Interessanti, accattivanti, illuminanti, veri e propri strumenti di email marketing: ecco cosa sono le newsletter. Come dici? Non sai come creare una newsletter gratis? Leggi questo articolo e scopri quali sono i migliori siti che ti permettono di farlo! 

Se hai sottoscritto una newsletter significa che sei una persona attenta alle novità e che ti piace mantenere il controllo sui tuoi argomenti preferiti!

Nei minuti che ogni giorno dedichiamo a scorrere la casella di posta in arrivo leggiamo di certo più di una email. Una parte di queste sono spam, altre invece ci incuriosiscono e ci supportano con informazioni di valore.

Questo perché una newsletter ha proprio il pregio di portarci a conoscenza di eventi, approfondimenti e proposte selezionate. Tutto direttamente nella nostra casella di posta!

In questo articolo capiremo l’utilità della newsletter, scopriremo cos’è il DEM, come può essere utile la comunicazione promozionale e soprattutto vedremo come fare Email Marketing al meglio!

Newsletter: cos’è e a cosa serve

icona newsletterIscriversi ad una newsletter parte da una scelta: aderire ad un argomento di cui vogliamo periodicamente ottenere aggiornamenti e novità. Queste informazioni possono riguardare offerte commerciali, eventi aziendali, promozioni, approfondimenti e avvisi che ci offrono importanti spunti.

All’inverso, inviare email tramite la newsletter consiste nel dare visibilità al nostro argomento, con lo scopo di aiutare gli iscritti a conoscerlo offrendo risposte a bisogni e migliorando la loro esperienza in un settore.

Quindi se ti dovessero chiedere la newsletter cos’è, tu risponderai dicendo che è una specie di moderno “bollettino” tramite cui inviare e ricevere news selezionate in modo diretto e personalizzato.

La lista dei contatti a cui inviare email può essere ottenuta durante una procedura d’acquisto, una sottoscrizione volontaria, oppure inserendo manualmente gli indirizzi di persone che vogliono riceverla.

Pensa all’invio di informazioni su una ricetta di stagione, informazioni su un evento che vorresti seguire vicino casa tua o all’opinione su un avvenimento che hai a cuore. Quanti non vorrebbero tenersi aggiornati su quello che accade intorno a loro?

Cos’è il Direct Email Marketing

icona direct email marketingConosciuto anche come DEM, il Direct Email Marketing è un metodo di comunicazione che usa la posta elettronica.

Data una lista di contatti e un software di Email Marketing, contenuti e impronta grafica convergono su un messaggio pensato per interessare uno specifico pubblico.

Newsletter e DEM sono termini spesso usati come sinonimi ma ci sono differenze. In entrambi i casi c’è un invio più o meno regolare di email ad una lista di contatti.

Se con la newsletter si offrono indicazioni, opinioni o suggerimenti, nella DEM c’è molta più attenzione a quello che accade quando un messaggio arriva nella casella di posta del ricevente.

Il Direct Email Marketing certo tiene alto l’interesse su argomenti che i tuoi iscritti hanno a cuore, ma non si limita a dare informazioni: spinge all’interazione diretta e la misura.

Tutto chiaro? Ora vediamo come questi strumenti di email marketing possono essere sfruttati da un’azienda per ottenere vantaggi anche considerevoli.

Email Marketing: vantaggi e benefici

icona uomo in giacca e cravattaL’Email Marketing è uno strumento tipico delle attività di in-bound marketing, e cioè non basato sull’interrompere quello che stai facendo, bensì sull’orientarlo.

In questo modo avrai nella tua casella di posta elettronica aggiornamenti in merito ad argomenti con cui TU hai scelto di mantenerti in contatto e dai quali vuoi farti raggiungere.

Questo è il modo più diretto per evitare di essere bombardati da informazioni inutili, scegliendo quindi di essere raggiunti solo da contenuti selezionati.

Se invece sei tu a voler raggiungere i contatti tramite mailing list ecco i vantaggi del fare Email Marketing:

  • si crea un rapporto basato sul valore dei contenuti che proponi
  • è possibile dimostrare capacità e competenze ad un pubblico che di certo ne terrà conto in futuro
  • agisci per fidelizzare il tuo pubblico guadagnando visibilità
  • è uno strumento rapido, economico e facile da usare
  • ti spinge a conoscere il tuo pubblico, le sue domande e gli argomenti che più lo coinvolgono
  • migliora l’esperienza on line dell’utente

email marketing

Come fare Email Marketing al meglio

icona polliceSe le persone si iscrivono alla tua mailing list significa che probabilmente già apprezzano il tuo lavoro e hanno fiducia in te. Ti hanno conosciuto e hanno parlato di te, ed è proprio per questo che vogliono continuare a mantenersi aggiornati!

Questa fiducia va continuamente riguadagnata, ecco qui alcuni aspetti che devi saper curare per continuare a soddisfare al meglio quelli che diventeranno i migliori ambasciatori del tuo business!

Vediamo insieme cosa è importante nell’Email Marketing.

Attenzione al layout: lascia la tua impronta!

Esistono molte piattaforme per creare newsletter gratis, con tanti modelli di layout e formattazione. Cerca perciò di creare un’impronta aziendale chiara, unica e non confusionaria: ottimizza testi e grafiche rispettando al tuo stile.

Diretto, leggibile e di qualità

Usa un tono colloquiale e cerca di andare subito al dunque, senza troppi formalismi e con un oggetto accattivante che riesce a mettere in evidenzia l’utilità della tua proposta. Sii conciso, attuale e responsive.

Privacy e autorizzazione all’uso

Assicurati che l’aspetto normativo sia sempre rispettato. Non inviare email a chi non ti ha dato l’autorizzazione ad essere inserito nella tua lista di destinatari.

Assicurati che l’utente possa rimuovere la sua iscrizione dalla tua lista quando lo desidera.

Dai evidenza ai tuoi Social e alle informazioni su di te

Ricevere una email da qualcuno che non si presenta può danneggiare la comprensione del messaggio. Per questo motivo inizia con una breve descrizione di chi sei, contestualizza l’argomento e sii riconoscibile. 

Indica nella email i tuoi canali Social in modo che l’utente possa seguirti, commentare e condividere i tuoi aggiornamenti.

Crea un collegamento al sito e non inondare!

Se l’utente vorrà continuare a leggere o navigare sul tuo sito assicurati di inserire le giuste call to action e i pulsanti ben in evidenza.

Usa quindi Landing Page accoglienti e crea un piano editoriale per tenere sotto controllo la frequenza e i migliori momenti per inviare i tuoi contenuti.

Cerca sempre di migliorarti e personalizza!

Cerca di prendere spunto da chi fa meglio di te, fai benchmark, analizza open rate, click-through-rate e confronta l’efficacia dei modelli tramite A/B test.

Con il tempo la tua lista di contatti ti mostrerà preferenze ed esigenze dei tuoi segmenti di pubblico in base alle tematiche che producono più interazione.

Come creare una newsletter gratis: i 7 migliori siti

1. VOXmail

VOXmail

VOXmail è una piattaforma di Email Marketing che parla italiano. Nata nel 2006, VOXmail è oggi è uno strumento apprezzato e con tantissime funzionalità, col quale potrai creare la tua newsletter gratis usando un editor visuale a blocchi personalizzato.

Tra i vari servizi che VOXmail offre c’è un’intuitiva gestione degli iscritti, possibilità di disporre di utili report, creare messaggi di benvenuto, filtri anti-spam e strumenti per la pianificazione invii.

VOXmail ha diverse opzioni di prezzo, ma c’è anche una versione gratuita (con alcune limitazioni) che ti consente di inviare fino a 15.000 email al mese ad un massimo di 2.500 iscritti.

2. Mailchimp

Mailchimp

Con Mailchimp puoi inviare email alle tue liste di contatti e gestire fino a 2.000 contatti inviando anche 12.000 mail al mese gratuitamente.

Con liste per esportare dati, numerosi template e un’agevole integrazione con il CMS di WordPress potrai creare campagne pubblicitarie e usare un sistema avanzato di gestione di liste per le tue campagne, monitorarle e ottenere report d’interazione.

3. Tinyletter

Tinyletter

Tinyletter è una piattaforma di Email Marketing in lingua inglese molto semplice e basilare.

Usa la stessa infrastruttura di MailChimp ma ha la sua particolarità in un uso semplice senza funzionalità complesse. Gratuita e senza limiti all’invio di email risulta molto facile e rapida da usare per tenerti sempre in contatto con la tua lista di contatti!

4. SendinBlue

SendinBlue

SendinBlue offre soluzioni di ottimo livello ad un prezzo accessibile: si tratta di un ottimo strumento di Email Marketing pensato per aumentare il business dei tuoi clienti.

Con la creazione di efficaci campagne email è possibile gestire e segmentare i contatti, avere report di campagne e studiare proposte su misura per specifici target.

Con la versione gratuita di SendinBlue potrai inviare fino a 600 email al mese ad una lista di contatti illimitati, controllare il tasso di recapito, apertura e clic. SendinBlue offre inoltre piani a pagamento su misura per la piccola impresa e le realtà più dinamiche.

5. Vertical Response

Vertical Response

E’ decisamente utile se non devi inviare grossi volumi di email e ha una versione gratuita.

Il piano gratuito di Vertical Response ti consentirà di inviare fino a un massimo 4.000 email al mese per una lista di massimo 1.000 contatti.

Puoi così monitorare i risultati delle campagne e rapporti base, avare rapporti avanzati per confrontare l’andamento delle campagne e usare tools di condivisione su Facebook e Twitter.

6. Benchmark Email

Benchmark Email

Piattaforma in italiano che con il piano base gratuito ti consente di inviare fino a 14.000 email al mese in una lista destinatari di 2.000 contatti.

Benchmark Email ha un editor drag & drop, template per l’email responsive e strumenti per tracking sull’apertura delle email.

Con Benchmark Email puoi gestire segmenti di pubblico differenziati, fare A/B test, integrare con i Social Media, creare moduli di iscrizione e usare una galleria gratuita di immagini fino a 10 MB.

Tutto quello che ti serve per iniziare le tue campagne mirate di Email Marketing è creare un account, potrai così costruire il tuo elenco di contatti e quando vorrai potrai passare alla versione Premium!

7. Bravenet

Bravenet

Bravenet è una piattaforma in lingua inglese con cui potrai creare una newsletter gestendo un massimo di 500 indirizzi e importare i tuoi contatti.

Nella versione gratuita ci sono ovviamente delle limitazioni (come l’invio di una sola newsletter al giorno) ma puoi usare modelli pre-configurati di invio e tutta una serie di funzionalità di tracking e statistiche sull’interazione degli utenti.

Sicuramente è un ottimo strumento per iniziare con le tue prime attività di newsletter e con l’Email Marketing. 🙂


Come abbiamo visto newsletter ed Email Marketing sono strumenti per molti aspetti sovrapponibili ma anche diversi.

Tuttavia, se la newsletter si contraddistingue per restare in qualche modo “super partes”, l’Email Marketing ha scopi più diretti e soprattutto misurabili.

Cerchi una piattaforma gratuita per inviare email? Puoi scegliere tra le possibilità che ti ho indicato!

A proposito, se anche tu vuoi rimanere aggiornato con strumenti utili per ampliare il tuo business e vuoi conoscere location su misura per i tuoi eventi, allora iscriviti alla nostra di newsletter! 😉

Meeting Hub è sempre pronto a darti tanti utili spunti per il tuo evento ideale!

Potrebbero interessarti anche come creare una newsletter e perchè è importante farlo, oppure come scrivere una lettera di presentazione ad hoc! 😉