Le attività di Team Building sono molto importanti per i collaboratori di un’azienda perché permettono di costruire dei legami che vanno oltre quello lavorativo ma che potranno essere utili anche in questo contesto.

Si può scegliere tra diverse attività a seconda delle attitudini e degli interessi dei partecipanti, l’importante è che l’attività scelta sia adatta alle persone che devono svolgerla.

Ad esempio se i collaboratori che si vogliono coinvolgere sono molto grandi è meglio scegliere delle attività più “tranquille” e meno adrenaliniche perché queste ultime potrebbero non poter essere svolte per motivi di salute.

Un altro elemento fondamentale che bisogna considerare nel momento in cui si deve scegliere tra diverse attività di team building è le diverse caratteristiche che si vuole che vengano sviluppate, ovvero su cosa si vuole lavorare e cosa si vuole far emergere dall’attività scelta.

Le attività di team building sono diverse e puoi scegliere tra il Geocatching, l’arrampicata o anche delle attività di orienteering.

L’importante è che l’attività scelta abbia un obiettivo e che tutti i partecipanti collaborino tra di loro per poterlo raggiungere, è proprio durante questa collaborazione che si imparerà meglio a lavorare in squadra e si avranno dei benefici anche sul posto di lavoro!

Dopo questa premessa su cosa sono le attività di team building, oggi voglio parlarti di una in particolare, che si svolge in ambienti freddi e che permetterà a te e al tuo gruppo di lavoro di trascorre una giornata facendo una cosa del tutto nuova.

Difficilmente ti capiterà di praticare in occasioni differenti, questa attività è l’Igloo Building!

Non sai di cosa si tratta? Non ti preoccupare oggi siamo qui per questo! E infatti questo articolo è dedicato a vedere insieme:

  • Cos’è l’igloo building
  • Quali caratteristiche si sviluppano con l’igloo building
  • Quando svolgere l’igloo building
  • In quante persone è meglio fare l’attività di igloo building
  • Dove è meglio fare igloo building

Sei pronto? Partiamo dall’inizio!

1. Che cos’è l’Igloo Building?

icona iglooL’Igloo Building è esattamente quello che il nome stesso dice: “la costruzione di un igloo“, ovvero il team deve costruire un igloo con la neve!

Ma facciamo un passo indietro, l’igloo è la tipica abitazione degli Inuit (eschimesi per noi italiani) che si costruisce con dei blocchi di neve, modellati, che vengono disposti in maniera circolare uno sopra l’altro fino a formare una vera e propria abitazione chiusa.

Costruirlo non è molto semplice e sopratutto perché a te e ai tuoi colleghi molto probabilmente non è mai capitato di farlo.

Ecco perché a inizio giornata viene fatto un briefing dove vengono spiegati tutti i passaggi da seguire per la costruzione e vengono consegnati i materiali per poterlo fare.

I materiali richiesti per questo genere di attività sono i seguenti:

  • Seghe
  • Coltelli
  • Pialle
  • Neve

L’ultimo lo troveranno direttamente in loco dal momento che, come vedremo tra poco, questa attività può essere  svolta solo in particolari ambienti.

Durante il briefing iniziale si dividono anche i partecipanti in squadre, difatti ci sarà una sorta di “sfida” dove in un tot di tempo ogni  squadra deve portare a termine il suo igloo nel migliore dei modi.

Alla scadenza del tempo, solitamente 3/4 ore, vengono valutati i diversi igloo e viene premiato quello più solido e resistente.

Importante è fare il debriefing ovvero una chiacchierata finale su quali sono state le difficoltà, quali le cose che sono risultate più semplici, in modo tale da potersi confrontare con i propri compagni e non su come si è vissuta questa attività.

Il debriefing è importante tanto quanto l’attività di team building stessa, perché permette di “mettersi a nudo” e sopratutto consente ai colleghi di capire meglio gli altri.

2. Quali caratteristiche si sviluppano?

icona omino con idea brillanteTrovarsi a collaborare in una situazione nuova, estrema e fuori dagli schemi come quella dell’igloo building, aiuta i partecipanti all’attività a doversi confrontare con qualcosa che non hanno mai fatto.

Questo aiuta a sviluppare la flessibilità e l’apertura mentale dei partecipanti che uscendo dalla loro “confort zone”, ovvero la zona di confort, quella zona dove siamo abituati a stare perché conosciamo le dinamiche e sappiamo come comportarci, dovranno “mettersi in gioco“.

Inoltre l’attività di igloo building aiuta a stimolare la cooperazione, ovvero insegna alle persone a collaborare tra di loro.

Nella fase della costruzione delle squadre decidi tu come dividerle e cerca di mettere insieme quelle persone che hanno bisogno di imparare a lavorare insieme perché nella vita lavorativa avranno occasione di farlo.

Essere in un ambiente così impervio, tra la neve, in mezzo al freddo e al ghiaccio, sarà l’ulteriore prova a cui saranno sottoposti i partecipanti e sopratutto li aiuterà a lavorare nelle condizioni più insidiose.

Quando l’obiettivo da raggiungere è l’unica cosa a cui pensare, cercando di non farsi distrarre dalle difficoltà a cui si viene sottoposti dall’ambiente esterno.

Infine l’igloo building permette di testare le proprie capacità manuali, quelle che non si è abituati a sfruttare durante la propria quotidianità lavorativa, altra situazione “nuova” con cui i partecipanti si dovranno confrontare.

3. Quando svolgere l’Igloo Building?

icona calendarioEssendo un’attività che si svolge sulla neve è necessario scegliere un periodo in cui ci sia della neve fresca ed abbondante.

Per questo, a meno che tu non abbia intenzione di uscire dall’Italia e andare verso paesi dove la neve c’è tutto l’anno, il periodo più indicato per fare questo genere di attività è da dicembre a febbraio.

Ciò non toglie che se scegli una località dove la neve c’è anche ad agosto nessuno ti vieta di andarci!

A livello lavorativo è importate scegliere di fare attività di team building quando le scadenze lo permettono, dopotutto deve essere un’attività complementare al lavoro e non deve assolutamente prenderne il posto.

È sempre consigliato accompagnare all’attività di team building una cena o addirittura un weekend fuori, perché questo permetterà di incrementare le relazioni tra i partecipanti.

Avere del tempo da trascorrere insieme senza gli impegni lavorativi permetterà ai tuoi colleghi di incrementare le relazioni tra di loro, cosa che potrà aiutare nelle attività di tutti i giorni.

Solitamente si svolgono delle attività di team building in alcuni momenti critici della vita lavorativa, ad esempio quando ci sono dei problemi che non si riescono a risolvere, oppure quando c’è un atteggiamento troppo supponente da parte di alcuni membri del gruppo o per integrare un nuovo arrivato con il gruppo già esistente.

4. In quante persone è meglio svolgere l’Igloo Building?

icona 3 omini che festeggiandoNon c’è un numero preciso di persone che devono svolgere l’attività di igloo building, dal momento che si viene divisi in squadre queste possono essere tantissime, o quasi!

Ogni squadra è consigliabile che si componga da 4/5 persone, essendo un lavoro piuttosto impegnativo non si può essere solo in due a farlo, ma neanche in troppi perché altrimenti si rischia che non tutti partecipino attivamente alla costruzione.

Il mio consiglio è di tenersi sulle 20 persone totali, e quindi di non superare le 5 squadre, questo per dare modo agli organizzatori di riuscire a seguire tutti i partecipanti e per permettere di agevolare le relazioni nelle parti complementari della giornata come il ritorno in albergo o le cene tutti insieme.

Tieni sempre presente che potrebbe esserci qualcuno che non ha piacere di andare in posti freddi a “lavorare” o quanto meno a fare sforzi fisici.

Per quanto non sia funzionale ai fini del team building, non costringerlo, avere qualcuno che svolga questa attività controvoglia non aiuterebbe a raggiungere l’obiettivo prefissato.

5. Dove è meglio andare?

localizzazione gpsSulla neve. La risposta è molto semplice!

No, a parte gli scherzi, non puoi organizzare la tua attività di igloo building da solo, devi sempre affidarti ad un’agenzia specializzata, questo perché tutto si deve svolgere nella massima sicurezza, senza correre il rischio che qualcuno si faccia male.

Ci sono diversi professionisti che organizzano questo genere di attività, Team Now è uno di questi, basta richiedere un preventivo e indicare dove lo si vuole fare.

Scegli una zona dove c’è la neve e che sia “comoda” da raggiungere in relazione ai giorni che potete dedicare a questa attività.

Ricordati di non fare nessuna “sorpresa” ai tuoi colleghi.

Informali dove state andando e cosa state per fare, sopratutto perché avranno bisogno di portare il giusto abbigliamento e la giusta attrezzatura per passare una giornata sulla neve.

Se ti piace l’effetto sorpresa puoi farlo, ma allora dovrai essere tu a preoccuparti di tutto quello di cui potranno aver bisogno durante la giornata.

Ho risposto a tutte le tue domande sul igloo building? Sei pronto per organizzare questa divertentissima attività sulla neve?

Ricorda che lo scopo principale è si che i tuoi colleghi collaborino tra di loro fino a raggiungere un obiettivo ma anche che si divertano e che passino una giornata spensierati che ricorderanno e racconteranno a chi non è potuto venire!

Se hai altre curiosità scrivile pure nei commenti, altrimenti copriti bene, indossa i guanti da neve e…buon divertimento!