Meeting Hub Meeting Hub blog
organizzare sfilate di moda

Organizzatore di sfilate: cosa fa e come diventarlo

Marc Jacobs, Vera Wang, Donatella Versace, Giorgio Armani: inutile continuare la lista. Li conosci proprio tutti! Se desideri diventare organizzatore di sfilate e vuoi maggiori informazioni, fermati qui e leggi cosa ho da dirti!

Lo sai meglio di me, dietro un defilé perfetto c’è sempre la regia di una figura professionale: l’organizzatore di sfilate di moda, che con tanta fatica, estro e determinazione riesce a creare spesso un risultato capace di superare le aspettative del pubblico!

Se credi che il lavoro adatto a te sia proprio questo, il mio consiglio è di fermarti assolutamente qui e continuare a leggere!

In questo articolo, nel dettaglio, potrai scoprire:

  • chi è l’organizzatore di sfilate
  • che cosa fa
  • skills necessarie per diventarlo

Scommetto che muori dalla voglia di scoprire come poterlo diventare, vero? E allora cosa aspetti?

Go on!

Chi è l’organizzatore di sfilate?

icona uomo con punto di domanda

E’ colui che coordina il lavoro di tanti professionisti e fa in modo di far emergere il meglio da ciascuno di loro!

Se desideri intraprendere questa strada, devi tenere ben presente che dovrai essere capace di gestire un gruppo di persone! Cosa ti serve? Ottime capacità comunicative, attitudine a lavorare sotto stress e autorevolezza.

Dato che non puoi improvvisarti un maestro di defilé, prima di partire in quarta per iniziare questo tipo di carriera prenditi del tempo per focalizzarti sui tuoi limiti e le tue risorse!

Non iscriverti subito ad un corso di formazione e continua a leggere questo articolo: ti servirà per diventare organizzatore di sfilate di moda professionista!

Rendere la bellezza in scena alla portata del grande pubblico non è per nulla semplice!

Per fare ciò dovrai essere:

  • creativo
  • curioso
  • innovativo
  • pratico
  • attento ai dettagli
  • fortemente orientato al problem solving (in concreto: sa come gestire gli imprevisti nel modo migliore)
  • informato

Chi organizza una sfilata deve fare in modo non solo che la sua idea raggiunga i partecipanti all’evento grazie al contributo di altre figure, ma anche e soprattutto che il  sia un successo!

Capisci anche tu che un sorriso smagliante e un livello di carisma altissimo non sono sufficienti per diventare un professionista, vero?

Continua a leggere, ti racconterò cosa fa esattamente un organizzatore di sfilate e ti darò tutti i consigli per diventarlo!

donne che sfilano con abiti gialli

Cosa fa chi organizza sfilate di moda?

icona organizzatore sfilate di modaPrima fra tutte, la responsabilità principale di chi organizza defilé è quella di raccontare, divulgare e condividere la moda con successo!

Ho sempre ammirato questa figura ma mi sono sempre chiesta quali compiti concreti dovesse svolgere.

Se ti stai approcciando a questa professione, saprai già che la realizzazione di un evento è tutt’altro che semplice!

In concreto l’organizzatore di sfilate deve:

  • coordinare la sfilata nei suoi aspetti logistici e organizzativi
  • individuare la location (per quello puoi affidarti a Meeting Hub, che ti offre una vasta gamma di opzioni)
  • pianificare le singole fasi
  • collaborare alla scelta del casting (selezionare modelli/e)
  • scegliere la coreografia
  • crea l’atmosfera, grazie all’aiuto di tecnici del suono e delle luci
  • gestire il lavoro di diversi professionisti

In altre parole, tale figura pianifica il defilé, ne progetta il “dietro le quinte”, individua e gestisce le figure professionali che ruotano attorno all’evento, mantiene le relazioni con tutte le parti coinvolte e comunica una precisa dimensione estetica.

Per fare tutto questo non puoi ovviamente improvvisarti: leggi di seguito cosa devi fare per formarti al meglio, ossia seguire dei corsi per organizzare sfilate di moda.

Requisiti necessari per la professione

Ti stai chiedendo come intraprendere questa carriera? Come diventare organizzatore di sfilate? WAIT, WAIT.

Prima ancora di iniziare, devi sapere che sono indispensabili alcuni requisiti come, per esempio:

  • Essere disposto a fare gavetta
  • Grande passione per la moda
  • Capacità organizzative e comunicative
  • Costante motivazione
  • Conoscenza basilare del marketing
  • Conoscenza fluente di ALMENO una lingua straniera 
  • Capacità di problem solving

Allora, credi di avere le giuste skills? Non preoccuparti se non hai tutti i requisiti necessari, ricorda: volere è potere!

Se ti impegni e ti aggiorni costantemente hai la possibilità di diventare un organizzatore di sfilate di successo!

Seguimi: finalmente ti svelo come diventarlo CONCRETAMENTE!

donna che sfila in abito rosso

Come diventare organizzatore di defilé

icona sfilataLa realizzazione di una sfilata NON è mai lasciata nelle mani di inesperti! Ideare un evento simile richiede determinate capacità e conoscenze, come hai potuto già notare!

Dietro alla magia di un defilé, infatti, ci sono sempre le mani di un professionista esperto!

Non ci sono storie: il mondo è in continuo cambiamento e se tu desideri diventare organizzatore di sfilate e crescere professionalmente devi essere disposto a tutto! PREPARATI: nessuna professione è un gioco da ragazzi!

Quello dell’organizzatore di sfilate è un mestiere non definito, in continua evoluzione e per il quale non esiste un preciso percorso formativo!

Per diventarlo sarebbe consigliabile, in ordine:

  1. Frequentare un istituto di moda
  2. Conseguire una laurea universitaria nel settore moda
  3. Fare un Master di primo livello

MA…

Se la tua formazione non ha nulla a che vedere con questo iter, non temere: è necessaria una solida motivazione per iniziare il nuovo percorso!

L’iter di formazione dell’organizzatore di sfilate, infatti, è difficilmente definibile perché tale figura può provenire anche da settori artistici (teatro, cinema) o dal mondo della fotografia e delle pubbliche relazioni.

Spesso accade infatti che cacciatori di tendenze o stilisti decidano di diventare organizzatori di sfilate!

I corsi migliori da seguire

Ovviamente frequentare corsi specifici faciliterà il tuo ingresso nel mondo della moda, poiché questi ti permetteranno di trasformare le tue capacità in competenze professionali!

Il mio consiglio per individuare l’offerta formativa migliore è di consultare la banca dati offerta dal Sistema moda Italia, l’associazione che mette insieme le aziende del settore!

sistema moda italia

Un’altra cosa che potresti fare è guardare:

Come hai notato, non esiste una formazione prestabilita da seguire, probabilmente la via migliore dopo la laurea è intraprendere un master!

Se, però, al momento le tue risorse economiche non te lo permettono, ti prego: non demordere! Per realizzarsi, le cose belle hanno bisogno di cura e attesa!

Dunque, non buttarti giù e lavora COSTANTEMENTE su i tuoi limiti e sulle tue risorse! Ma soprattutto, dopo la tua formazione non considerarti mai arrivato:

  1. Continua a partecipare a workshop, corsi, seminari e iniziative organizzate da professionisti del settore
  2. Leggi tutto ciò che puoi sull’organizzazione degli eventi di moda e non solo
  3. Prendi spunto dai migliori del settore

Ricorda che riesce a stare al passo con la professione solo chi continua a mettersi in discussione per crescere!


Se determinazione, pazienza e passione non ti mancano, sono convinta che diventerai un organizzatore di sfilate di successo!

Segui i consigli letti per avere ottimi risultati in poco tempo! La dimestichezza necessaria nel lavoro, ovviamente, ti verrà dopo le prime esperienze!

Mi raccomando METTITI UN PROMEMORIA: torna da noi quando avrai bisogno di spazi espositivi! Meeting Hub è il portale che ti permette di trovare la location giusta per il tuo evento!

Guarda qui tutte le migliori location per sfilate di moda

Intanto, in bocca al lupo!

Fiorella Carminati

Fiorella Carminati

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati