Meeting Hub Meeting Hub blog
4 idee per una festa di compleanno a tema

4 idee per una festa di compleanno a tema

Ogni anno la solita storia. Manca poco al tuo compleanno e non sai cosa organizzare?  Hai mai pensato a una festa di compleanno a tema? Se vuoi lasciare a bocca aperta i tuoi invitati, leggi questo articolo: con i miei consigli, pianificare un party a tema sarà un gioco da ragazzi!

Ti racconto brevemente la mia storia. Anno di fabbricazione 1992, lo scorso Gennaio ho compiuto 25 anni e ho organizzato la festa di compleanno a tema più bella che ci sia! Perfino la regina Elisabetta me l’avrebbe invidiata.

Lo so perfettamente. Accade tutti gli anni: il tuo compleanno si sta per avvicinare e tu vuoi organizzare qualcosa di memorabile.

Inizi a passare in rassegna tutte le feste fatte fino ad ora: Festa in discoteca? Fatta. Cena giapponese? Fatta. Compleanno al pub? Fatto. Aperitivo in un cocktail bar? Fatto.

Hai mai pensato ad una festa di compleanno a tema? Parlo proprio di quei party in cui tutti gli invitati si devono mettere in gioco travestendosi

No? Sul serio?

Beh, che cosa stai aspettando!?

Mettiti comodo e continua a leggere questo articolo: avrai tempo di ringraziarmi al termine della lettura!

Come organizzare una festa di compleanno a tema?

Se stai continuando a leggere significa che la mia idea ti è piaciuta. Ottimo!

Ti vedo: stai già pensando a quale tema fare. Cartoni animati? Antica Grecia? Film?

Calma, calma.

Hai ragione, la parte più divertente è scegliere il tema per la tua festa, ma prima di fare questo, facciamo un piccolo passo indietro!

Un party a tema necessita di maggior attenzione perché ogni elemento della festa (inviti, menù, gadget) dovrà essere in linea con l’argomento della festa scelto. Una volta deciso il tema principale, il tuo obiettivo dovrà essere quello di portare i tuoi invitati in un mondo lontano dal presente.

Dunque, per fare questo, prima di tutto, occorre:

  1. Scegliere la location (in base al numero degli invitati e al tuo budget)
  2. Decidere il tema della festa (in base alla tue preferenze: la festa è tua!)
  3. Avvisare gli invitati  (l’invito dovrà già catapultare il destinatario in un altro mondo)
  4. Definire il menù (dovrai pensare ai piatti tipici dell’universo della tua festa)
  5. Comprare gadget e addobbi (anche questi in linea con il tema deciso)
  6. Pensare alla colonna sonora della tua festa (vedi sopra)

Se presti attenzione a tutti questi passaggi, avrai sicuramente creato l’atmosfera ideale per il tuo party!

Se stai pensando di organizzare una festa a tema, continua a leggere l’articolo, di seguito la sottoscritta, regina delle feste, ha selezionato per te alcuni temi con lo scopo di darti qualche idea per la tua festa di compleanno a tema!

I temi di seguito sono quelli più:

  • semplici da ricreare
  • gettonati
  • low-cost

Are you ready?

3…2…1…

Partiamo!

1. Toga Party

Tra le feste a tema, il toga party è decisamente tra le più famose ed originali. Questa tradizione nasce con il film “Animal House”, ambientato nell’America di fine anni Settanta.

Come far un invito originale

Pensi che gli inviti tramite Facebook siano banali e decisamente poco originali? E i gruppi in WhatsApp una vera confusione? Hai perfettamente ragione! Come darti torto!?

Che ne dici di far recapitare una pergamena (modalità d’invito perfetta per l’epoca in cui è ambientata la tua festa) e sorprendere i tuoi amici?

Nell’invito dovrai definire:

  • Data
  • Ora
  • Luogo
  • Dress-code, il tipo di abbigliamento da indossare per tua la festa (non dimenticare di dire che si tratta di un toga party!)

Fai come ho fatto io, inserisci delle foto relative al dress-code per facilitare la ricerca dell’abito ai tuoi invitati!

Non hai la minima idea di cosa scrivere nell’invito?

Leggi l’articolo Come scrivere una lettera d’invito ad un evento, ti renderà tutto più semplice!

Menù

Se penso all’Antica Roma, l’associazione diretta che mi viene è: il banchetto.

Per la tua festa di compleanno a tema dovrai riprodurre i tipici banchetti romani, pieni zeppi di:

  • Uva
  • Olive
  • Agnello arrosto
  • Formaggi
  • Vino rosso

Ricordati, devi fare in modo che i tuoi invitati siano catapultati nel mondo dell’Antica Roma: STAI ATTENTO AI DETTAGLI, mi raccomando!

Tutto chiaro?

Bene, procediamo!

Musica

ATTENZIONE alla colonna sonora!

Anche la musica dovrà essere in linea con il tema scelto! Ci vuole un attimo per commettere errori banali!

Quindi, per non sbagliare  fatti consigliare della musica in linea con il tuo toga party!

Hai presente il film “Animal House” di cui ti ho accennato prima? Utilizzare la sua colonna sonora sarebbe l’ideale!

Non vorrai mica mettere musica jazz ad un toga party? No?

Hai afferrato il concetto?

Bene.

Addobbi per la festa

Se penso a tutti i quadri studianti in storia dell’arte, per ricreare l’Antica Roma, ti consiglio di addobbare la stanza con:

  • Foglie d’alloro
  • Veli e tende bianche
  • Oro ovunque
  • Candelabri
  • Candele bianche

Quindi, ti risulta chiaro come organizzare un toga party?

Splendido!

Adesso ti presento un’altra idea per la tua festa di compleanno a tema: la festa hawaiana!

2. Festa a tema hawaiana

Palme, noci di cocco, surfisti, collane floreali. Ah, le Hawaii! Ho sempre desiderato andarci! E tu?

Immaginavo! Visto che non possiamo andarci, che ne dici di riproporle a casa tua? Per la tua festa di compleanno a tema?

Invito

Come ti ho detto prima, devi mandare degli inviti che rispettino il tema.

Per la festa hawaiana, puoi scegliere delle cartoline che raffigurano immagini di spiagge, palme, mare cristallino da recapitare agli invitati, riportando sempre:

  • Data
  • Ora
  • Luogo
  • Dress-code

Incoraggia gli invitati a mettere camicie hawaiane, infradito ai piedi, cappelli di paglia, occhiali da sole o gonne di rafia.

Menù Aloha

Cosa mettere in tavola? La cucina hawaiana è salutare e leggera, perfetta per un’adeguata alimentazione!

Ti consiglio quindi i piatti tipici hawaiani:

  • Pollo Huli Huli: un pollo fatto alla brace, condito da soia, zucchero di canna, zenzero e frutta
  • Poke: tonno crudo marinato con un condimento composto da shoyu, olio di sesamo, cipolle e sale
  • Spiedini di frutta
  • Macedonia
  • Cocktail alla frutta (non dimenticare ombrellini e cannucce da mettere nel bicchiere!)

Hawaian Music

Come ti ho già detto, la musica dovrà ricordare ai tuoi invitati di essere su un’isola!

  • Se te la cavi con gli strumenti: armati di una chitarra o un ukulele e crea un’atmosfera rilassante grazie alla musica acustica!
  • Se tu e la musica siete inversamente proporzionali: ricerca le canzoni hawaiane capaci di movimentare la tua festa!

AAA: Per la festa hawaiana, non deve assolutamente mancare la danza Hula! La sua originalità è data dall’armonia dei movimenti di mani, braccia, piedi e fianchi.

Addobbi fioriti

Hawaii e la connessione è immediata: mare cristallino, spiaggia bianca, palme e ragazze hula.

I tuoi invitati devono essere scaraventati in un paradiso dove relax e divertimento sono le parole d’ordine!

Che ne pensi di accogliergli secondo il rito tipico delle Hawaii?

  • saluta i tuoi invitati dicendo ALOHA
  • regala loro delle collane di fiori

Cerca di ricreare, inoltre, il tipico panorama tropicale utilizzando :

  • Tovaglie colorate o dalle stampe accesso
  • Statua in legno di Tiki,  la divinità Polinesiana
  • Centrotavola a base di frutta come ananas, cocco, manghi
  • Fiori
  • Collane floreali
  • Stelle marine
  • Tovaglie in rafia

Ti è piaciuta questa idea?

Si? Bene! Ti consiglio comunque di procede perché la prossima festa è ambientata nella mia epoca preferita: gli anni ’50!

3. Festa di compleanno a tema anni ’50

Fast food, jukebox e pavimento a scacchi?

Anni ’50!

Gli anni ’50 sono il periodo dei pattern a pois e a righe, del rockabilly e dei blue-jeans. Adoro questa epoca forse perché la donna, inizia ad osare di più, per la prima volta.

Invito fifty style

Che ne dici di creare tu l’invito? Dai retta a me, Pinterest è davvero un valido amico in queste occasioni!

Magari con un cartoncino nero puoi costruire un disco in vinile per ricordare gli anni ’50!

Sull’invito dovrai scrivere:

  • Data
  • Ora
  • Luogo
  • Dress-code

Allega delle immagini per aiutare i tuoi invitati:

  • giubbotto in pelle o bretelle per lui
  • foulard e gonna a pois per lei

Menù anni 50?

A differenza della cucina hawaiana quella degli anni ’50 si contraddistingue per il suo NON essere per nulla salutare e leggera! Diciamo che la cucina degli anni ’50 è quella tipica dei fast food.

Quindi, rimboccati le maniche e mettiti ai fornelli o semplicemente prendi la tua auto e fai un ordine al fast food più vicino!

In tavola NON devono mancare:

  • Patatine fritte
  • Hot Dog
  • Hamburger
  • Cupcake
  • Brownie
  • Milkshake colorati
  • Cheesecake
  • Muffins
  • Pop Corn
  • Coca Cola in bottiglia

Mmmmh… che bontà!

Hai l’acquolina in bocca? Vero?

Ecco. Questo sarà esattamente l’effetto che invaderà i tuoi invitati dopo aver visto la tua tavola!

Musica dei favolosi Fifty

Come ti ho già detto, la colonna sonora dovrà fare in modo di catapultare i tuoi invitati in un’altra epoca: in questo caso, quella degli straordinari anni ’50!

Fai scatenare i tuoi amici a ritmo anni ’50, un periodo ricco di generi musicali!

Puoi scegliere in base alle tue preferenze (o quelle dei tuoi invitati) tra:

  • Jazz
  • Rock and roll
  • Swing
  • Blues

Addobbi

Il tuo party a tema dovrà profumare di VINTAGE!

La festa a tema anni ’50 è decisamente la più semplice da ricreare perché puoi utilizzare vecchie cianfrusaglie e vestiti vintage per creare l’atmosfera ideale!

Cerca di ricreare un clima anni ’50 addobbando la stanza con:

  • Dischi in vinile (veri o creati con il cartoncino)
  • Pattini
  • Hula Hop
  • Tovaglia a scacchi bianco e nero
  • Pois ovunque
  • Vespe
  • Manifesti pubblicitari anni ’50

Niente male, vero?

Lo so!

Seguimi ancora! Ti svelo l’ultima idea, quella preferita dal mio fratellone: i mitici anni ’80.

4. Festa di compleanno a tema anni ’80

Mio fratello ricorda con molta malinconia questo decennio, tipico per le musicassette, i colori fluo e la musica dance.

Diciamo che, anche se sono nata agli inizi degli anni Novanta, gli anni ’80 mi sono stati trasmessi da quella nostalgia piacevole di mio fratello.

Quindi, ASSOLUTAMENTE SI agli anni ’80!

L’invito ideale per la festa anni ’80

Che ne dici di creare, con cartoncini colorati, una cassetta musicale tipica degli anni ’80?

Sull’invito dovrai scrivere:

  • Data
  • Ora
  • Luogo
  • Dress-code

Dai qualche indizio ai tuoi invitati:

  • maglia fluo, scaldamuscoli, leggins e un nastro per i capelli per lei;
  • giacche con spalline, Timberland ai piedi, vestiti colorati e fantasie allegre, per lui.

Menù anni ’80

Come direbbe probabilmente il cuoco Barbieri, il menù degli anni ’80 è ricco di mappazoni!

In tavola NON devono mancare assolutamente, i piatti tipici degli anni Ottanta:

  • Penne panna e vodka
  • Vitello tonnato
  • Pasta al samone
  • Tortellini panna prosciutto e piselli
  • Pizza
  • Torta decorata con pasta di zucchero
  • Banana split (banana con aggiunta di gelato)
  • Coca Cola

GNAM GNAM!

La mitica musica degli anni 80

Come ti ho già detto, lacolonna sonora dovrà fare in modo di catapultare i tuoi invitati in un’altra epoca: in questo caso, quella degli straordinari anni ’80!

Fai scatenare i tuoi amici con la musica dance e pop, tipica di quell’epoca!

Il mio consiglio è di cercare in internet i tormentoni di quegli anni!

Se penso alle canzoni anni ’80, le associazioni immediate sono:

  • Spandau Ballet
  • Duran Duran
  • Depeche Mode
  • Tears for Fears
  • Simple Minds

Addobbi

Le feste di compleanno a tema sono così originali e divertenti perché ti fanno evadere dal presente e ti trasportano in una realtà totalmente diversa.

Per fare in modo che questa accada però ricordati che devi essere molto attento ai dettagli!

Quindi, cerca di ricreare un clima anni ’80 addobbando la stanza con:

  • Colori fluo
  • Palloncini colorati
  • Posters di icone pop
  • Walkman
  • Cassette musicali
  • VHS
  • Cubo di Rubik
  • Sfera disco specchiata
  • Videogames
  • Ciucci in plastica

Interessante,vero?

ebook

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Mi fa piacere.


Ricapitolando e sintetizzando, per tutte le feste di compleanno a tema, devi avere ben presente che:

  • ogni dettaglio deve essere in linea con il tema (invito, menù, musica, addobbi)
  • devi coinvolgere i tuoi invitati, aiutandoli nella scelta del dress-code per la tua festa a tema
  • usa la creatività o vai nei negozi specializzati in feste per procurarti addobbi, accessori e gadget in grado di creare l’atmosfera adatta
  • ultimo consiglio,organizza dei giochi da fare con i tuoi amici per rendere il compleanno più piacevole!

Cosa aspetti?

Sei ancora qui?! Su! Su! Corri a preparare la tua festa a tema per lasciare tutti i tuoi invitati a bocca aperta!

Poi torna qui e raccontami come è andata!

Sono sicura che, grazie ai miei consigli, sarà un successo!

Fiorella Carminati

Fiorella Carminati

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati