Davvero non hai ancora deciso dove stampare le magliette personalizzate per il tuo evento?

Ahi ahi ahi!

Io non posso leggerti nella mente, ma scommetto che se sei finito qui è per uno di questi motivi:

  • Stai organizzando un evento e vorresti che ai partecipanti rimanga impresso un bel ricordo
  • Hai bisogno di rendere riconoscibili i membri dello staff
  • Vorresti sponsorizzare un evento spingendo sul riconoscimento del tuo brand 
  • Hai digitato “stampare magliette personalizzate” sul tuo browser ma hai trovato mille siti web apparentemente tutti uguali, e giustamente non vuoi rischiare di scegliere quello sbagliato. Sei dunque alla ricerca di consigli preziosi in merito

In ogni caso ti comunico che sei finito nel posto giusto!

In questo articolo ti mostrerò i migliori siti che ti permettono di creare e acquistare t-shirt personalizzate, ma non solo: vedremo anche quali sono i migliori tessuti e come creare magliette fai da te.

Diciamocelo: ricevere una maglietta in regalo è un gesto che fa sempre molto piacere, a chiunque!

Sia che tu stia organizzando un meeting, un torneo sportivo, un’iniziativa di beneficenza, una fiera, distribuire magliette può portarti diversi vantaggi.

Vuoi sapere quali? Te lo spiego subito!

3 motivi per regalare t-shirt al tuo evento

icona maglietta regaloAncora non credi nel mitico potere delle magliette-gadget?

D’accordo, allora ti darò alcuni motivi che ti faranno ricredere.

Innanzitutto, ricorda sempre che se si regala qualcosa è perché ci si aspetta, o almeno si spera, di ricevere un giorno qualcosa in cambio.

Ma quello che puoi ricevere tu è molto più di quello che potresti immaginare.

Infatti, quando regali una maglietta al tuo evento hai 3 ragioni per le quali dovresti sorridere:

1. Ti fai pubblicità

Regalare una t-shirt con il nome dell’evento che organizzi significa rimanere impressi nella mente di chi la riceve, ma non solo: se  il sig. Pinco Pallo – dopo aver partecipato al tuo evento – indosserà la t-shirt mentre fa un giro in città o al centro commerciale sta inconsapevolmente, e senza impegno, lavorando per te.

In poche parole il sig. Pinco Pallo sta diffondendo il tuo marchio.

2. Fidelizzi le persone

E se anziché regalare la maglietta la usassi come leva per far iscrivere le persone al tuo evento? Ad esempio: “Per i primi 100 iscritti all’evento in omaggio una t-shirt”.

Ovviamente deve trattarsi di un capo desiderabile, altrimenti a nessuno verrà voglia di correre per iscriversi.

Se ti interessa conoscere alcuni accorgimenti per creare una maglietta come si deve ti invito a continuare a leggere. Più sotto troverai tanti consigli utili.

3. Crei comunità

In ogni sport che si rispetti tutti i giocatori della stessa squadra indossano la maglia dello stesso colore.

Come mai? Beh, semplice, per dare l’idea di unione, di collaborazione, per mostrare che tutte quelle persone sono unite perché hanno uno stesso obiettivo, un po’ come se fossero tutti sotto la stessa bandiera.

Questo è proprio quello che comunichi quando regali una maglietta ai partecipanti del tuo evento.

Quando una persona riceve una t-shirt si sente parte di un insieme, di qualcosa di più grande, e come ci insegna la psicologia sociale: l’uomo da sempre aspira ad essere parte di un gruppo, di una comunità, ne ha bisogno perché è parte del suo essere.

Quindi regalare una maglietta come gadget funziona benissimo soprattutto per eventi come festival e fiere, ovvero eventi che prevedono il raduno di persone appassionate di qualcosa di specifico.

E poi vuoi mettere che bello fare una foto tutti insieme con indosso la stessa maglietta? La potresti condividere sui social, sicuramente non passerà inosservata.

I migliori siti dove stampare magliette per il tuo evento

Ecco alcune idee dove poter trovare delle magliette personalizzate online. Crea delle magliette che rispecchino non solo l’evento ma anche la filosofia della tua azienda o del tuo prodotto.

Crea delle scritte personalizzate, magari con qualche citazione, scegli la giusta stoffa, trova dei bei motivi o disegni…sei pronto a scoprire i nostri consigli?

Eccoli!

1. Ideatshirt

t-shirt

Ideatshirt  è un sito che ti permette di personalizzare magliette, accessori, cover, tazze, penne e gadget di vario tipo e di riceverli a casa in pochi giorni.

Puoi ordinare da un singolo pezzo a centinaia di capi in una sola volta e procedere all’effettiva stampa su magliette.

Per creare e ordinare delle maglie personalizzate ti basta cliccare su Crea nella barra in alto, selezionare la categoria che ti interessa tra uomo, donna o bambino, scegliere la tipologia di maglietta che più ti piace ed infine iniziare a personalizzarla.

Ce ne sono diverse, dalle normalissime t-shirt, magliette a manica lunga, felpe, polo, ecc; quindi dopo aver selezionato la sottocategoria di vestiario ti appare una schermata come quella qui sotto.

Recensioni di Pubblicarrello.com

Per iniziare la personalizzazione ti basterà cliccare sul tasto verde Personalizza, scegliendo se creare una maglietta bianca o colorata in base alle tue esigenze.

Ideatshirt  offre un’ampia selezione di colori, taglie e motivi. Se non sai quali abbinamenti fare non preoccuparti, se scorri più in basso trovi tutti i consigli per un’ottima stampa e la descrizione della tua T-Shirt.

Quando hai finito di personalizzare la tua maglietta, puoi cliccare su Continua Acquisto, ti verranno richiesti la quantità di magliette, la taglia e su quale lato vuoi la personalizzazione. Dopo aver selezionato le ultime caratteristiche, potrai aggiungere le tue T-shirt al carrello e procedere all’acquisto.

t-shirt

Non è necessario far arrivare la merce a casa tua, se vuoi puoi inserire anche un indirizzo diverso, ad esempio la tua azienda o il luogo in cui lavori.

Ebook Meeting Hub

Cerchi la location perfetta?

Scarica L’ebook

Dopo aver compilato tutti i campi clicca su continua con i metodi di pagamento, seleziona il metodo di pagamento e procedi con l’acquisto.

Metodi di pagamento

  • Bonifico bancario
  • Carta di Credito (Carta Sì, Visa, Mastercard, American Express e Diners)
  • Paypal

Tempi di consegna

La consegna avviene di norma entro una settimana dall’arrivo della conferma di ordine al cliente.

Ti arriverà a casa una bellissima scatola colorata, in cui all’interno troverai le tue magliette personalizzabili!

Anche noi di Meeting Hub abbiamo utilizzato il servizio di Ideatshirt, e siamo molto soddisfatti!

magliette rosse personalizzate meeting hub

Recensioni di Ideatshirt.it

Recensioni di Ideatshirt.it

Recensioni di Ideatshirt.it

Recensioni di Ideatshirt.it

2. Pubblicarrello

homepage pubblicarello

Pubblicarrello è un sito che ti permette di personalizzare praticamente qualunque oggetto di tessuto e di riceverlo a casa in pochi giorni.

Puoi ordinare da un singolo pezzo a centinaia di capi in una sola volta.

La cosa bella è che non hai neanche bisogno di registrarti per ottenere un preventivo gratuito del tuo ordine.

Ottenere il preventivo è facilissimo: dalla schermata principale ti basta cliccare sulla categoria che ti interessa, in questo caso Abbigliamento e scegliere tra diverse tipologie di capi.

Ce ne sono diverse, dalle normalissime t-shirt a canottiera, felpe, polo, gilet, ecc; quindi dopo aver selezionato la sottocategoria di vestiario ti appare una schermata come quella qui sotto.

pubblicarrello tshirt donna

Se clicchi sul pulsante rosso Calcola preventivo ti viene chiesto di inserire una serie di informazioni, come: taglie e colori, opzioni di stampa o altri optional. Puoi inoltre caricare un file, ad esempio il logo del tuo evento.

Successivamente, Pubblicarrello ti richiederà i dettagli per la fatturazione.

Pubblicarrello

Non è necessario far arrivare la merce a casa tua, se vuoi puoi inserire anche un indirizzo diverso, ad esempio la tua azienda o il luogo in cui lavori.

Dopo aver compilato tutti i campi clicca su Paga, seleziona il metodo di pagamento e procedi con l’acquisto.

Metodi di pagamento

  • Bonifico bancario (100% anticipato, oppure 30% anticipato e 70% in contrassegno)
  • Carta di Credito (Carta Sì, Visa, Mastercard, American Express e Diners)
  • Paypal

Tempi di consegna

Dai 2 agli 8 giorni lavorativi per le merci neutre (non stampate), e circa dodici giorni per la merce personalizzata.

Recensioni di Pubblicarrello.com

Recensioni di Pubblicarrello.com

3. Spreadshirt

Spreadshirt per personalizzare magliette

Spreadshirt è un sito web che ti permette di creare la tua t-shirt inserendo un motivo, un logo, un disegno, un testo, una fotografia oppure di sceglierne uno fra quelli dello stock online.

Per creare e ordinare una maglietta ti basta cliccare su Crea nella barra bianca in alto, selezionare la categoria Magliette e ancora cliccare su Crea la tua maglietta personalizzata.

Recensioni di Pubblicarrello.com

Dopo aver selezionato la tipologia di prodotto, le taglie, il colore e i motivi clicca su Calcola prezzo per vedere immediatamente il preventivo.

Metodi di pagamento

  • Bonifico bancario
  • Carte di Credito
  • Paypal

Costi di spedizione e consegna

Entro tre settimane dall’invio dell’ordine (ma si consiglia sempre di verificare il tempo di consegna di ogni singolo prodotto).

I costi di spedizione invece variano in base al tempo di consegna che scegli. Qui sotto trovi una tabella esemplificativa:

costi spedizione spreadshirt

Recensioni di Spreadshirt.it

Spreadshirt magliette personalizzabili

4. Gedshop

gedshop

Gedshop ha una sezione specifica dedicata all’abbigliamento da lavoro, suddivisa per impiego (cantiere, edilizia, ristoranti, hotel, ospedali).

Anche i gadget sono suddivisi in diverse sottocategorie, comode per trovare velocemente quello che si cerca o per prendere nuovi spunti.

I prodotti sono suddivisi per marche, quindi se c’è un brand che preferisci il sito ti dà la possibilità di visualizzare l’elenco di tutti i prodotti di quella specifica marca.

Metodi di pagamento

  • Bonifico bancario (40% anticipato e 60% contrassegno; oppure 100% anticipato)
  • Carte di Credito
  • Paypal

Costi di spedizione

La consegna è gratis per ordini che superano i 100 euro+iva.

Tempi di consegna

Gli ordini vengono elaborati generalmente entro 14 giorni lavorativi, ma pagamento un supplemento è possibile usufruire di un servizio di consegna più veloce. È possibile visualizzare le date specifiche di consegna dopo aver aggiunto al carrello il prodotto.

Recensioni di Gedshop.it

Recensioni di Gedshop.it

5. BurgerPrint.com

homepage burgerprint

Burgerprint è un sito web dedicato alla stampa di t-shirt poco conosciuto, ma a mio parere ben fatto e semplice da utilizzare.

Per trovare la sezione dove editare la tua maglietta devi prima selezionare una tipologia di capo fra quelli presenti nella homepage.

burger preventivo

Burgerprint offre un’ampia selezione di colori e modelli disponibili, che variano dalla tipologia di tessuto (cotone, poliestere, organico ecc) dal peso  e dalla grammatura.

Se non sai quale tipo di grammatura scegliere non preoccuparti, se scorri più in basso in questo trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Puoi decidere addirittura come confezionare la tua merce: sfusa oppure imbustata singolarmente (con supplemento).

Metodi di pagamento

  • Bonifico bancario (30% anticipato e 70% contrassegno; oppure 100% anticipato)
  • Carte di Credito (Visa, V-Pay, Mastercard, Maestro)
  • Paypal

Costi di spedizione
BurgerPrint.com

Tempi di consegna

Per conoscere il termine di consegna è necessario verificare la data specifica riportata accanto al prodotto in fase di preventivo.

Recensioni di Burgerprint.com

Recensioni di Burgerprint.com

Quali sono le tecniche di stampa?

Devi sapere che le magliette non vengono stampate tutte allo stesso modo.

In base alla tipologia di tessuto e ai colori che si vogliono usare si usano tecniche differenti.

Non sei curioso di scoprirle?

Te le presento subito.

Serigrafia

icona cartaLa stampa tramite serigrafia fa uso di telai, più nello specifico un telaio per ogni colore.

A ciascuno di essi viene aggiunto l’inchiostro, che verrà premuto contro la maglietta per far aderire il colore. Il procedimento viene ripetuto per ciascun colore, e al termine di ogni volta lasciato asciugare.

Questa è la tecnica classica e anche la più economica per la stampa delle t-shirt, usata soprattutto quando si vogliono stampare più maglie con la stessa immagine, perché il procedimento per cambiare design è piuttosto elaborato.

La stampa per serigrafia permette di stampare su qualsiasi tessuto.

Essa risulta ruvida, brillante e leggermente in rilievo, quindi il risultato è migliore quando si stampa su maglie con grammatura più pesante.

Vantaggi della serigrafia: adatta ad ogni tipologia di tessuto; economica per grandi quantità.

Svantaggi della serigrafia: non molto adatta per la stampa di maglie con molti colori; poco economica per piccole quantità.

Stampa digitale diretta

icona stampanteÈ una tecnica relativamente nuova, utile quando si hanno pochi ordini di magliette, oppure quando si ha la necessità di stampare t-shirt con diversi design.

Il procedimento di stampa è molto simile a quello che avviene con le classiche stampanti con fogli di carta: si inserisce la maglia all’interno della stampante digitale e si avvia il comando Stampa.

Le stampe sono più realistiche, perché ricche di sfumature.

Vantaggi della stampa digitale diretta: non si riconosce la differenza tra inchiostro e tessuto perché lo stampato non rimane in rilievo; economica per piccole quantità.

Svantaggi della stampa digitale diretta: è difficile stampare su poliestere e viscosa.

Sublimazione tessile

icona coloreÈ una tecnica usata soprattutto per l’abbigliamento sportivo in poliestere o microfibra perché la stampa è leggera e lascia traspirare il tessuto.

Il logo da riportare sulla t-shirt viene prima stampato su fogli di carta particolari tramite una stampante speciale. Poi una pressa stampa questi fogli direttamente sulla maglietta.

L’inchiostro passa direttamente dallo stato solido a quello gassoso (sublimazione), attaccandosi al tessuto sotto forma di vapore colorato che penetra nel tessuto senza lasciare rilievi esternamente.

Vantaggi della sublimazione tessile: massima traspirabilità del capo; migliore qualità e resistenza del colore.

Svantaggi della sublimazione tessile: è possibile personalizzare solo capi che hanno al loro interno almeno il 60% di prodotto acrilico; è abbastanza costosa.

Grammatura e pesi dei tessuti: cosa significano e come scegliere?

Recensioni di Burgerprint.comSe hai già dato un’occhiata ai siti che ti ho mostrato sopra avrai visto sicuramente che accanto al modello di maglietta era presente la dicitura peso o grammatura con accanto un numero che si aggira sulle centinaia (ad esempio: 170 gr/mq).

Questa è l’unità di misura di peso rapportato ai metri quadrati, cioè quanto pesa ogni metro quadro di tessuto.

Serve a valutare non solo quanto è pesante, ma anche quanto è resistente un tessuto.

  • 130-145 gr/mq: sono le maglie più fini e meno resistenti, quindi anche più leggere. Sono particolarmente adatte per l’estate e meno costose, ma al tempo stesso tendono a stropicciarsi più facilmente e ad allargarsi con il passare del tempo. Vanno bene se organizzi un evento in piena estate, meglio se si tratta di un evento che si svolge all’aperto.
  • 150-165 gr/mq: in questa fascia rientrano buona parte delle T-shirt più comuni: sono un po’ meno leggere e più resistenti al deterioramento rispetto a quelle con una grammatura inferiore.
  • 185-220 gr/mq: più costose ma composte da fibre molto spesse, quindi più rigide, adatte quindi ai periodi freddi. Chi la riceverà apprezzerà la buona qualità.
    Generalmente, con l’alzarsi della grammatura aumenta anche il costo del capo, quindi se stai cercando t-shirt economiche, ma al tempo stesso non vuoi acquistare una maglietta che duri poco ti consiglio di scegliere t-shirt dai 250 ai 170 gr/mq.

Se vuoi saperne di più questo è un video di Tshirt-IT che ti mostra come si fa a misurare il peso al mq di una maglietta.

Come scegliere le taglie per ordini grandi

icona vestito Ok, ti sei deciso, vuoi acquistare delle magliette per il tuo evento.

Hai calcolato che ne serviranno circa 150.

Ma poi ti fermi e pensi “Ma che taglie dovrei scegliere? Come faccio a sapere che taglia hanno le persone che verranno all’evento? Ancora non le ho viste, e poi sono tantissime!” 

È una dubbio più che lecito…

Per scegliere le taglie in modo corretto quello che ti posso consigliare di fare è di farti un’idea sull’età media dei partecipanti in base al tuo target. Ad esempio, se si tratta di un torneo sportivo per adolescenti presumibilmente i partecipanti avranno tra i 15 e i 25 anni.

Perché ti ho detto questo?

Perché se conosci l’età media del tuo pubblico puoi farti anche un’idea di quali sono le taglie ideali da scegliere, quindi operare in questo modo:

taglie magliette

Come vedi man mano che si sale con l’età diminuisce il numero di taglie piccole e aumenta quello delle taglie grandi, perchè purtoppo si sa che con il procedere dell’età molte persone oltre a tanta esperienza guadagnano anche dei chili di troppo.

La taglia che generalmente viene più acquistata è la L, perché è una taglia comoda che calza ugualmente bene alle persone magre ma che accontenta anche quelle leggermente in sovrappeso.

Se i partecipanti sono soprattutto bambini e adolescenti la L va ugualmente bene, perché i bambini crescono, quindi mal che vada utilizzeranno il capo negli anni che verranno.

Scegliere i colori delle tue t-shirt

icona tavolozza da pitturaPotrebbe sembrarti facile, ma la scelta del colore di sfondo e delle scritte sulla tua maglietta non è facile come sembra, perchè come potresti immaginarti non tutti i colori stanno bene accostati.

Ma non è solo questo! Potrebbe capitarti anche quest’altra cosa: dopo aver creato pazientemente tramite un editor online centinaia di magliette una volta che le ricevi ti rendi conto che non sono proprio del colore che pensavi.

Allora vediamo come evitare questi problemi, e soprattutto come agire quando si vanno a scegliere i colori.

Recensioni di Burgerprint.comCome ti ho anticipato non tutti i colori convivono bene insieme.

Ci sono tonalità che quando le vedi accostate fanno quasi rabbrividire, come il blu scuro e il nero, il marrone e il nero, l’arancione e il rosso.

Insomma, prova ad immaginare una scritta blu scuro su sfondo nero: non si vedrebbe praticamente nulla!

Quindi attenzione a quando scegli i colori.

Innanzitutto puoi scegliere tra due diverse categorie di colori:

Tinte pastello: sono colori poco saturati e luminosi, dal carattere morbido, quindi non aggressivi, adatti soprattutto agli indumenti femminili. Il vantaggio dello scegliere colori di questa tipologia è che essendo colori tenui non subiscono molto lo sbiadimento con l’andar del tempo, o quantomeno si nota meno che sono sbiaditi.

Tinte forti: sono colori con un forte contrasto, che risaltano molto proprio grazie alla loro alta saturazione. Le magliette di questi colori, magari anche con toni tendenti al fluorescente, sono perfette per creare magliette per i membri dello staff nel caso di un evento sportivo, perchè comunicano energia.

In ogni caso, attenzione a come mescoli queste due tipologie di colori: non è facile farli stare bene insieme. Meglio piuttosto scegliere una scala di colori interamente con tinte pastello o una scala di colori interamente con tinte forti.

Ora non sto ad illustrarti tutte le migliori combinazioni, preferisco affidarti ad un ottimo strumento di Adobe, chiamato Adobe Kuler/strong>.

adobe kuler

In pratica partendo da una tonalità di base ti permette di creare diversi schemi di colori, consigliandoti quali sono le migliori tonalità da accostare.

Puoi scoprire quali sono quelli complementari, gli analoghi, i monocromatici e vedere come appaiono sulla tua maglietta. Prova a darci un’occhiata! È semplicissimo e molto divertente da usare.

Differenze tra colore del monitor e colore di stampa

monitorLo sapevi che i colori che vedi sullo schermo non sono sempre gli stessi che vedi quando stampi un documento, un disegno e persino una maglietta?

Ma come mai?

Ci possono essere 2 principali ragioni:

1. Non tutti gli schermi mostrano i colori allo stesso modo: i monitor del computer non sono tutti uguali. Alcuni sono più saturati, altri più luminosi, altri ancora, come gli schermi più vecchi, hanno un numero di colori inferiore rispetto a quelli degli schermi di ultima generazione.

Quindi può essere che il colore che vedi tu sullo schermo non sia esattamente lo stesso di quello che vedrai sulla tua maglietta stampata. Ciò non significa che sarà qualcosa di completamente diverso, tuttavia ci potrebbero essere alcune discordanze.

Questo succede soprattutto quando tu inserisci un’immagine con schema RGB (rosso, giallo, blu), che dovrà essere convertita con lo schema di colori generalmente usato per la stampa, ovvero il CMYK (ciano, magenta, giallo, nero).

In questo caso i valori cromatici vengono riadattati, quindi può essere che il risultato sia leggermente diverso. Quindi il mio consiglio è: se hai un’immagine o un logo da stampare sulla tua maglietta cerca di fornirla con schema CMYK.

2. Il colore di fondo della maglietta può rendere diverso il risultato finale: Il colore del tessuto di base può influenzare la resa dei colori che vi vengono stampati sopra.
Guarda ad esempio in questa fotografia come cambia la resa di diversi colori se stampati su tessuto bianco, nero o rosso.
colori magliette

I colori come veicolo di emozioni

Recensioni di Burgerprint.comI colori trasmettono emozioni, questo si sa.

Ogni colore ha un suo significato e veicola un certo stato d’animo o una sensazione.

Se non hai già un colore simbolo del tuo evento dovresti imparare il linguaggio dei colori scegliere quello giusto rispetto al carattere del tuo evento.

Ma per farlo devi innanzitutto capire bene che cosa vuoi comunicare con il tuo evento.

Energia? Saggezza? Creatività? Professionalità? Fiducia? Amicizia?

Per ciascuno di questi aspetti esiste il colore perfetto. Fallo diventare quello del tuo evento e usalo anche sulle tue t-shirt personalizzate.

Io non posso aiutarti più di tanto nella scelta, dev’essere innanzitutto un colore che ti piace, ma soprattutto un colore che comunichi qualcosa.

Sono tanti i brand che comunicano con il colore.

Ci sono tantissimi esempi di marchi che usano diverse tonalità per comunicare.

Dai un’occhiata questa bella infografica di Mediaservizi.net in cui vengono raggruppati diversi marchi sulla base del colore predominante. Come puoi vedere non sono stati scelti a caso.

Ogni colore indica uno specifico stato d’animo o emozione.

color emotion guide

Come creare magliette personalizzate fai da te

Sapevi che è possibile creare una maglietta personalizzata anche a casa tua?

È un’ottima soluzione se per il tuo evento hai bisogno solo di alcuni capi, altrimenti se hai la necessità di ottenerne di più ti conviene rivolgerti ad un negozio o un sito specializzato.

Ma vediamo nello specifico cosa bisogna fare. Ti anticipo già che è semplicissimo.

Occorrente per creare magliette in casa:

  • Maglietta di cotone (meglio se di colore chiaro o tinta pastello)
  • Inchiostro per tessuto
  • Carta transfer
  • Ferro da stiro
  • Stampante

Mettiti al pc e scegli l’immagine o la scritta che vuoi stampare. Una volta trovata ruotala a specchio (altrimenti verrà trasferita al contrario sulla tua maglietta), dopodiché stampala sulla carta transfer.

Appoggia la carte transfer nel punto in cui vuoi sulla tua maglietta, assicurandoti che il lato stampato aderisca bene contro il tessuto.

Con un ferro da stiro passa sopra alla carta per almeno un minuto, in modo tale da scaldarla per bene e permettere che l’inchiostro si trasferisca dalla carta alla maglietta.

Lascia riposare per 5 minuti e poi stacca delicatamente la pellicola. Ed ecco apparire il disegno che volevi sulla tua maglia!

Semplice, no?

Questo video ti spiega come funziona nel dettaglio il processo di stampa che dovresti ripetere:

È arrivato il momento di salutarci.

Spero che questa guida ti sia stata utile per capire come funziona il mondo degli stampa t-shirt, e dove è meglio stampare magliette personalizzate per il tuo evento.

Qual è il sito che preferisci? Hai mai fatto stampare una maglietta? Parliamone! Lasciami un commento.

Sarei davvero felice di avere un tuo feedback.

Se pensi che l’articolo ti sia stato utile, condividilo su Facebook, te ne sarei davvero grata.

Grazie, alla prossima!