Hai trovato l’articolo giusto per conoscere tutto ciò che c’è da sapere sul mondo della musica per eventi aziendali.

Immagina che organizzare una convention sia un po’ come una partita a carte, per vincere ci vogliono quelle giuste!

Asso di cuori: Come creare una convention aziendale

Asso di quadri: Come creare un evento

Asso di fiori: Come pubblicizzare una location per eventi

Io sono qui per aggiungere nel tuo mazzo l’Asso di picche: La Musica.

Devi sapere che la musica influisce sul nostro corpo in modi molto particolari ma estremamente precisi in base al suono.

Vediamo nel dettaglio come cambia l’approccio umano con diversi tipi di suono:

  • Toni acuti generano tensione nell’ascoltatore; prova a ricordare quando, durante la visione di un film horror, il coltello nella mano dell’assassino si alza per piombare sulla vittima, in quella situazione ci sarà sempre un suono acuto di archi stridenti.
  • Un timbro forte, con una buona intensità, ha un effetto energizzante e rinvigorente; al contrario i suoni più deboli tenderanno a rilassare.
  • Il ritmo regolare della musica ha un effetto stabilizzante sulle nostre sinapsi. Per questo si consiglia di studiare tenendo come colonna sonora musica classica; al contrario un ritmo irregolare e frenetico ha un effetto destabilizzante.

Ti ho fatto questa breve premessa perché devi capire che ogni stile musicale ha un suo contesto, ogni genere può essere quello giusto per il corretto ambiente.

Ecco cosa vedremo insieme in questo articolo:

  • Musica: la colonna sonora della nostra vita
  • Musica live o DJ?
  • Quale genere abbinare alla tua convention
  • Dove trovare gruppi musicali per la tua convention

Musica per convention: quale scegliere

musica classica per eventi aziendali

Ti ho fatto una panoramica su come il cervello umano reagisce ai diversi suoni perché, durante la partita a carte, è come pescare il Jolly al momento giusto. Sfrutta il potenziale della musica a tuo vantaggio, ricordando sempre di trasmettere emozioni.

In maniera inconscia ascoltiamo musica ancor prima di parlare. Le canzoni o le melodie non hanno necessità di essere comprese, se un passaggio armonico ci trasmette emozioni è così e basta e assoceremo per sempre quella musica ad un pensiero felice.

Tutta la nostra vita è accompagnata da una colonna sonora come nei film, anche se spesso non ce ne rendiamo conto.

Perché allora non rendere memorabile la tua convention con una fantastica colonna sonora? I tuoi invitati si ricorderanno per sempre il tuo evento ogni volta che ascolteranno quelle canzoni.

Per essere più precisi, suddividiamo la convention (o convegno) in 4 momenti:

  • L’ingresso: i tuoi ospiti stanno cominciando ad arrivare, c’è chi prende posto e chi scambia quattro chiacchiere; è un momento gioviale in cui gli invitati stanno attendendo l’inizio dell’evento. In questo caso la musica migliore è lo Swing Jazz o il Blues. Grazie al loro ritmo, questi generi infondono allegria e non annoiano chi attende il tuo arrivo.
  • Il dibattito: questo è il momento più importante anche se la musica sarà solo un lontano sottofondo. Dovrai studiare bene gli attacchi di ogni musica per intrecciarli col tuo discorso e la tua presentazione, utilizzandola anche abbassando ed alzando il volume al momento giusto. I generi più indicati sono il Classic Jazz e la musica Classica, che grazie ai loro ritmi precisi mantengono alta la concentrazione dell’ascoltatore. Mi raccomando di usare solo pezzi strumentali, il testo sarebbe una distrazione.
  • La pausa: durante il tuo discorso o comunque nel mezzo della tua convention proporrai una pausa per far rilassare i tuoi ospiti, anche in questo caso la musica è molto importante. Qui hai due strade tra cui scegliere, la prima è quella del relax con un sottofondo di musica Ambient; la seconda è invece quella di tenere alti gli animi proponendo Swing o Funky Jazz.
  • La chiusura: è l’ultimo atto del convegno. Devi scegliere qualcosa di molto adatto, osando anche su pezzi Funky più aggressivi o una buona canzone Rock che possa sottolineare il successo dell’evento. Puoi sfruttare anche colonne sonore di film, sono molto utili quando si vuole richiamare l’epicità di un particolare momento. Se non ci credi prova ad ascoltare “Eye of the tiger” e subito ti verrà voglia di esultare a pugni chiusi come Rocky.

Musica live o DJ?

chitarra per convention

Ti sarai sicuramente posto la domanda: “È meglio chiedere ad un DJ di creare e gestire una compilation o invitare un gruppo e far suonare live?”

Anche qui dipende molto dal contesto e dagli spazi a tua disposizione ma, senz’ombra di dubbio la presenza di una band che propone pezzi live infonde un’emozione molto più grande rispetto ai suoni in filodiffusione.

Il DJ ti potrà creare effetti particolari mixando le canzoni tra di loro e potrete scegliere insieme un playlist creandola ad hoc.

Normalmente il gruppo si presenterà con un proprio repertorio, ciò non toglie che se ci tieni a proporre un determinato pezzo, ad esempio in chiusura, possano facilmente accontentarti.

Quale genere abbinare al tipo di evento

Musica rock per eventi aziendali

Vediamo ora quale genere musicale si sposa meglio con ogni tipo di evento.

Anticipo dicendo che quelle che riporterò sono linee puramente teoriche, nulla ti vieta di invitare una band metal al tuo matrimonio e far ballare la nonna a ritmo degli ACDC o dei Motorhead.

Tutto dev’essere contestualizzato con l’ambiente e con i tuoi ospiti. Quindi vediamo vari scenari:

  • Meeting: per un incontro di lavoro avrai bisogno di un genere di musica tranquilla per accompagnare i tuoi colleghi o i tuoi ospiti ma questa dev’essere un leggero sottofondo, tu devi essere al centro dell’attenzione. In questo caso può esserti utile cercare gruppi che propongono musica Ambient, Jazz (con tutti i suoi sottogeneri) o musica Classica.
  • Matrimoni: in questo caso avrai bisogno di gruppi che suonano musica più movimentata e che possano spaziare da un veloce Funky ad un romantico lento passando da un energico Rock. Per questo i generi musicali più indicati sono: Rock, Jazz, Swing, Country, Funky e Pop.
  • Feste di compleanno: in questo tipo di eventi il proprio gusto vince su qualunque consiglio ti posso dare ma, senza dubbio, vai a colpo sicuro proponendo gruppi musicale che sono in grado di mantenere un buon ritmo di Rock, Blues, Swing, Country, Funky o Pop.
  • Convention/Presentazioni: Come abbiamo visto nel capitolo precedente, in questo caso avrai bisogno di un gruppo esperto ed eclettico, capace di creare l’atmosfera giusta. I migliori generi musicali per questi eventi sono: Blues, Swing, musica Classica e Jazz, in tutte le sue varianti.

Dove trovare gruppi musicali per eventi aziendali

gruppo musicale per convention

Abbiamo visto quale genere musicale è meglio usare per ogni tipo di avvenimento, compresa una convention o più in generale un evento aziendale.

Non ho ancora risposto però ad una domanda che ti sarai posto: “Dove li trovo questi gruppi?”.

Tranquillo, è molto più semplice di quello che credi. Non dovrai essere dell’ambiente e nemmeno trascorrere ore e ore su internet.

Vediamo qualche sito che può tornarti utile e qualche gruppo che potrebbe fare al caso tuo.

1. Musiqua

sito web di Musiqua

Musiqua è un motore di ricerca per trovare il gruppo o la band di cui hai bisogno e contattarli direttamente.

Nella Home Page potrai effettuare una ricerca avanzata selezionando provincia, genere musicale, tipo di evento e budget di cachet.

Una volta selezionato il gruppo, trovi una descrizione generale e un grosso tasto rosso per richiedere disponibilità e preventivo.

Tra i gruppi musicali che puoi trovare in questo sito ci sono:

Eazy Quartet: è una giovane formazione milanese che propone un caleidoscopio universo musicale, un quadro variopinto di influenze legate da un unico filo rosso: l’amore per il jazz. Si tratta di un quartetto composto da flauto traverso, chitarra, contrabbasso e batteria.

Allright Mama: una band romana composta da chitarra, contrabbasso, batteria, sax, pianoforte il cui repertorio spazia dal Jazz allo Swing passando per il più classico Rock&Roll anni ‘50.

Accordi Disaccordi: un progetto torinese nato nel 2012 che propone i più grandi classici Jazz degli anni ’30. Il trio è formato da chitarra solista, chitarra ritmica e contrabbasso.

2. VillaggioMusicale

sito di Villaggio Musicale

VillaggioMusicale è un portale che racchiude più di 20.000 gruppi musicali pronti ad animare eventi aziendali come convention, congressi, meeting e molto altro.

Il sito si divide in varie pagine, quella che t’interessa è la sezione “Band” dove, tramite una ricerca, potrai inserire: parola chiave, genere musicale e luogo d’interesse.

Tra questi ti riporto i seguenti gruppi:

OverFunk: cover band caratterizzata da un sound ricco di groove e da un repertorio ricercato e ampio che spazia attraverso il funk in tutte le sue sfumature, dai brani più raffinati fino al funky-dance, adattandosi al tipo di evento e all’atmosfera del momento.

Acustic Tri-on: gruppo milanese che suona pezzi di loro produzione ispirati ai più grandi esponenti della musica Jazz, Swing e Blues Rock.

Roxenemies: questa band milanese offre un repertorio grintoso in puro stile Rock ma non solo, spaziano anche nel Classic Jazz e nel Blues.

Suonatore di Banjo per eventi aziendali

Siamo giunti al termine, ormai dovresti avere il mazzo completo.

Hai già individuato la musica per convention che più si addice ai tuoi gusti e al tipo di evento che devi organizzare?.

Non dimenticarti che, proponendo musica, dovrai affrontare anche la SIAE.

Nulla di insormontabile, soprattutto dopo aver letto il nostro articolo nel quale parliamo di Musica per eventi nel rispetto delle regole SIAE.

Ricorda sempre che la musica è fondamentale nella vita delle persone, ne scandisce il ritmo ed è fonte di grandi e bellissimi ricordi.

In bocca al lupo per il tuo evento!