Quando la notte è buia e non una luce brilla nel cielo accendi la tua serata con uno stupendo e divertentissimo Fluo Party!

Che tu non ne abbia mai sentito parlare o sia un habitué, che tu voglia partecipare o organizzarne uno, non importa.

In questo articolo troverai tutto ciò che c’è da sapere su questo spassoso evento approdato da poco nelle nostre serate ma che ha origini molto più antiche.

Mettiti comodo e preparati a prendere appunti, ecco di cosa discuteremo in questo articolo:

  • Le origini
  • Cos’è un Fluo Party
  • Dove e come organizzarne uno
  • Gadget e accessori

Fluo Party: le origini

persone radunate per l'holi in india

Potresti aver già sentito parlare di un Fluo Party, magari organizzato in una serata in discoteca o da un tuo amico per la sua festa di compleanno ma le sue origini sono più antiche e trovano ispirazione nella colorata India.

Si inspira ad una tradizionale festa indiana chiamata Holi che, ogni anno, si celebra per festeggiare l’arrivo della primavera dopo il rigido inverno; una sorta di vittoria del bene sul male.

In quest’occasione le strade diventano un vero e proprio palcoscenico di colori; è uso, infatti, che i partecipanti si sporchino il viso con polveri colorate e si vestano con colori accesi per simboleggiare la rinascita e la reincarnazione in una nuova forma piena di vita, proprio come i fiori che, colorati, sbocciano dopo il lungo inverno.

La cerimonia inizia la notte precedente con una piccola processione dove gli ospiti d’onore sono i bambini.

Un fantoccio, con le sembianze del demone Holika (o Holaka), viene portato su una pira e bruciato. Questo rituale ricorda un’antica leggenda: secondo la tradizione, il demone Holika richiedeva ogni anno il sacrificio di un bambino per placare la sua ira.

Una notte, quando toccava una povera vedova sacrificare il suo unico figlio, un uomo, apparso dal nulla, le suggerì di radunare tutti i bambini del villaggio e fronteggiare il mostro. Lei seguì il consiglio e, una volta apparso il demone, i bambini lo colpirono con sporcizia e sassi fino alla morte.

Il giorno seguente al falò, noto anche come Dhulhendi, le persone si riversano nelle strade per festeggiare. Nonostante sia una cerimonia non molto conosciuta è comunque un’attrazione per molti turisti ma attenzione, per partecipare ci sono due aspetti da prendere in considerazione:

  • Tenere d’occhio il calendario indù ti servirà a poco perché l’Holi si festeggia all’avvicinarsi dell’equinozio di primavera, in un giorno di plenilunio, quindi non esiste una data fissa per la cerimonia ma cambia ogni anno.
  • Non è inusuale incontrare persone sotto l’effetto di particolari sostanze oppiacee che, volendo festeggiare in maniera molto goliardica, si lasciando andare in prestazioni orgiastiche o, più semplicemente, gesti osceni specialmente in presenza di una donna. Sebbene facciano parte del folclore è bene stare attenti ed evitare di avventurarsi da soli tra la folla.

Cos’è un Party Fluo?

Ragazza con vernice fluo

Veniamo al dunque, della tradizionale cerimonia indiana rimangono poche cose: l’uso di colori appariscenti e la voglia di divertirsi.

Vediamo però come si festeggia un Fluo Party.

La festa si svolge prettamente in ampi ambienti scuri, illuminati solo dalle lampade a ultravioletti, per mettere in risalto le polveri fluorescenti che vengono lanciate sui partecipanti. Questa particolare sostanza, non nociva o dannosa, si illumina grazie alle luci a UV creando nella sala un quadro di colori in movimento.

Nelle serate organizzate sono spesso presenti delle truccatrici che dipingendo i volti dei presenti creando delle maschere tribali viventi.

Questa moderna festa si chiama “Fluo Party”, abbiamo visto il fluo ma il party?

Uno degli aspetti fondamentali di questa festa è la musica! Questa deve creare la giusta atmosfera e dev’essere in grado di far scatenare il pubblico. Per questo è necessaria la presenza di un DJ Set; se ti stessi chiedendo di che cosa si tratta, qui trovi ogni informazione:

DJ Set: sicuro di sapere cos’è?
La musica più adatta è quella abbinata alla fascia d’età a cui la festa è dedicata; ad un Fluo Party può partecipare chiunque ma i maggiori frequentatori di questo particolare evento sono i più giovani, normalmente il target d’età si aggira attorno ai 20 anni.

La polvere, o la vernice, non sono l’unica cosa che colora la serata; vengono, infatti, utilizzati tutti gli espedienti possibili per creare visioni suggestive ed affascinanti.

È spesso presente la macchina del fumo che, insieme ai laser colorati, anima la serata plasmando nuovi giochi di colori; insieme a questi vengono utilizzate le bolle di sapone che riflettendo il colore dei laser divertiranno i presenti come se fossero tornati bambini.

Durante un Fluo Party preparati ad indossare i gadget più colorati che tu abbia mai visto, sono dettagli, molti probabilmente qualcuno li considera anche superflui ma fanno parte della serata ed aiutano ad illuminare l’atmosfera.

Questo genere di eventi è quello che ci vuole per dare una svolta, per fare qualcosa fuori dal comune, quindi per non trascorrere una serata grigia e spenta, partecipa ad un Fluo party e colora la tua nottata!

Fluo Party: come vestirsi

Magliette personalizzate

Potrebbe sembrare scontato e superfluo ma anche l’abbigliamento e il trucco in un Fluo Party hanno la loro importanza.

Non andare mai ad una festa del genere con giacca, camicia e cravatta, non è l’evento adatto per sfoggiare la tua eleganza.

In un Fluo Party bisogna vestirsi casual con abiti comodi, visto che dovrai ballare e dimenarti non c’è bisogno di preoccuparsi dello stile.

Se vuoi che l’effetto delle polveri fluorescenti sia perfetto, è meglio:

  • indossare magliette a tinta unita di colori o molto chiari o molto scuri
  • evitare i colori caldi come il giallo o il rosso, altrimenti questi si “accenderanno” quando illuminati dalle lampade UV rendendo l’uso della polvere sui tuoi vestiti inutile
  • non aver mai paura di osare: è in queste occasioni che si è liberi di sfoggiare gli accostamenti più impensati

Alla maglietta si può abbinare un semplice jeans o, nel caso delle ragazze, una bella gonna in fantasia.

Per quanto riguarda il trucco, invece, via libera ad ombretti color arancione o verde fluo, una punta di mascara e un rossetto non troppo forte (un rosa chiaro va benissimo!).

P.S. La polvere usata è lavabile quindi non preoccuparti dei vestiti, torneranno tutti come nuovi, pronti per affrontare una nuova festa!

Come organizzare un Fluo Party

Ragazze immagine Fluo Party

Ci sono due tipi di Fluo Party a cui puoi partecipare: quelli proposti dalle discoteche e quelli organizzati per feste private.

Il divertimento non cambia ma vediamo nel dettaglio le piccole differenze.

In discoteca

Il più classico dei Fluo Party si svolge in discoteca: in questo caso ci sarà un’organizzazione che penserà a tutto, tu non dovrai far altro che presentarti e divertirti.

In questi eventi ti potrà capitare di trovarti a faccia a faccia con giganti robot che sparano laser colorati a ritmo di musica o giocolieri che intratterranno con acrobazie ed attrezzi infuocati.

Festa Privata

Nulla ti vieta di organizzare un Fluo Party per la tua festa di compleanno, in questo caso però avrai bisogno di piccole accortezze.

Ricorda che, se non vuoi “sporcarti le mani” ci sono professionisti che possono animare la tua festa al meglio ma andiamo con ordine:

  • È essenziale che il tutto si svolga in un ambiente ampio, che dia la possibilità agli invitati di divertirsi e ballare senza impedimenti come un capannone o una sala da ballo.
  • Come abbiamo già visto, è fondamentale la musica. In questo caso puoi scegliere se affidarti ad un DJ o, se ne sei in grado, creare una playlist con i brani che sai che faranno scatenare gli ospiti.
  • Ovviamente dovrai procurarti la polvere fluorescente e le lampade UV. Non ti spaventare, sono facilmente reperibili su internet (alla fine del paragrafo ti lascerò tutti i link di cui avrai bisogno).
  • Se non vuoi utilizzare macchine del fumo e laser, non possono però mancare i gadget luminosi, questi particolari oggetti hanno al loro interno un composto chimico contenuto in una piccola fiala che, una volta rotta, li farà illuminare per molto tempo, normalmente dalle 8 alle 14 ore.

Qui puoi sbizzarrirti con ogni genere di articolo: braccialetti, occhiali, cannucce o collane.

Oltre a questi, nel tuo arsenale di oggetti fluorescenti, puoi aggiungere palloncini led, candele led o addirittura cubetti del ghiaccio che s’illuminano nei cocktail.

Come trovare la sala privata perfetta?

Scopri le migliori sale per feste private d’Italia

Dove trovare accessori e gadget per fluo party

Se sei interessato ad organizzare una festa indimenticabile ti consiglio di dare un’occhiata a questi link, potrebbero tornarti utili per l’attrezzatura:

Braccialetti fluohomepage sito BraccialettiFluo

In questo sito potrai recuperare, facendoti spedire i tuoi acquisti direttamente a casa, ogni tipo di accessorio, dai gadget alla polvere fluorescente.

Balloonstorehomepage sito BalloonStore

Un portale specializzato in articoli per ogni tipo di festa, qui potrai trovare vernici fluorescenti di ogni colore e anche lampadine UV adattabili con i classici lampadari.

Braccialettiluminosifluocattura sito web BraccialettiLuminosi

Oltre a comprare al dettaglio ciò che ti serve, se hai molti invitati qui potrai acquistare articoli in stock e risparmiare. Troverai ogni tipo di gadget, dai più semplici ai più particolari.

Professionisti del settore

Tuttavia, se fossi interessato a delegare l’organizzazione della tua festa di compleanno a professionisti, questi sono dei contatti che potrebbero aiutarti:

FluoShowcattura sito Fluo Show

Sono professionisti del settore ed animeranno la tua serata con ogni tipo ti divertente ed inimmaginabile attrazione.

Spettacolitaliahomepage sito Spettacolitalia


un’altra realtà per fare una festa in grande stile; loro potranno colorare la tua serata con animazioni pirotecniche o robot con led giganti. Garantiscono un servizio completo dal DJ al catering.

Conclusione

Ho parlato tanto del Fluo Party ma potrei descriverlo con tre parole che caratterizzano questa particolare festa: divertimento a colori.

Se vuoi organizzare un’incredibile festa di compleanno Fluo Party avrai bisogno di un buon invito, qui puoi trovare ciò che c’è da sapere sull’argomento: Programmi per creare inviti a un evento.

Divertiti ad organizzare una serata che nessuno dimenticherà o partecipa ad una festa ballando a ritmo di musica e creando fantastiche coreografie di colori.

Fammi sapere nei commenti com’è andata e se ti è piaciuto l’articolo, metti qui sotto un mi piace, oppure salva il sito nei preferiti per rimanere sempre aggiornato sui nostri articoli.

A presto!