Hai mai sentito parlare di Geocatching?

Lo sai che questa fantastico gioco potrebbe essere perfetto per le tue attività di Team Building?

Le parole “Teambuilding” e “Geocaching” non ti dicono nulla?

Non preoccuparti, in questo articolo ti spiegherò:

  • che cos’è il Geocaching (conosciuto anche come G caching)
  • come funziona il Geocaching
  • per quale motivo il Geocaching aiuta a migliorare il rapporto tra i tuoi colleghi

Cos’è il Geocaching?

icona bussola sul telefonoIl Geocaching o G caching è un gioco molto simile ad una caccia al tesoro di nuova generazione, praticata in mezzo alla natura.

Prima di spiegarti come sfruttare il Geocaching per creare team fra i tuoi colleghi devo darti una veloce infarinatura, e spiegarti come funziona.

Se sai già tutto passa direttamente al paragrafo dedicato a come si gioca.

Nel Geocaching ci sono due tipologie di giocatori:

  • Hiders: persone che nascondono oggetti e comunicano coordinate e suggerimenti relativi al luogo presso cui è possibile trovarli
  • Geocachers o Seekers: persone che cercano gli oggetti nascosti dagli Hiders

Ma che cosa viene nascosto?

Si tratta di semplici contenitori chiamati “Geocache”.

I Geocachers hanno il compito di trovare questi contenitori aiutandosi tramite ricevitori GPS o applicazioni specifiche.

Un geocache può essere di forme e dimensioni molto diverse, ad esempio: un contenitore per alimenti da frigor, un rullino, un bidone, una scatola di chewin-gum ecc.

geocaching

All’interno di un Geocache sono presenti:

  • Una serie di oggetti di scarso valore lasciati dalle persone che hanno trovato quel geocache in precedenza (es. monetine, penne, giochi, cd ecc)
  • Un Logbook, cioè un libricino sul quale ogni geocacher lascia un segno al proprio passaggio.

Ora vedremo nello specifico come si fa a giocare a Geocaching.

Come si gioca?

icona percorsoCome prima cosa bisogna registrarsi gratuitamente ad uno dei siti dedicati a questa attività.

Ce ne sono diversi in Italia, ma il più conosciuto è sicuramente GeocachingItalia.

Per iniziare a giocare a Geocaching su questo sito devi seguire questi passaggi:

  • Inserisci un Nome Utente ed una password, dopodiché, dopo aver ricevuto la mail di conferma potrai completare la tua registrazione.
  • Una volta entrato nel sito ti viene chiesto di inserire una località, ad esempio “Milano”, in modo tale da visualizzare tutti i geocache nascosti in quella determinata area. Clicca su uno dei luoghi della lista per visualizzare le coordinate precise in cui è situato il contenitore.

GeocachingItalia

  • Parti alla ricerca del Geocache. Mi raccomando, assicurati di avere la connessione internet durante il viaggio. Se vuoi, porta con te un piccolo oggetto da inserire nel Geocache.
  • Una volta trovato il contenitore nascosto aprilo per scoprire quali oggetti ci sono nascosti al suo interno. Se vuoi puoi tenertene uno, ma attenzione! Lo devi rimpiazzare con l’oggetto che ti sei portato appresso.
  • Fotografa il Geocache e condividi la foto sulla pagina del sito ad esso dedicata. Se vuoi puoi anche inserire dei suggerimenti per aiutare chi verrà dopo di te.
  • Firma il Log Book scrivendoci qualcosa di carino. Se vuoi puoi scrivere che cosa c’era prima che arrivassi tu, e qual è l’oggetto che hai lasciato e perché hai scelto proprio quello. Fatto questo riponi il Geocache così come l’hai trovato e assicurati che sia al riparo dalla pioggia e dalle intemperie.

Geocaching e Team Building: 2 giochi originali

icona mappaIl G caching è perfetto per migliorare i rapporti tra colleghi, perché è un gioco che aiuta a conoscere meglio le persone con le quali si lavora e facilita la collaborazione.

Ti ho già spiegato come funziona il gioco del Geocaching, ma, se quella di cui ti ho parlato è la modalità classica, con un po’ di fantasia è possibile creare nuovi giochi da fare in gruppo in grado di stimolare la collaborazione e il senso di partecipazione.

Quelli che ti mostrerò ora sono 2 modi possibili per giocare a G caching con i tuoi colleghi, decidi tu quella che preferisci, e se ci sono degli aspetti che non ti piacciono puoi sempre modificarlo a tuo piacimento, basta usare un po’ di creatività!

1. La caccia al tesoro (a tempo)

  • Riunisci tutti i colleghi in uno stesso punto dopodiché dividili in piccoli gruppi (3 o 4 per gruppo). I gruppi non vanno scelti a caso. Evita di creare gruppi in cui sono presenti colleghi già affiatati, piuttosto unisci persone che durante la loro attività lavorativa hanno dei contatti tra loro (si telefonano, si scambiano delle mail), ma che tuttavia non si vedono spesso, o addirittura mai.
  • Dai a ciascun gruppo una mappa e un localizzatore GPS. Sulla mappa sono indicate le posizioni dei geocache che devono essere trovati. All’interno di ciascun geocache è presente un oggetto che ha a che fare con l’attività lavorativa dell’azienda.
  • L’obiettivo di ciascun gruppo è di cercare i geocache nel minor tempo possibile e di riportare alla base l’oggetto contenuto al loro interno, come prova del ritrovamento del contenitore nascosto.
  • Allo scadere del tempo vince il team che ha conquistato più oggetti, quindi che ha trovato più geocache.

Gli obiettivi della caccia al tesoro a tempo sono:

  • Creare team: Creare coesione fra colleghi che si ritrovano ogni giorno a collaborare, ma senza avere stretti rapporti interpersonali. Ogni gruppo deve unire le proprie forze per trovare i geocache nel minor tempo possibile
  • Incentivare la competizione: i team sono in competizione tra loro per la ricerca dei geocache. Un po’ di sana competizione può risvegliare il brio e l’energia nelle aziende in cui i dipendenti paiono poco motivati e spenti. L’adrenalina dovuta alla corsa contro il tempo risveglia gli animi!
  • Divertirsi tutti insieme!

2. Caccia al collega

Tranquillo, non si tratta di una sparatoria, e nemmeno di una caccia alla volpe.

Ho deciso di dare questo nome al gioco perché quello che i colleghi devono fare è cercare il collega giusto e trasportare degli oggetti in giro per il territorio.

Lo so, detta così sembra un po’ strana, ma vediamo subito come si gioca nello specifico:

  • Dividi i tuoi colleghi in 2 grandi gruppi: il primo dei due (che si chiamerà Squadra A) viene suddiviso a sua volta in tanti gruppetti dalle 3 alle 5 persone ciascuno; mentre il secondo gruppo (Squadra B) deve nascondersi all’interno di un territorio delimitato da una mappa (anche in questo caso bisogna fare attenzione a come si suddividono i colleghi della Squadra A. Meglio sempre unire persone che hanno poche possibilità di relazionarsi fra loro).
  • Ciascuna persona della Squadra B si trova accanto ad un geocache, al cui interno è presente un oggetto personale, appartenente ad un collega fra quelli sparsi nel bosco (escluso colui che vi sta accanto).
  • Ogni gruppetto della Squadra A deve collaborare a trovare i geocache, grazie all’aiuto di una mappa e di un localizzatore GPS. All’interno di ciascun geocache è presente un oggetto appartenente ad un collega. I membri della squadra A devono capire a chi appartiene.
  • Accanto ad ogni geocache è presente un membro della squadra B, che può dare un suggerimento per aiutare i membri della squadra A a capire a chi appartiene.
  • Il gruppo A deve sforzarsi per indovinare di chi è l’oggetto misterioso e prendere una decisione comune, una volta scoperto a chi appartiene infatti, devono trovarlo sulla mappa e raggiungerlo.
  • Dopo averlo raggiunto devono inserire l’oggetto all’interno del geocache che si trova accanto a lui, sostituendolo al nuovo oggetto che troveranno dentro a questo secondo geocache.
  • E da qui il gioco ricomincia: questo secondo collega darà un suggerimento per aiutare la squadra A a capire a chi appartiene l’oggetto, e una volta scoperto questi ultimi consegneranno anche questo secondo oggetto alla persona alla quale ritengono che appartenga, e così via..
  • Al termine del gioco, se la squadra A ha agito correttamente, in ogni geocache dovrebbe esserci l’oggetto personale del collega che vi sta accanto.
  • La seconda fase del gioco prevede il ribaltamento delle squadra, i colleghi accanto ai geocache diventano la squadra cercatrice (squadra A), e la ex squadra A si spargerà sul territorio accanto ai geocache.
    Per semplificare ho creato un semplice disegno, che potrebbe renderti più chiaro lo schema del gioco.

Mappa geocaching

Gli obiettivi della caccia al collega sono:

  • Collaborare attivamente con il proprio team: chi gioca deve riuscire a collaborare con i membri della propria squadra. Per riuscire a vincere il gioco è necessario unire le forze e trovare delle soluzioni condivise. Infatti, tutti i membri della squadra A devono continuamente mettersi d’accordo per raggiungere il collega giusto, senza litigare.
  • Testare la conoscenza dei propri colleghi: Ognuno viene messo alla prova per testare fino a che punto conosce chi lavora nell’ufficio accanto. Infatti a ciascun giocatore della squadra cercatrice viene chiesto di riconoscere oggetti personali e di saper acchiappare al volo suggerimenti in merito alla vita privata dei propri colleghi, come “Il suo colore preferito è il rosso”, oppure “è appassionato di Sub”, o ancora “Ha 3 figli”.
  • Divertirsi tutti insieme!

Dove nascondere un Geocache?

icona uomoUn geocache può essere nascosto praticamente dove si vuole, anche se generalmente vengono preferiti posti particolarmente panoramici, oppure di interesse artistico o storico.

Se puoi è meglio non nasconderlo in città o in luoghi particolarmente affollati, sia perché il tuo Geocache rischierebbe di essere compromesso, sia perché di questi tempi un contenitore di questo tipo potrebbe essere scambiato per un oggetto esplosivo o pericoloso (come peraltro è già successo nella città di Padova qualche anno fa).

Fai attenzione anche a nasconderlo in un luogo che sia riparato dalle intemperie, perché potrebbe passare molto tempo dal momento in cui lo nascondi al momento in cui viene ritrovato.

Le migliori App per giocare a Geocaching

GeocachingGeocaching

È l’app ufficiale del sito Geocaching Italia.

Dopo averla scaricata potrai subito metterti alla ricerca dei Geocache.

Pensa: ce ne sono milioni sparsi in tutto il mondo!

Puoi vedere uno storico di qualunque Geocache, per visualizzare la data in cui è stato nascosto, il numero di volte in cui è stato scoperto e le condizioni in cui si trova.

Puoi anche contattare gli altri giocatori per chiedere consigli, suggerimenti e pareri in merito all’attività di ricerca.

Geocaching app iphone

Scarica Geocaching App per Android

Scarica Geocaching App per iOS

C:GeoC:Geo

Si tratta di un’app open source alternativa a quella ufficiale che mantiene praticamente tutte le funzionalità della prima.

Puoi vedere tutti i cache all’interno della mappa e soprattutto puoi salvare le mappe offline, così se resti senza connessione hai ugualmente un punto di riferimento per la ricerca dei cache.

C:Geo

Scarica C:Geo per Android 

Dove giocare?

icona posizioneCome ti ho già accennato il Geocaching può essere praticato ovunque, perché ovunque ci sono i geocache! Sei tu che li devi cercare.

Tuttavia ci sono delle zone italiane in cui sono state approvate vere e proprie reti di geocache.

In queste città i contenitori vengono nascosti con l’obiettivo di incentivare il turismo, e spingere le persone ad esplorare e a vivere luoghi poco conosciuti ma di inestimabile bellezza paesaggistica, come la Torre degli Asinelli di Bolognaoppure la rete di geocache situati nel Frignano, in Emilia Romagna.

Su Geocathing Italia  trovi tutte le reti di geocache della penisola!

Geocaching italia

Cosa fare dopo il Team Building? …Si dorme!

icona sleepHai passato una bellissima giornata insieme ai tuoi colleghi, ora concludila al meglio!

Questo gioco vi avrà dato molti spunti di riflessione, quindi sarebbe una buona cosa trovarsi al termine della giornata e parlare di cosa avete scoperto, di cosa vi ha lasciato questa esperienza, e soprattutto di approfondire la conoscenza dei propri colleghi.

Allora fatevi una bella dormita tutti insieme da qualche parte.

Dopo una giornata passata a camminare sarete piuttosto stanchi.

Su Meeting Hub trovi moltissime location in cui puoi soggiornare tutto il tempo di cui hai bisogno, prova a dare un’occhiata tra le location consigliate qui sotto!

 

Scopri le migliori location per Team Building in tutta Italia!

Lanciati subito in questa nuova avventura! È un’ottima occasione per creare un team vincente!