Viaggi spesso per lavoro o per studio? Allora almeno una volta avrai formulato la fatidica domanda: “Come faccio a cavarmela con la lingua locale?”. La tecnologia ha risposto a questa esigenza con il traduttore istantaneo.

Tale gadget è diventato un ottimo compagno di viaggi per manager, studenti e professionisti chiamati a spostarsi in Paesi con idiomi di ceppi molto diversi da quello delle lingue più o meno familiari.

Oggigiorno sul mercato sono disponibili molti prodotti che soddisfano ogni tipo di bisogno in merito alla traduzione vocale e scritta.

Come selezionare il miglior traduttore istantaneo? Ovvero quali sono le caratteristiche da valutare per fare la scelta giusta?

Ho aggiornato questo articolo per fornire tutte le risposte ai tuoi quesiti, proponendoti anche un elenco dei migliori dispositivi in commercio, sulla base delle ricerche di mercato più recenti.

Foto di Mohamed Hassan da Pixabay

Come scegliere i migliori traduttori istantanei per viaggi e meeting

Hai già dato un’occhiata in rete? Su Internet sono in vendita decine di modelli di traduttori istantanei, spesso classificati “Miglior traduttore inglese italiano”, oppure “Miglior traduttore tedesco italiano” e simili.

Il problema per chi acquista è capire quali sono i criteri di giudizio e perché alcuni vengono valutati positivamente e altri negativamente.

Sgombriamo subito il campo da ogni possibile dubbio: in questo articolo ci occupiamo esclusivamente di dispositivi elettronici in grado di tradurre istantaneamente da lingue sconosciute grazie a un sistema di AI (Artificial Intelligence) interno, oppure con il collegamento automatico ai motori di ricerca come Google.

La traduzione è restituita in modo visuale sul display del gadget, o in modalità audio e in quest’ultimo caso si parla di traduttore vocale istantaneo.

Ciò detto ecco, a mio giudizio, quali sono i fattori da prendere in considerazione per un acquisto oculato ed efficace.

Esigenze di utilizzo

Non esiste in commercio il miglior traduttore istantaneo in termini assoluti, bensì quello migliore per te, in base alle tue aspettative e ai tuoi bisogni.

Prezzi e funzionalità dei traduttori istantanei in commercio sono molto differenti fra un modello e l’altro.

In questi casi, a mio avviso, funziona molto bene fare una lista. Prendi carta e penna – o crea una nota sullo smartphone – e rispondi a queste domande:

  • Quanto voglio spendere?
  • Che tipo di traduzione mi serve?
  • Nei luoghi dove viaggio c’è l’accesso a Internet?

Trovare le caratteristiche più efficaci per la destinazione d’uso è il primo passo per un acquisto soddisfacente. Ti faccio un esempio pratico: molti traduttori vocali simultanei richiedono una rete WiFi o Hotspot per funzionare. Come fare se sei in un posto dove non c’è rete? La soluzione potrebbe essere un dispositivo con scheda SIM che funziona anche offline.

Lingue supportate traduttore istantaneo

Fra le caratteristiche basilari da vagliare, quando scegli un traduttore istantaneo, ci sono le lingue supportate. Quasi tutti i traduttori simultanei sono programmati per tradurre word-to-word da e in tutte le principali lingue del mondo: inglese, tedesco, francese, cinese e via dicendo.

La traduzione letterale della frase ascoltata potrebbe in alcuni contesti non centrare al 100% il senso del discorso, risultando poco accurata. Per fortuna sono disponibili vari dispositivi, anche economici, che sono in grado di individuare con precisione il significato di periodi anche complessi, di frasi idiomatiche e di espressioni tecniche.

Foto di CoxinhaFotos da Pixabay

Forma del dispositivo per traduzione simultanea

La forma del traduttore istantaneo elettronico incide sulle funzionalità e diventa così una caratteristica importante per la valutazione finale.

I dispositivi senza display, ad esempio, hanno solitamente dimensioni ridotte, con formato tascabile e maneggevole.

I traduttori simultanei con schermo LCD, invece, sono in genere più grandi e molto spesso sono dotati di tastiera o pulsantiera di controllo. Per quanto il peso sia leggermente superiore rispetto ai traduttori vocali istantanei senza display, sono progettati per essere facilmente trasportati in marsupi e borse anche piccole.

Tipologia di connessione

Senza tanti giri di parole è bene chiarire che i traduttori istantanei necessitano di un collegamento Internet per funzionare al meglio. Quei pochi che offrono la funzionalità di traduzione simultanea offline sono per lo più in fascia di prezzo alta. Ecco perché quasi tutti i dispositivi in vendita consentono la connessione Wi-Fi e Bluetooth.

I traduttori elettronici senza schermo, di fascia economica, si connettono a Internet tramite lo smartphone/tablet e tramite un’applicazione da abbinare per l’uso. I traduttori con display consentono l’accesso alla rete Internet in modalità wireless o hotspot.

I modelli di qualità premium dispongono di un alloggio per SIM 4G per collegamento a Internet automatico nella gran parte dei Paesi del mondo raggiunti dal servizio. Se opti per tale soluzione, verifica se in via promozionale ti viene fornito un pacchetto dati illimitati a livello nazionale e internazionale. In caso contrario dovrai considerare, oltre alla spesa per il dispositivo, anche i costi di connessione.

Autonomia della batteria

Può capitare in certi viaggi di trascorrere qualche giorno in contesti senza elettricità. Per non trovarsi arresi e avere il dispositivo funzionante in autonomia, il più a lungo possibile, considera la durata della batteria.

Per una valutazione completa, misura il tempo di utilizzo medio del traduttore e tieni presente la tipologia del dispositivo: a parità di batteria, un dispositivo elettronico per la traduzione istantanea, con schermo LCD e fotocamera, avrà un consumo di energia maggiore rispetto a uno senza display e fotocamera.

Miglior traduttore istantaneo: la classifica aggiornata

È arrivato il momento di entrare nel vivo della nostra guida: la classifica aggiornata dei migliori traduttori istantanei sul mercato.

L’elenco è basato sulla classifica di vendita di Amazon e prende in considerazione tipologie diverse di prodotti per darti una gamma di scelta più ampia possibile. Questi i top five che abbiamo selezionato per te.

1.      Vasco M3 traduttore istantaneo vocale

Credit: sito web Amazon

M3 di Vasco Translator è ancora una volta il traduttore simultaneo più venduto su Amazon. Il motivo? Più di uno a dire il vero:

  • Traduce più di 70 lingue
  • Scheda SIM con Internet incluso che permette al dispositivo di funzionare senza rete WiFi
  • Tempo di reazione nella traduzione pari a 0,5 secondi

L’azienda produttrice inoltre ha puntato anche sul design accattivante e propone l’articolo in diversi colori: nero, bianco, blu, rosa, verde intenso e verde menta.

Costo online 299 euro.

2.      Shimshon traduttore simultaneo

Credit: sito web Amazon

Shimshon rientra di diritto nella categoria “Best traduttore simultaneo portatile”. Le dimensioni piccole e compatte non devono trarre in inganno sulle funzionalità. Collegato a Internet promette di tradurre, anche in modalità bidirezionale, ben 109 fra lingue e dialetti del mondo.

Si tratta di un metodo molto utile durante una conversazione diretta e serrata, perché abilita la traduzione contemporanea delle due lingue usate durante il discorso.

Viceversa, se usato in modalità offline, è operativo in 12 lingue: cinese semplificato, cinese tradizionale, coreano, francese, giapponese, inglese, italiano, olandese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco. La batteria al litio, da 1500 mAh, è stata testata dall’azienda e valutata sufficiente per otto ore di traduzione continua.

Prezzo di vendita online 119 euro.

3.      Timekettle M2 traduttore istantaneo con auricolari

Credit: sito web Amazon

Tra i traduttori simultanei più acquistati e più apprezzati dai clienti di Amazon c’è anche Timekettle M2. Supporta la traduzione bidirezionale in 40 lingue diverse, comprese catalano, norvegese, arabo, hindi e cantonese. Il punto di forza di questo prodotto è il funzionamento con pratici auricolari, attivabili tramite sensore touch.

Si può ascoltare la traduzione direttamente nell’orecchio, oppure si può utilizzare lo smartphone per registrare le parole dell’interlocutore e sentirle tradotte con l’auricolare. L’accoppiamento smartphone dispositivo Timekettle consente agli auricolari di fungere da normali cuffie per ascoltare la musica e per fare una telefonata.

La batteria ha una durata stimata, per uso intensivo, di circa sei ore.

Prezzo di vendita online 169 euro.

4.      Vormor X5 traduttore portatile a penna

Credit: sito web Amazon

Nella categoria traduttore portatile menzioniamo il traduttore a penna Vormor, ideale per chi è interessato soprattutto alla portabilità dell’oggetto.

Il traduttore simultaneo ha la forma di una comoda pennetta tascabile. Il modello Vormor X5 è in grado di supportare 112 lingue a livello vocale e di scansionare fino a 3.000 caratteri scritti al minuto.

Può essere usato anche in modalità offline, ma in quel caso è operativo soltanto sulla traduzione da lingua cinese, giapponese e inglese.

La batteria dura otto ore con utilizzo continuativo e sette giorni se il dispositivo è in standby.

Costo online 160 euro.

5.      Bestrans traduttore vocale

Bestrans Traduttore Vocale
Credit: sito web Amazon

Bestrans è un pratico traduttore istantaneo di piccole dimensioni. Leggero ed ergonomico è l’ideale per chi viaggia spesso all’estero.

È molto pratico da usare: probabilmente non avrai neanche bisogno di leggere le istruzioni, dovrai semplicemente scegliere la lingua e pronunciare (o scrivere) la frase da tradurre. A questo punto Bestrans si mette subito al lavoro dando una risposta in pochissimi istanti con un’accuratezza del 97%.

Ha uno schermo touch screen da 2,4’’ e può connettersi alla rete WiFi o al cellulare tramite la tecnologia Bluetooth.

Questo dispositivo può tradurre parole e frasi in 43 lingue diverse, tra queste puoi trovare: cantonese, ebraico, taiwanese, tamil, oltre ad inglese, italiano, danese e sloveno.

Ha una batteria in grado di reggere 6 ore di lavoro e 7 giorni in modalità standby.

Questo traduttore si trova in vendita su Amazon a 148 euro.

Conclusioni

Siamo giunti alla fine! Mi auguro davvero che troverai il tuo nuovo assistente e compagno di viaggio fra i prodotti che ti ho suggerito.

Se sei spesso in giro per il mondo – per motivi lavorativi, per studio, o per vacanza – un traduttore istantaneo può tornare utile quando meno te lo aspetti. Motivo per cui è consigliabile metterlo nello zaino, così da partire con un pensiero in meno.

Per completezza di informazione, ti suggerisco di dare un’occhiata all’articolo dedicato alle app per traduzione simultanea.

Che dirti a questo punto? Buon viaggio! Have a nice trip! Bon voyage! Buen viaje! Gute reise! Boa viagem!