Fare attività di Incentive e Team Building è estremamente importante per un’azienda che vuole migliorare i rapporti tra i propri dipendenti.
Le attività di Team Building, infatti, aiutano a creare legami che vanno oltre il contesto lavorativo in modo tale da permettere ai dipendenti di conoscersi meglio in un ambiente distante dal contesto lavorativo di tutti i giorni.

In questo articolo ti parlerò di Orienteering, una delle attività di Team Building che più aiuta a creare spirito di squadra.

Ma cosa si intende per attività di Incentive e Team Building?

icona teamLe attività di Team Building sono delle attività nelle quali un gruppo più o meno ampio di colleghi, si trova a praticare attività di gioco o sportive.

Le attività di Team Building aiutano a sviluppare la coesione e la fiducia nel tuo gruppo di colleghi: condividere tutti lo stesso obiettivo aiuta a sentirsi parte di un unico gruppo che “combatte” insieme per raggiungere uno specifico risultato.

Questa coesione che si verrà a creare si trasferirà nel contesto lavorativo quotidiano, migliorando l’efficienza e la motivazione del tuo gruppo di lavoro.

Come funziona l’Orienteering?

icona percorsoLa traduzione letterale della parola Orienteering è orientamento.

Nelle attività di Orienteering – che si possono svolgere in un bosco o in una città – i partecipanti, attrezzati di mappa e bussola, partendo  da un punto A, devono percorrere un percorso per raggiungere un punto B.

Orientarsi in un posto del tutto nuovo non è affatto facile, è per questo che solo con la collaborazione e con lo spirito di squadra si potrà arrivare all’obiettivo finale.

É una delle attività che più aiuta a conoscersi meglio perché bisogna affrontare una situazione completamente nuova con persone con cui non si è abituati a condividere questo genere di cose.

Quali sono le capacità che si sviluppano grazie all’Orienteering?

icona bersaglioL’Orienteering è un’attività che aiuta a sviluppare e migliorare le seguenti capacità:

  • Lavoro di squadra: ogni squadra deve collaborare per trovare il percorso più veloce al fine di raggiungere la meta prima delle altre squadre. Per arrivare alla fine del percorso bisogna scegliere discutere per trovare velocemente una strategia comune per arrivare il più in fretta possibile alla meta
  • Problem solving: trattandosi di una gara tra squadre, questa attività sviluppa la capacità di gestire in gruppo tutti gli imprevisti che possono capitare nel percorrere il percorso, mantenendo la lucidità ed essendo rapidi nelle decisioni

Come puoi vedere vengono sviluppate caratteristiche che sono indispensabili nella quotidianità nel contesto lavorativo di ogni giorno.

Come si svolge una giornata di Orienteering?

Icona attivitàLa primissima decisione da prendere nel momento in cui si decide di organizzare una giornata di Orienteering Team Building è se farlo in una città o in un contesto naturale, come un bosco.

In entrambi i casi, è importante che il percorso sia sconosciuto a tutti i partecipanti.

Una giornata di Orienteering inizia con un briefing, ovvero una riunione, dove vengono comunicate le regole di questa attività e dove vengono forniti gli strumenti necessari: bussola, mappa, coltellini svizzeri, borracce d’acqua.

Durante il briefing vengono anche stabilite le squadre.

Mi raccomando, non lasciare che le squadre si formino da sole!

Stabilisci tu i membri di ogni squadra, in modo tale da poter mettere insieme colleghi che abitualmente non hanno molto modo di interagire.

Una volta effettuato il briefing, si parte!

Puoi scegliere se organizzare delle sfide intermedie da raggiungere – come il raggiungimenti di vari check point durante il percorso – oppure se organizzare una gara diretta (ovvero: partendo da A bisogna raggiungere il punto B nel minor tempo possibile, senza punti intermedi da raggiungere).

Una volta terminata l’attività, prenditi del tempo per fare una piccola riunione finale dove ognuno potrà dare il proprio parere:

  • raccontando le sensazioni che ha provato
  • quali sono state le difficoltà trovate lungo il percorso
  • cosa ha provato nel collaborare con i propri colleghi allo scopo di raggiungere un obiettivo del tutto nuovo e lontano dal contesto lavorativo quotidiano.

Dove organizzare un’attività di Orienteering Team Building?

icona posizioneAbbiamo detto prima che l’importante è che nessuno conosca il posto dove hai deciso di fare la tua attività di Orienteering Team Building.

Quindi devi necessariamente allontanarti dalla tua città in modo tale da essere sicuro di ridurre al massimo le possibilità di avere nel gruppo persone che sono già state in un determinato posto.

Sul sito web Teambuilder.it trovi tutte le informazioni su dove organizzare la tua attività di Orienteering.

Cliccando sul pulsante Richiedi informazioni, avrai la possibilità di farti contattare telefonicamente dal campione olimpico Alberto Cova, che ti darà tutte le informazioni e i costi per organizzare questa attività.

Teambuilder

Quando organizzare l’attività di Orienteering?

icona organizzazioneIl periodo migliore per poter dedicarti qualche giorno ad un’attività di Incentive e Team Building lo puoi sapere solamente tu.

Scegli un periodo in cui tu e i tuoi colleghi non siete troppo sotto pressione, in modo tale da avere la mente libera.

Considerato che per praticare questa attività tu e i tuoi colleghi vi sposterete dalla vostra città, ti consiglio di organizzare un intero weekend, dove oltre a fare Orienteerting potrete anche prendervi dei momenti di relax tutti insieme, allo scopo di distendere i rapporti e conoscersi meglio.

Il mio consiglio è quello di dividere così le due giornate del weekend: il primo giorno è da dedicare l’attività di Team Building, in modo tale che la sera e nel giorno successivo si possano consolidare le relazioni sulla scia di quello che è successo durante l’attività principale!

Non perdere di vista lo scopo fondamentale di questa attività: costruire e migliorare le relazioni tra colleghi.

Come invitare i colleghi a partecipare all’attività di Orienteering?

icona invito

Semplice.

Puoi scegliere tra:

  • Inviare una mail 
  • Comunicarlo durante una riunione

In entrambi i casi fornisci tutti i dettagli che possono essere utili come:

  • La zona nella quale si svolgerà l’attività
  • Giorno e ora di partenza
  • Giorno e ora di ritorno 
  • Attività da svolgere
  • Abbigliamento consigliato

Chiedi sempre conferma della partecipazione!

Ora ti senti pronto ad organizzare una giornata di Orienteering Team Building per te e i tuoi colleghi?

Ho risolto tutti i tuoi dubbi su cos’è questa attività e come si svolge?

Scopri le migliori location per Team Building in Italia!

Se qualcosa non ti è chiara, lasciami un commento! Ti risponderò subito 😉

Buon divertimento e fammi sapere come è andata!

Alla prossima!