Meeting Hub Meeting Hub blog
villa riviera del brenta

Cosa vedere nella Riviera del Brenta La guida definitiva

Se stai organizzando un evento aziendale in Veneto e vuoi che questa giornata sia indimenticabile, allora devi sapere che la Riviera del Brenta è il luogo ideale. 

La Riviera del Brenta si estende in un’area compresa tra le province di Padova e Venezia, lungo le rive del fiume da cui prende il nome.

Seguendo il corso del Naviglio del Brenta da Stra a Fusina, passando per Dolo, Mira, Oriago e Malcontenta, si attraversano borghi suggestivi e scenari mozzafiato.

Pensa che proprio per la bellezza dei suoi paesaggi questa zona accoglieva le dimore estive dei nobili veneziani del 1500, quelle che oggi sono conosciute come le Ville Venete della Riviera del Brenta.

All’interno dei confini della bellissima Venezia, non perderti le bellezze suggestive e uniche che caratterizzano la particolarità di questa meta turistica! 🙂

Riviera del Brenta: cosa vedere e cosa fare

icona casaSe stai organizzando un evento aziendale, devi sapere che la Riviera del Brenta è il luogo ideale non solo per fare meeting e conferenze nel verde ma anche per praticare una serie di attività di team building molto interessanti.

Per facilitarti ne ho selezionate 5 davvero imperdibili, che ti consentiranno di fare un figurone coi colleghi ;-).

Sei curioso, vero? Vediamo subito quali sono!

1. Crociera in battello sul fiume Brenta

Crociera in battello sul fiume Brenta

La prima attività che ti voglio proporre sulla Riviera del Brenta è anche una delle più amate dai turisti. Sto parlando della crociera sul Brenta a bordo del Burchiello, un’imbarcazione dotata di ponte panoramico, bar e interni con comodi divanetti.

A bordo di questo moderno battello avrai la possibilità di ammirare dal fiume oltre 30 Ville Venete e i loro lussureggianti giardini, lungo un percorso che si snoda da Padova a Venezia (e viceversa) e che attraversa tutte le più famose località della Riviera quali Stra, Dolo, Mira, Oriago, Malcontenta e Fusina.

Il punto di imbarco/sbarco a Padova si trova al Portello, l’antico porto fluviale dove anticamente approdavano i battelli provenienti dal Bacino San Marco, mentre partenza e arrivo a Venezia sono previsti al Pontile Pietà in Riva degli Schiavoni.

L’itinerario di navigazione standard dura una giornata intera (6 ore circa), ha un costo di 99 euro e prevede alcune soste per la visita guidata alle più belle dimore patrizie e per il pranzo presso il prestigioso ristorante Il Burchiello.

La crociera sul Brenta è disponibile dal 3 marzo al 4 novembre 2018, dal martedì alla domenica.

Verificare la disponibilità e prenotare online la tua gita in battello è semplicissimo. Ti basterà consultare il sito di Il Burchiello e inserire i dati relativi alla data e al numero di partecipanti.

Per riportare in vita tutta la magia di questo piccolo angolo di paradiso non c’è modo migliore che godersi una suggestiva crociera sul fiume Brenta, non trovi? 🙂

2. Riviera del Brenta in bici: mountain biking

Riviera del Brenta in bici: mountain biking

Chi sceglie di organizzare il proprio evento aziendale nella Riviera del Brenta non può lasciarsi sfuggire l’occasione di esplorare la zona in sella a una bici da strada o a una mountain bike.

Sono 34 i km che separano Padova da Fusina ma potenzialmente esistono più di una decina di itinerari percorribili tutto l’anno, caratterizzati dall’alternanza di strade asfaltate e sterrate.

Non preoccuparti, non è niente di troppo impegnativo. Puoi verificarlo tu stesso su Riviera del Brenta Bike.

Il tracciato si sviluppa tutto in piano ed è segnalato da appositi cartelli che aiutano il ciclista a orientarsi nei punti di diramazione più delicati. In ogni caso ti consiglio di mettere nello zaino una cartina, potrebbe sempre tornarti utile.

Attraversare la Riviera del Brenta in bicicletta è un’esperienza unica e affascinante che ti consente di immergerti totalmente in un’atmosfera fuori dal tempo e di muoverti in piena libertà lungo il tuo itinerario preferito.

Puoi seguire le rive del fiume e ammirare dall’esterno le facciate delle lussuose dimore patrizie oppure addentrarti nelle campagne venete e visitare le ville aperte al pubblico con i loro immensi giardini. Tra una tappa e l’altra cosa ne dici di fermarti per un pranzo al sacco all’aria aperta?

Poi, una volta ricaricate le batterie, sei pronto per ripartire alla scoperta dei più suggestivi borghi della Riviera con i loro ponti girevoli, i loro mulini e i loro tipici paesaggi lagunari.

3. Birdwatching nella Valle Averto

Birdwatching nella Valle Averto

La Riviera del Brenta non è solo una zona dal grandissimo valore storico e artistico, ma è anche il luogo ideale in cui osservare varie specie d’uccelli nel loro ambiente naturale. Gli appassionati di birdwatching hanno dunque di che gioire!

A soli 15 minuti di strada da Mira, infatti, si trova la riserva naturale Valle Averto, un’oasi di 200 ettari gestita dal WWF e riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come ambiente lagunare d’importanza internazionale.

L’oasi di Valle Averto si trova nel comune di Campagna Lupia e offre paesaggi di rara bellezza, visitabili grazie a percorsi guidati. Inoltre, su richiesta, i birdwatcher possono accordarsi con la direzione per accedere all’area in orari particolari e fotografare la fauna presente dalle apposite torrette di osservazione.

Nella stagione primaverile e in quella estiva tra le acque salmastre, i canneti, i canali e le ninfee si possono ammirare il cavaliere d’Italia, l’airone rosso, il falco di palude, il martin pescatore e il fistone turco. Nella stagione invernale, invece, l’oasi si popola di poiane, aquile di mare, aironi bianchi e cenerini.

Ma non è finita qui, perché i boschi circostanti ospitano anche una serie di piccoli mammiferi come la faina, il tasso e la donnola. Scrutando tra i pioppi, gli olmi e i frassini riuscirai facilmente a delinearne il profilo.

Se vuoi approfondire l’argomento e dare un’occhiata in anteprima alla zona, visita il sito del WWF.

4. Ville Venete da visitare: un tour imperdibile

Ville Venete da visitare: un tour imperdibile

Chi si trova nella Riviera del Brenta per un evento business non può lasciarsi sfuggire l’occasione di visitare una per una le decine di ville venete che costeggiano il fiume, espressione della perfetta sintonia che intercorre tra paesaggio, arte e architettura.

Anche se quelle attualmente aperte al pubblico non sono molte, un tour guidato nella Riviera permette di ammirarne parecchie. Tra queste c’è la Villa Pisani di Stra, costruita a partire dal 1721 e affrescata da Giambattista Tiepolo, massimo esponente della pittura settecentesca Italiana.

La struttura del parco anteriore alla villa richiama lo stile della Reggia di Versailles, anche se il suo tratto distintivo è il famoso labirinto in siepi di bosso, uno dei più grandi d’Europa.

Se da Stra si prosegue verso Mira, un’altra villa veneta visitabile è Villa Widmann, oggi di proprietà della Provincia di Venezia. Il parco a nord della dimora si caratterizza per il contrasto tra il verde dei pini e il bianco delle statue in pietra e per la presenza di un laghetto e di una serra, dove si possono ammirare pavoni e altre specie di volatili.

Spostandosi ulteriormente verso est in località Malcontenta, si incontra l’unica villa della Riviera del Brenta che è stata eretta dall’architetto Andrea Palladio e che oggi è riconosciuta come patrimonio dell’UNESCO: Villa Foscari.

Per prenotare il tuo tour e per scoprire tutte le altre dimore patrizie aperte al pubblico puoi consultare la pagina web dedicata.

5. Itinerari enogastronomici

Itinerari enogastronomici

I nobili veneziani avevano scelto la Riviera del Brenta come zona privilegiata di villeggiatura estiva non solo per la sua bellezza paesaggistica ma anche per la sua ricchezza enogastronomica.

Le vecchie osterie del 1700 hanno lasciato il posto a oltre 200 trattorie, agriturismi e ristoranti specializzati nella preparazione di piatti tipici e nella degustazione di prestigiose etichette che hanno reso i vini veneti famosi in tutto il mondo.

La Riviera del Brenta è legata indissolubilmente sia alla terra sia all’acqua, al punto che le caratteristiche del paesaggio si rispecchiano in una cultura enogastronomica basata su piatti di pesce e di carne in egual misura.

Cosa aspetti ad assaporare le prelibatezze di questa zona? Per averne un primo assaggio vai sul sito ufficiale della Riviera del Brenta e clicca sulla voce riguardante l’enogastronomia.

Gli amanti del pesce possono sbizzarrirsi a gustare deliziose ostriche, cozze, vongole, capesante, uova di seppia e altre specialità come il baccalà mantecato, le sarde in saor e le seppioline alla veneziana.

Per chi non ama il pesce, invece, può “consolarsi” con bolliti e arrosti a base di carne di maiale, anatra, faraona e coniglio. Il tutto accompagnato da verdure raccolte negli orti limitrofi e da un buon calice di vino rosso o bianco.

Villa Foscarini Rossi: la perfetta location per eventi sul Brenta

Via Doge Pisani, 1/2 – Stra (VE)

Villa Foscarini Rossi

Situata a Stra, nel cuore della Riviera del Brenta, Villa Foscarini Rossi riflette pienamente il gusto architettonico e artistico che ha animato i nobili veneziani dal XVI al XVIII secolo.

Il complesso della villa risale al 1600 quando la famiglia Foscarini, una delle più famose e facoltose dell’epoca, chiese a illustri architetti e pittori di costruire e decorare un edificio che potesse mostrare a tutti l’importanza del casato.

In seguito a un accurato lavoro di restauro che ne ha riportato in auge le eleganti linee architettoniche e i meravigliosi affreschi, Villa Foscarini Rossi oggi si presenta al pubblico in tutta la sua maestosità ed eleganza candidandosi come location ideale per organizzare un evento aziendale nella Riviera del Brenta.

Il complesso architettonico è formato sostanzialmente da due aree. Da un lato la Villa, i cui spazi sono stati reinventati come sede del museo Rossimoda della calzatura, dall’altro la Foresteria, a sua volta composta da una serie di sale che si prestano a ospitare qualsiasi tipo di evento.

Villa Foscarini Rossi

Al piano terra della Foresteria si trova il Salone delle Feste, uno spazio decorato con meravigliosi affreschi del 1652 in grado di accogliere un massimo di 320 persone, vero fiore all’occhiello dell’intera struttura.

Devi organizzare un meeting di un certo livello o una cena di gala? Questa sala può essere allestita sia per convegni sia per ricevimenti di gruppi numerosi.

Se invece ti serve un luogo intimo ma elegante per piccole riunioni o esposizioni, puoi sfruttare i due piani ammezzati che si affacciano sul Salone e che mettono a disposizione varie salette con capienza massima di 80 persone.

La location è dotata di tutte le più moderne attrezzature e, su richiesta, offre alcuni servizi di supporto quali: catering, addobbi floreali, illuminazione notturna (fiaccole e/o candelabri), animazione e personale di supporto (addetti al guardaroba, alla sorveglianza, al parcheggio).

Villa Foscarini Rossi sala interna

Passiamo al primo piano della Foresteria, dove si trova la Mansarda, un open space di 600 m² caratterizzato dalla presenza di finestre ovoidali e di possenti capriate in legno.

È il luogo ideale in cui fare un aperitivo a buffet dopo una conferenza, ma volendo può essere sfruttato anche per mostre e lanci di nuovi prodotti. In base alle tue esigenze e al tipo di evento, sarà lo staff di Villa Foscarini Rossi ad allestire questo ambiente nel modo migliore.

Al primo piano interrato della Foresteria si trovano le Cantine, uno spazio estremamente accogliente e informale, reso disponibile solo di recente ma che saprà conquistarti con le sue travi originali del ‘600 e i suoi mattoni faccia vista.

È il posto perfetto per chi vuole fare degustazioni enogastronomiche e per chi vuole organizzare un momento conviviale dopo cena, magari allietato con musica dal vivo.

Villa Foscarini Rossi sala interna

Nella stagione primaverile e in quella estiva hai la possibilità di vivere a pieno la tua esperienza in questa fantastica Villa Veneta tramite l’utilizzo del Porticato, che può essere sfruttato per un veloce coffee break oppure allestito per vere e proprie sfilate.

Per non parlare poi dell’immenso Giardino di 10 mila m² che circonda la struttura e che si presta a essere utilizzato per attività di Team Building all’aperto, immersi nel verde della natura.

Insomma, scegliere Villa Foscarini Rossi per il proprio evento aziendale significa garantirsi una location prestigiosa all’interno di una cornice paesaggistica unica, in grado di fondere storia e arte, natura e cultura.

Chiedi preventivo gratuito a Villa Foscarini Rossi


Ecco qua, ora sai tutto sulla Riviera del Brenta e sei pronto per organizzare un evento aziendale coi fiocchi.

Cosa aspetti? Mettiti subito all’opera e scegli le attività di Team Building che più ti ispirano. Per quanto riguarda la location, beh, credo che tu l’abbia già capito: Villa Foscarini Rossi è la soluzione ideale per meeting di successo nella Riviera del Brenta.

Guarda qui tutte le migliori location per eventi aziendali nei pressi della Riviera del Brenta

Se poi vuoi sapere di più sul mondo dell’organizzazione di eventi, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato col blog: riceverai in esclusiva un sacco di notizie interessanti e introvabili altrove! 😉

Alla prossima!

Arianna Dalba

Arianna Dalba

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati