Anche se sembra strano, il lavoro in ufficio ha moltissimi vantaggi dal punto di vista della produttività mentre il lavoro da remoto (smart working) comporta una serie di ostacoli, soprattutto per quanto riguarda la comunicazione tra colleghi e quindi l’organizzazione stessa del lavoro. 

Per fortuna oggi esistono tantissimi strumenti che abbattono questi ostacoli rendendo il tuo smart working piacevole e produttivo.
Allora partiamo subito con i migliori tool per lo smart working efficace:

infografica migliori tool per smart working

1. Adam.ai 

Adam.ai

Adam.ai è una soluzione all-in-one per la gestione dell’intero ciclo delle riunioni; il tool cattura e archivia informazioni in modo semplice e intelligente, trasformando il contenuto della riunione in risorse accessibili ai fini dell’apprendimento. 


Che tu faccia parte di un’impresa piccola o grande, che tu sia un project manager che supervisiona più team e progetti o un dirigente che gestisce un’intera azienda, Adam.ai è progettato per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi in ​​modo efficace, semplice e veloce.

Quali sono i vantaggi di adam.ai?
  • Tracciare i meeting: ti permette di creare riunioni personalizzate in modo da poter organizzare i meeting con i colleghi che vuoi tu.
  • Tracciare i report: semplifica la gestione dei report dei meeting con gli strumenti integrati.
  • Coordinare il team: ti consente di assegnare i task specifici per ogni membro del team in modo che tutti sappiano di cosa sono responsabili.
  • Impostare rapidamente le riunioni: con lo strumento per riunioni rapide puoi contattare determinati membri del tuo team per avviare riunioni di gruppo programmate.

2. Standuply

standuply

Standuply è un’estensione per Slack, un sistema di comunicazione aziendale (che abbiamo già trattato in un articolo precedente che puoi trovare qui) che ti permette di automatizzare alcuni processi gestionali. 

In particolare, con Standuply puoi automatizzare l’organizzazione delle riunioni aziendali e il check-up delle task. È molto utile per monitorare il team di sviluppo web perché si collega a JIR e GitHub. 

Quali sono i vantaggi di Standuply?
  • Slack standup bot: ti permette di generare report in base ai parametri che scegli, ai quali puoi allegare messaggi audio, video o testuali. 
  • Backlog refinement: è un attività molto nota tra gli sviluppatori in fase di Scrum, ossia durante il ciclo di sviluppo di un software. Collegando Standuply a famosi tool come Trello o Asana puoi facilmente gestire il backlog delle attività portandole alla perfezione. 
  • Raccogliere i feedback: Standuply raccoglie, dai partecipanti scelti dall’organizzatore, le informazioni necessarie tramite una sorta di sondaggio interno e genera poi un relativo report.
  • Integrazione dati: racchiude i dati inseriti dai membri del team in modo che tutti possano essere sintetizzati sulla stessa frequenza d’onda per quanto riguarda gli aggiornamenti principali da siti web preferiti del tuo team. 

3. Asana

Asana

Asana è uno strumento di project management indispensabile per il lavoro da casa e ti permette di pianificare, monitorare e condividere progetti con il tuo team sulla stessa schermata in modo da ottenere il risultato migliore e più velocemente. 

Il vantaggio più grande di Asana è il diagramma di Gantt, che è uno strumento di supporto per la gestione dei progetti. La particolarità di questo diagramma consiste nella possibilità di suddividere un progetto e indicare lo stato di avanzamento di un compito su un grafico.

Quali sono i vantaggi di Asana?
  • Ti rende più efficiente: grazie al diagramma di Gantt, che ti permette di avere una visione completa dello stato di avanzamento di ogni membro del team impegnato nel progetto, diventi nettamente più efficace rimanendo al passo con i colleghi.
  • Integrazioni: si possono integrare tantissimi strumenti esterni per avere un unico software con cui realizzare il tuo progetto. Ad esempio: Slack, Gmail, Outlook, Salesforce, Adobe Creative Cloud, Microsoft Office 365 e molti altri.

4. Screencastify

screencastify

Screencastify è un’estensione di Google Chrome che risolve un grandissimo problema dovuto alla distanza tra colleghi; in particolare da la possibilità di fare registrazioni audio e video da condividere in maniera facile e veloce. 

Uno strumento molto utile nel momento in cui devi coordinare il lavoro con un collega, mostrando e condividendo in pochi click la registrazione del tuo schermo. 

Quali sono i vantaggi di Screencastify?
  • Ti fa risparmiare molto tempo: dimentica le lunghe mail in cui spieghi una procedura a un collega; con gli screencast puoi trasmettere il tuo messaggio in modo decisamente più veloce ed efficace.
  • Formazione veloce: creare video tutorial, riassunti delle riunioni e guide alle nuove funzionalità per consegnarli ai membri del team o ai clienti richiede molto meno tempo rispetto alle modalità tradizionali. 
  • Comunicazione efficace: esprimere se stessi e condividere le idee migliori è una questione di minuti grazie al “potere della registrazione dello schermo”.

5. Paymo

paymo

Paymo è un tool di gestione dei task che ti permette di lavorare in maniera efficace dovunque tu sia, mantenendo la tua squadra allineata.

Puoi gestire le attività, assegnare i compiti al team ma anche monitorare i tempi di lavoro e le fatture dei tuoi clienti, tutto sulla stessa piattaforma.

Quali sono i vantaggi di Paymo?
  • Elenchi e Kanban: puoi assegnare task, creare elenchi di attività con le scadenze.
  • Gestione avanzata delle attività: con l’interfaccia delle attività avanzate puoi gestire tutti i dettagli delle task.
  • Pianificazione: è molto semplice pianificare e monitorare i compiti assegnati grazie al diagramma di Gantt.
  • Commenti: puoi avviare le conversazioni con i colleghi e commentare lo stato di avanzamento dei compiti assegnati.

Ed eccoci arrivati al termine!

Pensi che questi tool ti possano essere utili a svolgere il lavoro da casa?

Oppure credi di poterne fare a meno e continuare a lavorare come hai sempre fatto? 

Ti dico solo che gli strumenti che ti ho elencato hanno un grandissimo potenziale e possono essere utilizzati per gestire diverse situazioni lavorative a 360 gradi e con pochissimo sforzo!

Se pensi che l’articolo sia stato interessante, condividilo su Facebook. Potrebbe essere d’aiuto anche ad altre persone che si trovano a lavorare da casa, come te.

Ti ringrazio per l’attenzione!

Alla prossima!