Meeting Hub Meeting Hub blog
persona speciale

Quanto sei speciale?

La tua location è in grado di offrire qualcosa che nessun altro sa dare? C’è qualcosa in cui sei specializzato? Cosa ti rende diverso dai tuoi concorrenti?

Se non sai come rispondere a queste domande, la tua struttura ha qualcosa che non va.

Oggi, se vuoi sopravvivere nel mondo del business, devi per forza specializzarti in qualcosa. Il mercato di massa non esiste più! Non puoi sperare di accontentare tutti.

Se ricevi richieste di preventivo per la tua location ma fatichi a convertirle in clienti veri e propri, forse è perché non sei abbastanza ‘speciale. In questo articolo ti mostrerò qualche trucchetto per differenziarti dai tuoi concorrenti e… batterli!

Sii specifico

icona mirino Qualche giorno fa sono stata a Roma. Dopo diverse ore di viaggio ho deciso di fare una sosta per prendermi un bel caffè.  Avevo bisogno di un po’ di carica prima di ripartire.

Scendo dalla macchina e mi trovo davanti due diversi locali: la prima insegna presentava la scritta ‘Bar’, la seconda invece ‘Caffetteria’.

Secondo te, in quale dei due sono entrato? È facile…

Ovviamente nella caffetteria, perché mi ha ricordato la parola ‘caffè’, il motivo della mia sosta. Quell’insegna rendeva esplicito il mio bisogno, cioè la voglia di bere un buon caffè, così mi sono lasciata convincere e sono entrata.

Se vivi in un piccolo paese puoi ancora permetterti di restare un ‘generalista’ e di creare servizi o prodotti che accontentino un po’ tutti.

In un caso come questo la tua insegna generica ‘Hamburgheria’ ti farà guadagnare ugualmente, proprio perché i tuoi clienti avranno a disposizione poche altre alternative.  È brutto da dire, ma se vogliono mangiare fuori, devono adattarsi.

Se invece abiti nel centro di Milano,  l’elenco dei posti in cui è possibile cibarsi rasenta l’infinito.  Ecco allora che la tua insegna dovrà trasformarsi in qualcosa di esclusivo, come ‘Hamburgheria di pesce’.

Specifico, mirato, efficace!

È finito il tempo della Ford modello T! Il mercato di massa è morto! Al giorno d’oggi, se vuoi sopravvivere nel mondo del business, devi offrire ai tuoi clienti qualcosa di diverso, o per così dire ‘di speciale. È meglio saper fare bene solo una cosa piuttosto che voler fare tutto ma non essere bravi in niente.

Analizza i tuoi clienti

icona osservazioneMa ora parliamo di te e della tua sala meeting…

Devi sapere che se la tua sala è allestita in modo classico, con semplici sedie a platea, lavagna a fogli mobili e videoproiettore stai offrendo esattamente lo stesso prodotto che offrono almeno il 90% delle strutture.

Il fatto di avere una sala polifunzionale in grado di adattarsi a diverse esigenze non ti aiuterà a guadagnare più clienti. Sai perché? Perché quasi tutti i tuoi concorrenti offrono una sala simile.

È vero che con una rete più grande prendi più pesci. Ma quante persone hanno una rete grande come la tua? Tantissime! Le persone che stanno cercando una sala meeting hanno solo l’imbarazzo della scelta.

Come ho già detto, se il mercato in cui operi è ampio sarà molto difficile avere successo sparando alla cieca.  Devi diventare un cecchino, devi mirare il tuo target specifico e centrarlo in pieno.

Quello che devi fare è entrare nella testa del tuo cliente, e analizzarla in modo tale da capire veramente di cosa ha bisogno, quali sono i suoi desideri e le sue paure.

I clienti non sono tutti uguali, abbiamo quelli che ti richiederanno una classica riunione, quelli che vogliono organizzare un corso di yoga oppure chi ha bisogno di strani tipi di allestimenti.

Una volta che hai in mente un particolare tipo di cliente devi metterti nei suoi panni e pensare: “Se io fossi in lui, cosa mi piacerebbe trovare in una sala meeting? Cosa mi spaventa?”

Dopo aver risposto a queste domande scommetto che ti saranno già venute in mente delle soluzioni adatte.

Basta concentrarsi un attimo e pensare a come potresti fare per rendere più soddisfatti i tuoi clienti, o meglio, per trasformare la tua sala meeting in qualcosa di speciale.

Io ho voluto facilitarti il compito, così te ne ho già trovate alcune, molto originali, capaci di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di clienti. Vediamone alcune.

Crea delle sale ‘speciali’

Basta con le classiche e noiose sale polifunzionali! Qui di seguito ti presenterò diverse soluzioni per creare una sala su misura del tuo cliente, in grado di soddisfare appieno ciò che desidera.

 

 Una sala COMODA

icona relaxOggi vanno molto di moda i corsi di massaggi, di yoga, di ipnosi e simili.lettino comodo blu

Le persone che organizzano corsi di questo tipo richiedono sempre una sala tranquilla e confortevole.

Le classiche sedie da meeting non sono proprio l’ideale per eventi come questo.

Una valida soluzione è offerta da BackJack Chair, una morbida seduta dall’aspetto simile a quello di un materassino.

Può essere alzata di 90° oppure essere stesa a terra.

Occupa pochissimo spazio, così anche se ce ne sono tante, possono essere impilate tranquillamente una sopra l’altra.

Una sala del genere è ottima per tutti i clienti che hanno bisogno di organizzare corsi che prevedono momenti di relax.

E poi… c’è il passaparola! Se la persona che ha organizzato l’evento si è trovata bene sicuramente parlerà ad altri di questo geniale strumento che possiedi solo tu!

Differenziati, vedrai che ne varrà la pena!

Una sala FLESSIBILE

icona direzioniCome ho già detto i clienti non sono tutti uguali.

Ci sarà la persona che ha bisogno di pianificare una classica riunione di lavoro, l’organizzatore eventi che richiede una sala vuota, o ancora il manager che ha bisogno di coordinare un incontro di brainstorming.

È chiaro che per ognuno di questi tipi di incontri sarà necessaria una sala ad hoc.

Se vuoi creare una sala totalmente adattabile devi sapere che esiste uno strumento in grado di darti una mano. Steelcase Node Chair

Si tratta di Steelcase Node Chair, una  sedia comoda, con ribaltina, ruote e un ripiano inferiore, che consente alle persone di muoversi come vogliono all’interno della sala, portandosi con sé tutto il loro materiale.

Se devono appuntarsi qualcosa non c’è problema:  l’ampia ribaltina mobile permette di appoggiarvi sopra tranquillamente persino un pc.

Il punto forte di queste sedie però è il fatto che possono essere spostate molto facilmente. Ciò ti permetterà di creare una sala allestita in tutti i modi che vuoi.

Le sedie possono essere spostate in un attimo, creando l’allestimento opportuno: platea, ferro di cavallo o piccoli gruppi di lavoro sono solo alcune delle disposizioni che potrai creare.

Se vuoi saperne di più riguardo a questo strumento clicca qui.

Una sala ESCLUSIVA

icona presentatore

Non hai mai sentito parlare di corsi per imparare a comunicare in pubblico?

Al giorno d’oggi riuscire ad esprimersi davanti ad un grande gruppo di persone è fondamentale in diversi contesti; tanto che ultimamente i corsi di questo tipo sono molto in voga.

Non hai mai pensato di creare una sala ad hoc per chi ha un’esigenza di questo genere? Potrebbe essere un’ottima occasione per offrire ai tuoi clienti uno spazio che nessun altro ha.

Non c’è bisogno di creare da zero una nuova sala, basta cambiare qualche piccolo particolare all’interno di una già disponibile.

Recupera due o tre telecamere 3D e ponile in diversi punti della stanza, in modo tale che colui che parla venga filmato da più prospettive contemporaneamente.

Una volta finito il discorso il video verrà proiettato con un semplice videoproiettore, e reso visibile a tutti i presenti, così il parlante potrà avere  un feedback visivo tridimensionale della sua performance.

Si, ma perché proprio tridimensionale?

Le immagini riprese in 3D consentono di seguire meglio i movimenti del parlante all’interno della sala, la sua distanza dal pubblico, e il modo in cui gli spettatori si muovono e reagiscono in risposta al discorso.

Colui che parla sarà in grado di rivedersi e analizzarsi all’interno di un contesto a più dimensioni, che comprende tutti i presenti in sala.

Ciò gli consentirà di capire in modo immediato cosa è andato bene e cosa invece potrebbe migliorare.

Una sala CREATIVA

icona ideaLe aziende spesso organizzano degli incontri di brainstorming, per trovare nuove idee.

Nei momenti in cui bisogna sguinzagliare la creatività e trovare  nuovi spunti è sempre meglio avere a disposizione delle grandi superfici sulle quali poter scrivere.Idea Paint

Un foglio è grande, ma perché non osare di più e sfruttare tutta la parete?

Idea Paint è una vernice che, se distribuita su un muro, è in grado di trasformarlo in una lavagna.

Ma non solo le pareti;  qualsiasi materiale è adatto, purché non troppo ruvido.

Con questo strumento è possibile trasformare qualsiasi superficie in un enorme foglio, sul quale tutti potranno scrivere in tranquillità, e poi cancellare ovviamente. Insomma, è un’ottima alternativa alla classica lavagna a fogli mobili!

Se vuoi saperne di più dai un’occhiata a quest’altro articolo.

Possedere una sala del genere non è da tutti! Sono sicura che i tuoi clienti apprezzeranno. Le persone amano le novità, soprattutto quando si rivelano utili.

 

Queste sono solo alcune soluzioni che potresti provare, per rendere più allettante la tua sala meeting.

Te ne sono venute in mente altre? Non è difficile scovarle. Come ti ho detto basta metterti nei panni del tuo cliente e pensare a cosa vorresti.

Ora tocca a te. Prendi un bisogno specifico e risolvilo. Pensa ai tipici problemi dei tuoi clienti e trova una soluzione su misura. È più facile di quello che pensi!

Salva

Sofia Poleni

Sofia Poleni

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati