Non sei mai stato a un Open Bar?

Mmm…vediamo: come si potrebbe descrivere al meglio a qualcuno che non c’è mai stato?

Ci sono! Immagina di entrare in un Luna Park: normalmente devi pagare un biglietto per fare un giro sulle montagne russe, poi quando scendi vorresti salire di nuovo ma ti ricordi che devi pagare ancora e, dopotutto, ci sono anche tante altre giostre da provare…

Ecco, l’Open Bar è come entrare in un grande Luna Park ed avere un lascia-passare per tutte le attrazioni e farle ancora, ancora e ancora.

La fila per salire però la devi fare in ogni caso, non si può avere tutto. Spero di aver reso l’idea.

In questo articolo cercherò di rispondere a tutte le domande che hai in testa:

  • Cos’è un Open Bar
  • Come funziona
  • Dove trovarlo
  • Perché organizzarne uno e come fare
  • Chi organizza Open Bar in Italia

Open Bar: significato

Barman dietro il bancone

Cosa significa Open Bar? Il significato letterale è “bar aperto”. In poche parole è un evento dove gli invitati hanno la possibilità di ordinare cocktail ad oltranza, senza limiti.

Non esiste una vera e propria fascia d’età a cui è dedicato, tutto dipenda da come viene organizzato.

Basti pensare che è possibile trovare un Open Bar durante l’inaugurazione di una discoteca, dove luci laser, macchina del fumo e musica a tutto volume regnano sovrani.

Così come è possibile richiederlo ad un catering anche per un elegante matrimonio dove gli invitati spaziano dai bambini alle persone più anziane.

Due mondi apparentemente opposti vero? Eppure l’Open Bar li accomuna.

Con la sua, sempre crescente, popolarità e l’uscita nelle sale del film “Una notte da leoni”, si è diffuso un termine spesso associato agli Open Bar: Hangover.

Amici dopo una festa

Con questa espressione, normalmente, s’intende quello stato che si ha dopo la sbronza, quindi un momento di confusione mentale e malessere.

Tuttavia le sue radici sono ben diverse: il termine Hangover, veniva usato nel 1800 per indicare una particolare sistemazione per la notte ad un prezzo irrisorio.

Era più facile trovare queste stanze improvvisate nelle grandi città, dove la povertà dilagava tra le strade. Si trattava di grandi camere, non riscaldate, dove venivano tese delle funi alle quali i senza-tetto potevano appoggiarsi e, rimanendo quindi appesi con le braccia a penzoloni, dormire.

Il costo si aggirava intorno ai 2 penny ma non era insolito trovare la mattina dei cadaveri, morti durante la notte a causa del freddo, appesi ancora alla fune. Era una scelta comunque meno pericolosa che trascorrere la notte per strada.

Come funziona

Brindisi tra amici

Passiamo ora a cose più felici e divertenti. Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, durante un Open Bar si può ordinare quanti drink si vuole, senza limiti; ci sono però delle considerazioni da fare.

Normalmente un evento come un Open Bar (che non si scrive Openbar) viene organizzato da un catering, qualora fosse ubicato in una location esterna, oppure dallo stesso bar che lo propone: in entrambi i casi na possono esistere due diversi tipi: a tempo o a consumazione.

Vediamoli nel dettaglio.

Open Bar a tempo

Sono i più comuni, normalmente l’organizzazione prevede un numero massimo di persone e di quanti drink questi possono ordinare in un preciso arco di tempo, normalmente si aggira attorno all’ora o alle due ore.

Il numero di persone e la sua durata fanno lievitare il prezzo dell’evento.

Open Bar a consumazione

Meno frequenti ma non poi così insoliti.

In questo tipo di eventi vengono consegnati dei gettoni o dei tagliandini, ad ognuno di questi corrisponde una consumazione.

Qualora qualcuno non fosse ancora soddisfatto può continuare ad ordinare altri cocktail pagandoli.

Dove trovare un Open Bar

Indicazione per il bar

Un Open Bar è facile trovarlo durante cerimonie ed eventi, luoghi affollati dove le persone sono accorse per divertirsi.

Più nello specifico:

  • Matrimoni
  • Inaugurazioni di attività commerciali: non per forza solo di pub o ristoranti, anche un negozio di vestiti
  • Feste di laurea
  • Compleanno (richiestissimo per i diciottesimi!)
  • Addio al nubilato e al celibato
  • Eventi aziendali

Non dovrai preoccuparti se sei in compagnia di bambini o astemi, chi organizza un Open Bar è pronto a tutto.

Il catering ha sempre a disposizione bevande analcoliche e grazie alla professionalità dei Bartender potrai comunque gustarti ottimi drink analcolici e cocktail alcolici.

Chi sono i Bartender? Se sei incuriosito abbiamo un articolo interamente dedicato a quest’affascinante professione.

Perché e come organizzarne uno

Festa Open bar

Grazie alla sua versatilità si adatta per molte occasioni ma tutte hanno un punto in comune: deve esserci tanta gente!

Un Open Bar è l’ideale per soddisfare i bisogni di molte persone abbattendo i costi.

Concordando con il catering il prezzo in base al numero d’invitati, si organizza un evento da urlo con costi più bassi e con la certezza che nessuno rimanga a bocca asciutta.

Organizzarne uno durante l’apertura di un’attività può essere una trovata vincente, spargi la voce che all’inaugurazione del tuo nuovo negozio ci sarà un Open Bar con rinfresco e vedrai che ci sarà la fila fuori dalla porta.

Per organizzarne uno come si deve bisogna tenere conto di molti fattori, uno fra tutti: le persone.

Chi verrà? Giovani? Adulti? Entrambi? Famiglie?

Tutto è importante per capire quali bevande proporre; dopotutto un Open Bar serve per far bere gratuitamente i tuoi invitati, ci sarà chi preferisce drink alcolici, chi la birra o più semplicemente dei succhi di frutta.

Ricordi all’inizio quando ho paragonato l’Open Bar ad un Luna Park?

Ecco, un’altra similitudine tra i due è che entrambi sono attrazioni per tutte le età e per tutti gusti: montagne russe adrenaliniche, romantiche ruote panoramiche da un lato e squisiti cocktail, fresche birre artigianali, vini pregiati e gustosi frullati di frutta dall’altro.

Professionisti del settore

Ovviamente esistono catering professionisti che si occupano di organizzare un Open Bar; talvolta, mettendosi d’accordo con il gestore di un pub, si può pianificare di festeggiare anche all’interno di una location.

Evita d’improvvisarti, dovrai tenere sott’occhio molti aspetti che un professionista conosce e sa come affrontare, un neofita sicuramente meno.

Durante un Open Bar vengono proposti, inoltre, degli stuzzichini, aperitivi sfiziosi per accompagnare i drink. Nulla di elaborato, normalmente sono focacce, pizzette, torte salate, del finger food giusto per assicurarsi che anche chi vuole brindare qualche volta in più del solito non lo faccia a stomaco vuoto.

Ricapitolando, per organizzare un Open Bar bisogna:

  • Conoscere il numero d’invitati
  • Sapere la fascia d’età, soprattutto se saranno presenti giovani e/o anziani
  • Tenere conto dei gusti dei tuoi ospiti
  • Proporre stuzzichini sfiziosi d’accompagnamento
  • Affidarsi ad esperti del settore

Ti potrebbe servire anche saper come creare biglietti d’ingresso per eventi, non ti lasciamo a piedi e abbiamo un articolo dedicato all’argomento.

Open Bar Milano

Ti ho suggerito di affidarti a mani esperte, credo sia la scelta migliore per garantire ai tuoi ospiti un eccellente servizio senza che tu debba preoccuparti di nulla.

Ecco alcuni professionisti del settore, partiamo con il capoluogo lombardo:

Palo Alto Cafè

Homepage Sito Palo Alto

In questa location milanese potrai organizzare un evento coi fiocchi, assicurandoti una serata di puro divertimento.

Open Bar Roma

Passiamo ora al centro Italia, per vedere  chi organizza open nella Capitale:

GestalEventi

Hhomepage Sito Gestaleventi

Sono dei professionisti nell’organizzazione di eventi di ogni tipo e grazie alle loro offerte troverai facilmente quella più adatta tuo budget.

FenixEvents

Homepage Sito Fenix

Lavorano nella Capitale e lasciandoti aiutare dal loro staff di professionisti potrai organizzare l’evento dei tuoi sogni.

Bareventi

Homepage Sito Bareventi

La sua eleganza e professionalità rende questa una realtà perfetta per organizzare un Open Bar aziendale nella città di Roma.

Open Bar Catania

Finiamo la lista con una proposta del Sud Italia, precisamente con una società che ha sede a Motta Sant’Anastasia:

Allcholica

Homepage Sito Allcholica

La versatilità è il loro punto forte. Questa particolare compagnia propone Open Bar unici a seconda della tua esigenza, ricrea atmosfere e stili diversi ad ogni evento. Potrai scegliere di festeggiare in una New York degli anni ’20 o in una sofisticata Londra dove i cocktail a base di Gin fanno da padrone, oppure in una rilassata ambientazione cubana con drink tropicali.

Questa è solo una breve lista, con una ricerca su internet ti accorgerai che ci sono tanti professionisti nella tua zona che possono aiutarti a pianificare una festa perfetta.


Credo di aver fatto luce su tutto, ora sta a te decidere se organizzarne uno o fiondarti nel divertimento.

Ho risposto a tante domande, lasciami un feedback positivo! E concludo facendoti una domanda io: un Open Bar è come un giro al Luna Park, giusto? Tu sei pronto a prendere il biglietto?