarsi con loro in presenza di un problema.

3. Quando organizzare un escursione?

Icona calendarioNon c’è una stagione più adatta ai quad di un’altra, quindi ogni momento è buono per divertirsi!

Se riesci evita di andare sotto la pioggia o sotto il caldo torrido. Se proprio non puoi organizzare in un altro momento, la soluzione c’è: impermeabile e crema solare.

La primavera è forse la stagione più indicata per organizzare il tuo giro in quad per quanto molto dipende anche dalla disponibilità dei tuoi dipendenti.

Ebook Meeting Hub

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Se stai organizzando un’attività aziendale, vale sempre la regola di non scegliere dei periodi particolarmente carichi di lavoro, così che i tuoi colleghi si possano dedicare completamente all’attività che hai pensato per loro.

L’attività in Quad è davvero coinvolgente ma non ti occuperà più di una mattinata o un pomeriggio.

Ti consiglio quindi di completare il tutto con un pranzo, una cena o addirittura un weekend intero insieme ai tuo amici!

4. Dove noleggiare i Quad?

Icona mappa e localizzazioneAbbiamo ripetuto più e più volte che il quad è adatto a tutti i tipi di strade e che quindi puoi andare dove vuoi, sbizzarrisci la tua fantasia!

Pensa ad un posto che potrebbe piacere ai tuoi amici/colleghi e portali a vivere un’esperienza insieme!

Ovviamente dovrai rivolgerti ad un team di professionisti che si interessino all’organizzazione e alla buona riuscita del tuo tour e soprattutto che ti affittino i quad!

Su Escursioni Quad puoi scegliere tra diversi posti dove poter andare in quad sparsi in tutta Italia, devi solo scegliere il percorso che preferisci nella location che ti piace di più!

Team building: Quad

Un’ altra possibilità ti viene data da Oktane Adventure Travel. Questa realtà non solo ti permette di noleggiare i Quad ma organizza veri e propri tour di intere giornate.

Molto suggestiva è l’escursione in notturna, che prevede un tour fuoristrada tra strade di montagna e mulattiere. L’escursione in quad parte al tramonto e prevede anche una sosta in un agriturismo/rifugio con pranzo o cena, a seconda della zona in cui viene organizzato.

Cattura Oktane

5. Prezzi noleggio quad

Il costo per il noleggio dei quad varia a seconda di tre fattori:

  • la durata dell’attività (contata in ore)
  • il tipo di percorso (campagna, bosco, montagna, etc.)
  • il numero di partecipanti per quad (suddivisi in pilota e passeggero)

Ogni agenzia ha ovviamente tariffe diverse, a seconda anche delle offerte che propone.

In media considera che 1h di attività costa sui 40,00€ /50,00€ per il pilota e 20,00€/30,00€ per il passeggero.

Più ore fai più il costo orario diminuisce, ma questa misura indicativa può esserti utile a calcolare il prezzo finale.

Se il gruppo è numeroso, puoi chiedere un preventivo creato ad hoc per la tua squadra.

Per l’attività di team building inoltre ricordati che ti serve anche la parte “formativa”. Chiedi se prevedono già dei moduli per le attività aziendali, chi le segue e come si svolgono.

Se hanno già organizzato eventi del genere ti daranno una grossa mano nell’organizzazione e a gestire il debriefing con i partecipanti.

6. Approfondimento sul Quad come attività di Team Building

Icona settingsViaggiare in Quad è divertente, ma non è solo questo. Fare Team Building in Quad significa anche sviluppare diverse skills, tra cui:

  • Cooperazione: dal momento in cui si viaggia in gruppo tutti devono muoversi contemporaneamente, quindi tutti i partecipanti dovranno aspettarsi l’un l’altro e devono aiutarsi in caso di necessità.
  • Appartenenza al gruppo: il quad stimola molto l’appartenenza al gruppo perché, pur essendo ognuno separato dall’altro, tutti insieme si è parte di un unico grande gruppo che collabora per raggiungere la meta finale. Un po’ come sul lavoro, no?

Ti ho dato abbastanza informazioni sui quad? Sei pronto a sfrecciare sulle strade più sterrate in compagnia dei tuoi amici o collaboratori?

Ricorda sempre di scegliere attività che sai potrebbero essere apprezzate da tutti, non costringere nessuno a partecipare.

Se qualcuno non se la sente di salire in sella non dovrai obbligarlo, sarebbe solo controproducente ai fini del team building.

Se hai ancora qualche dubbio a riguardo lasciami un commento,  altrimenti condividi l’articolo sulle tue pagine social e preparati ad una scarica di adrenalina e divertimento!

Alla prossima!