Meeting Hub Meeting Hub blog
sposi che si spostano con musica per matrimonio

Musica per matrimonio: come e dove sceglierla

Ti stai per sposare ma AIUTO, non sai che musica per matrimonio scegliere? Vorresti trovare qualcosa che sia classico ma attuale, romantico ma non esageratamente, divertente ma non troppo chiassoso? Ecco, in questo articolo, farò del mio meglio per indicarti come e dove scegliere i brani più adatti per l’occasione!

Prova a pensarci: i ricordi migliori della tua vita sono spesso accompagnati da alcune colonne sonore preziose.

Il viaggio della maturità, il primo appuntamento, quella serata indimenticabile sono momenti magici spesso seguiti da canzoni in grado di farti venire la pelle d’oca sin dalle prime note.

Ecco: questo è quello che accadrà anche il giorno del tuo matrimonio! L’entrata in chiesa, la cerimonia, l’aperitivo, l’ultimo ballo saranno tutti attimi del tuo grande giorno che, per diventare unici, esigeranno una musica per matrimonio ad hoc!

Canzoni azzeccate potranno, infatti, modificare il corso del giorno più importante della tua vita! 😉

Quindiiii…non sottovalutare l’elemento sonoro, ovvero il filo conduttore dell’evento. Leggi questo articolo, ti offrirò consigli utili rispetto alla scelta della musica per matrimonio adatta a te!

Prima di iniziare hai mai sentito parlare delle regole SIAE in ambito dell’organizzazione degli eventi? Forse questo articolo potrebbe fare al caso tuo per chiarirti ogni dubbio: “Musica per eventi nel rispetto delle regole Siae“.

Cosa fare prima di sceglierla

icona notaCalma. Calma. Metti via carta e penna e aspetta ad elencare le canzoni che uniscono te e la tua dolce metà. Questo sarò solo un passo successivo!

Prima di tutto è necessario individuare il metodo di scelta! Ci sono, infatti, alcuni punti da tenere ben presente!

Dunque, i passaggi da non saltare sono:

  1. Definire il budget: quanto hai (avete) intenzione di spendere? Qual è il budget che non puoi oltrepassare? Queste domande ti permetteranno di escludere già in partenza alcuni dj o band perché lontani dalla vostra disponibilità!
  2. Non sottovalutare la SIAE: la Società Italiana degli Autori ed Editori, conosciuta appunto come SIAE, richiede, per tutelare i diritti d’autore, il pagamento di una determinata somma nel momento in cui si riproduca una sua opera. Se la location del matrimonio non è convenzionata con la SIAE, sarete tu e la tua dolce metà a dover pagare i diritti d’autore in quanto organizzatori dell’evento!
  3. Pianificare e prenotare in anticipo: come qualsiasi altro dettaglio del matrimonio, anche per la scelta della colonna sonora è necessario muoversi in tempo cercando di capire ciò che desiderate (anche perché dj, musicisti e band più richiesti vengono prenotati con largo anticipo!)
  4. Scegliere la playlist: individuare le colonne sonore, insieme agli artisti selezionati per il vostro matrimonio!
  5. Considerare lo spazio della location: in altre parole, quanto spazio necessitano (in chiesa e durante la giornata) gli artisti scelti? Consulta la location dove si svolgerà il tuo matrimonio per pianificare lo spazio ideale!

Guarda qui tutte le migliori location per matrimoni in Italia

Tutto chiaro?

Bene! Procediamo!

Musica per matrimonio in chiesa

icona chiesa

Il mio consiglio è sempre quello di chiedere al parroco delle indicazioni per la scelta della musica.

Per la cerimonia potrai decidere, in base alle tue preferenze, se scandire questo momento con il suono:

  • di un quartetto d’archi, affiancato da un flauto dolce
  • del classico organo
  • di un gruppo di chitarre
  • dell’arpa e del violino
  • di un coro
  • di una voce femminile

Qualunque sarà la tua (vostra) scelta, la musica per matrimoni in chiesa dovrebbe accompagnare i momenti principali della cerimonia!

Nella liturgia cattolica esistono diversi istanti in cui è possibile inserirla, come ad esempio:

  • l’attesa della sposa (canti di chiesa soft in sottofondo sono quelli ideali)
  • l’ingresso della sposa
  • lo scambio degli anelli, l’offertorio e la consacrazione
  • la comunione (spesso è accompagnata da una canzone gioiosa)
  • l’uscita degli sposi (il brano trionfale e solenne è un must have)

Ricorda che durante la cerimonia, la melodia non deve mai essere invasiva. Concordala preventivamente con il sacerdote che celebrerà le tue nozze!

sposi che raggiungono l'altare con musica per matrimonio

Alcuni esempi di brani classici

Ho selezionato per te un elenco di canzoni ideali per i principali momenti del matrimonio!

Per l’entrata in chiesa della sposa, potresti optare per:

  • Marcia nuziale del Lohengrin di R. Wagner
  • Marcia nuziale di R. Wagner
  • Marcia nuziale da Le nozze di Figaro di W.A. Mozart
  • Corale della cantata 147 per coro e organo di J. S. Bach

Per la comunione, la melodia ideale è dolce e gioiosa (un’adagio è perfetto per questo momento!), quindi potresti inserire:

  • Ave Maria di J. S. Bach
  • Adagio da Toccata e Fuga in Re minore di J. S. Bach
  • Ave Verum Corpus di W. A. Mozart
  • Ave Maria di C. Gounod
  • Ave Maria di F. Schubert

Per l’uscita dalla chiesa, infine, i brani solenni e briosi sono quelli più indicati. Potresti optare quindi per:

  •  Sonata n.6 da Il Pastor Fido di A. Vivaldi
  • Corale dal S. Antonio di J. Brahms
  • Corale da Il Monte degli Ulivi di L. van Beethoven
  • Alleluia di G.F. Händel

Dopo aver scelto da quali canzoni e artisti vuoi essere accompagnata durante la messa, come già detto, chiedi conferma e consiglio al parroco! 🙂

Musica per matrimonio civile

icona fediA differenza della cerimonia religiosa, quella civile non ha molti spazi per inserire la musica.

In alcuni casi, però, è possibile aggiungere delle melodie. Anche qui, il mio consiglio è quello di concordarle con la persona incaricata di celebrare la tua cerimonia!

Solitamente è possibile inserire la musica per matrimonio civile nelle seguenti circostanze: l’entrata e l’uscita degli sposi e il momento delle firme!

TOC. TOC. Ci sei ancora?

Perfetto! Ora arriva la parte più interessante: seguimiiiii!

spartito musicale matrimonio

Colonna sonora per il ricevimento

icona buffetOra arriva il bello, durante il ricevimento potrai sbizzarrirti decisamente di più!

Infatti, è in questo momento che tu e la tua dolce metà potrete decidere, senza alcun limite, la musica in base ai vostri gusti personali!

Ti mostro qualche indicazione, poi ovviamente sarai tu a decidere in base alle tue (vostre) preferenze.

1. Aperitivo

L’aperitivo è la prima parte importante del ricevimento. La musica ideale, in questo momento, è quella non invasiva e che offre la possibilità agli invitati di conversare!

Una melodia calda, soft e accogliente è dunque quella più indicata: jazz, lounge, brani famosi in versione acustica, chill out sono solo alcuni esempi ideali da utilizzare per l’aperitivo!

PROMEMORIA: ricordati anche di creare degli spazi in cui non arrivi alcun suono per gli invitati che preferiscono il silenzio! 🙂

2. Pranzo o cena

Per questa fase del ricevimento il mio consiglio è di evitare la musica dal vivo e optare per una a volume molto basso.

Il pranzo o la cena sono i momenti in cui gli invitati desiderano conversare, quindi la musica dal vivo dopo qualche minuto non si sentirebbe più!

Ideale è una colonna sonora soft e poco invasiva che accompagni questo momento senza aumentare il rumore, già creato dalle chiacchiere degli ospiti!

3. Torta nuziale

Il momento della torta nuziale sarà dedicato a te e alla tua anima gemella: scegli una melodia non troppo invadente poiché sarete tu e la tua dolce metà a dover essere i protagonisti!

Una musica per matrimonio dolce e romantica di accompagnamento sarà la più adatta per coronare il vostro sogno! 😉

strumenti musicali

Esempi di brani per ricevimento nuziale

Ti riporto qui una lista delle più belle canzoni romantiche che potresti utilizzare il giorno del tuo matrimonio.

Prenditi del tempo per ascoltarle e senti se c’è qualcosa di adatto alle tue orecchie! Altrimenti, stila una playlist delle tue canzoni del cuore!

Se preferisci i classici italiani potresti pensare a:

  1. Il cielo in una stanza di Gino Paoli
  2. L’emozione non ha voce di Celentano
  3. Che tesoro che sei di Venditti
  4. Mille giorni di te e di me di Baglioni
  5. Eppure sentire (un senso di te) di Elisa
  6. A te di Jovanotti
  7. Due destini dei Tiromancino
  8. Ti sento vivere degli 883
  9. Solo per te dei Negramaro
  10. Vieni a vedere perché di Cesare Cremonini

Se, invece, ami le hit straniere potresti orientarti su:

  1. Photograph di Ed Sheeran
  2. I have nothing di Whitney Houston
  3. Always dei Bon Jovi
  4. Thousand Years di Christina Perri
  5. My heart will go on di Celine Dion
  6. Thinking out loud di Ed Sheeran
  7. All of me di John Legend
  8. Marry you di Bruno Mars
  9. Your song di Elton John
  10. We found love di Rihanna & Calvis Harris

Romantiche, vero? Scegli pure con calma da questa liste quelle che più ti ispirano! 😉

A questo punto il cruccio è: band dal vivo, dj o tutti e due? La risposta ovviamente dipende dal vostro budget!

Potreste optare per:

  • Il “fai da te”: affidare a un amico competente il ruolo di dj!
  • Un dj professionista: è il giusto compromesso tra costo e buon lavoro. Il bravo dj è infatti in grado di mettere la giusta musica in qualsiasi momento!
  • La musica dal vivo: se la band è davvero brava a coinvolgere gli invitati, il matrimonio sarà un successo!
  • Spotify: concesso solo se hai la versione a pagamento (€ 9.90 al mese), così non si viene interrotti dalla pubblicità ogni mezz’ora!

spotify


Che dire? Spero di averti fornito qualche spunto interessante riguardo la scelta della tua musica per matrimonio. A me non resta che salutarti e farti gli auguri per il tuo (o meglio, vostro) giorno indimenticabile!

Guarda qui le migliori location per matrimoni in Italia

Se hai qualche consiglio extra da aggiungere, fallo pure nei commenti qui sotto: ci conto! 😉

Oltre alla musica per animare il tuo grande giorno hai già pensato a giochi e scherzi divertenti per coinvolgere tutti gli invitati e divertirvi tutti insieme? Nessun problema, noi di Meeting Hub abbiamo pensato a tutto!

Fiorella Carminati

Fiorella Carminati

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati