Non solo un abito irrinunciabile nel grande giorno, la toga di laurea è un oggetto da conservare nel cassetto dei ricordi!

Se vuoi saperne di più su questo indumento tradizionale continua a leggere.

icona uomo con toga e cappello di laureaLa classica toga di laurea, insieme al tocco nero, deriva dalla tradizione anglosassone e statunitense ed è ormai parte dell’immaginario collettivo.

A chi infatti non è mai capitato di vedere studenti alla fine del loro percorso universitario vestiti in questo modo in un film americano?

In Italia invece le toghe non nascono come parte dell’abbigliamento accademico dello studente ma vengono indossate di norma solo dai professori e dal rettore.

Capita infatti, durante cerimonie ufficiali come lauree o apertura dell’anno accademico, di imbattersi per l’università in personaggi bardati in modo anomalo con lunghi mantelli neri e curiosi copricapi.

Scopriamo allora insieme tutte le curiosità su questo particolare abbigliamento!

Toga di laurea: storia e significato

toga di laurea

Da dove nasce questa tradizione? La toga di laurea ha origini lontane che risalgono addirittura agli antichi romani.

Questo indumento signorile veniva indossato sopra la tunica da chi ricopriva cariche pubbliche ed era quindi un segno distintivo per le persone colte e di alto rango sociale.

Negli anni la toga ha subito diverse trasformazioni fino a diventare l’elemento fondamentale dell’abbigliamento accademico indossato da professori e studenti universitari durante le occasioni formali.

E oggi? Toga sì o toga no? Facciamo un po’ di chiarezza.

Oggi in alcune università italiane antiche e prestigiose non è strano assistere ad una cerimonia di laurea in cui i laureandi indossano la toga, solitamente nera e bordata sulle spalle con colori differenti a seconda delle università.

Ma in generale negli atenei italiani la toga non è più obbligatoria ed è una prerogativa esclusiva del rettore e dei professori nelle occasioni ufficiali.

Ti sarà tuttavia capitato di vedere neo dottori indossarla durante i festeggiamenti dopo la proclamazione. La toga infatti può essere un’ottima idea regalo da parte dei parenti per scattare foto simpatiche con tanto di cappello di laurea e tesi in mano.

Pensa che emozione quando tra qualche anno sfoglierai le foto di questo giorno memorabile o ti capiterà sottomano la toga!

Toga e cappello di laurea: i colori

ragazzo con toga e cappello di laurea

Le toghe di laurea sono di base nere e bordate sulle maniche. Il colore della bordatura però non è casuale, così come non lo è quello del pendaglio del cappello di laurea che si è soliti indossare insieme alla toga.

Non tutti lo sanno, ma ogni facoltà infatti ha un suo specifico colore che può essere presente in qualche accessorio durante il giorno della proclamazione (fiori, confetti, bomboniere o, come dicevamo, bordatura della toga e pendaglio del tocco di laurea).

Scopriamo allora quali sono i colori abbinati ad ogni corso di laurea.

  • Lettere e Filosofia: bianco
  • Architettura e Ingegneria: nero
  • Economia: giallo
  • Giurisprudenza: blu
  • Scienze politiche: lilla
  • Medicina e Infermieristica: rosso
  • Veterinaria: viola
  • Scienze matematiche, fisiche e naturali: verde
  • Psicologia e Pedagogia: grigio
  • Scienze della formazione: rosa
  • Scienze della comunicazione: vinaccia
  • Sociologia: arancione
  • Informatica: verde
  • Lingue e letterature straniere: verde/bordeaux
  • Accademia delle Belle Arti: celeste
  • Teologia: bianco

Hai trovato il tuo colore? Bene, ora non ti resta che cercare la toga di laurea che più ti si addice. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, dalle più tradizionali a quelle più ironiche e divertenti.

Continua a leggere per scoprire dove è possibile comprarle.

Toga di laurea: prezzo e dove acquistarla

Se hai deciso di acquistare una toga di laurea da indossare durante i festeggiamenti o se vuoi fare un regalo a un amico o un parente ti starai sicuramente chiedendo dove devi recarti per comprarne una.

Tranquillo ti aiuto io!

Tutto dipende da quanto sei disposto a spendere. Se vuoi una toga davvero ben fatta per conservare un bel ricordo di questa giornata così importante puoi farla realizzare su misura in una sartoria specializzata. Ovviamente ricorda che la qualità si paga e i prezzi saranno sicuramente più elevati.

Modelli ad un costo più contenuto li puoi invece trovare nei negozi che vendono costumi teatrali, di carnevale o oggettistica.

In alternativa puoi ordinarla online comodamente dal divano di casa tua con un semplice click. Non avrai che l’imbarazzo della scelta, i modelli in commercio sui diversi siti web sono svariati.

Per una toga di laurea nera, classica e formale ma comunque d’impatto, guarda per esempio questa che ho trovato su Amazon:

toga di laurea amazon

Il tuo amico laureando è una persona auto ironica e spiritosa? Regalagli una toga di laurea con una frase divertente e personalizzata.

Il sito Auguri Personalizzati ti permette di realizzare toghe con il nome del neo dottore seguito da una frase come ad esempio: “Finalmente laureato, sarà stata fortuna o preparazione? Solo i posteri potranno stabilirlo”.

Pensa le risate nel vedere il neo laureato aggirarsi vestito così durante tutta la festa!

toga di laurea con frase divertente

Noleggio toga di laurea

Non vuoi spendere troppi soldi ma vuoi comunque indossare una toga di laurea ben fatta per fare bella figura davanti ad amici e parenti?

Non ti preoccupare, ho la soluzione per te!

Informati se nella tua città ci sono negozi o sartorie che offrono servizi di noleggio di toghe per il giorno della tua laurea. In questo modo non dovrai rinunciare alla qualità e potrai scattare delle bellissime foto ricordo vestito con toga e cappello tradizionale!

Toga di laurea fai da te

E se invece di comprare la toga la realizzassi tu con le tue mani? Anche se non sei un esperto del cucito e non hai molta esperienza realizzare un abito di laurea non è un’impresa così impossibile, basta un po’ di pazienza.

Ecco allora un tutorial per realizzare una toga di laurea fai da te, semplice ma comunque d’effetto.

Prima di iniziare assicurati di avere:

  • tessuto nero in poliestere
  • metro a nastro
  • gesso
  • forbici
  • ago e filo

Inizia prendendo le tue misure con un metro: la larghezza delle spalle, la lunghezza dalle spalle al polso e quella dalla spalla alla caviglia.

Ecco un esempio.

Larghezza spalle: 40 cm

Lunghezza spalle-polso: 35 cm

Lunghezza spalla-caviglia: 120 cm

Ora prendi il tessuto, piegalo a metà e disegna un rettangolo.

Come disegnare il rettangolo

La larghezza del rettangolo è data da un quarto della misura delle spalle più 2,5 centimetri mentre la lunghezza è la misura dalla spalla alla caviglia a cui vanno aggiunti anche in questo caso 2,5 centimetri.

Facciamo un esempio.

Larghezza rettangolo: (40/4)+2,5 cm= 10+2,5= 12,5 cm

Lunghezza rettangolo: 120+2,5 cm= 122,5 cm

Bene, ora ritaglia i due rettangoli disegnati e mettili da parte.

Adesso apri la stoffa e disegna un altro rettangolo, questa volta con le seguenti misure: la misura delle spalle più 2,5 cm per la larghezza e la misura dalla spalla alla caviglia più 2,5 cm per la lunghezza. Ritaglialo e mettilo da parte.

Come disegnare il secondo rettangolo

Prendiamo ancora le misure di prima.

Larghezza: 40+2,5=42,5 cm

Lunghezza: 120+2,5=122,5 cm

Occupiamoci ora delle maniche. Disegna due rettangoli di 54 cm x la lunghezza del tuo braccio (cioè la misura spalla-polso). Ritagliali, piegali a metà nel senso della lunghezza e cucili.

Esempio:

Larghezza: 54 cm

Lunghezza: 35 cm

Prendi ora uno dei rettangoli più stretti e cucilo al rettangolo sulla lunghezza, ricordandoti di lasciare uno spazio di 27 centimetri per le maniche. Una volta fatta questa operazione cuci il lato superiore dei due rettangoli.

Ripeti l’operazione sull’altro lato utilizzando il secondo rettangolo ritagliato in precedenza.

Non ti resta che cucire anche le maniche e la tua toga di laurea è pronta per essere indossata!


Ora che sai tutti i dettagli e le curiosità sulla tradizionale toga di laurea non ti resta che scegliere il modello che più preferisci e indossarlo durante il grande giorno.

Posso immaginare la tua emozione, in fondo sono anni che aspetti questo momento!

E allora divertiti e goditelo più che puoi, te lo sei davvero meritato.

Hai già deciso dove festeggiare la laurea?

Scopri le migliori location per una festa di laurea

In bocca al lupo e alla prossima!