Che ruolo hanno gli eventi nelle strategie di marketing?

Per poterlo capire al meglio, dobbiamo prima di tutto stabilire cosa è una strategia di marketing e cosa sono gli eventi.

Le strategie di marketing riguardano lo sviluppo di tutte quelle azioni utili all’ottenimento del risultato, che nel nostro caso è la vendita di prodotti (o servizi).

La strategia si occupa di realizzare azioni capaci di motivare il potenziale cliente alla fidelizzazione al brand e all’acquisto.

Gli eventi sono tutti quelle occasioni in cui l’azienda ha l’opportunità di incontrare fisicamente i propri clienti o i propri potenziali clienti, e sono, ad esempio:

  • convegni;
  • congressi;
  • convention;
  • fiere;
  • gran gala;
  • seminari;
  • workshop.

Gli eventi come strategie di marketing

eventi come strategie di marketing

Premettendo comunque che:

  • definire a priori ed in maniera assoluta quale sia la strategia migliore per un certo prodotto o per un certo brand è impensabile;
  • molte delle strategie che funzionavano fino a pochi anni fa, oggi non danno più risultati soddisfacenti;
  • l’utilizzo delle nuove tecnologie ha permesso lo sviluppo di strategie moderne più legate al mondo internet come elemento di comunicazione;

gli eventi rimangono, ancora oggi, una metodologia determinante nel piano di comunicazione aziendale.

Direct Marketing

In questi ultimi anni il marketing a risposta diretta (direct marketing) e l’email marketing (DEM) sembravano aver soppiantato completamente ogni altra forma di strategia di marketing, grazie alla facilità d’uso e al limitato investimento di denaro.

Ma se analizziamo i dati e chiediamo ai nostri clienti (e ti invito a farlo), riusciamo a capire immediatamente come la relazione umana rimanga un elemento determinante nella motivazione all’acquisto.

Mi spiego meglio: per ogni acquisto effettuato su un sito di e-commerce, ad esempio, l’utente ha la necessità di sapere che l’azienda con la quale si relaziona è fatta di persone con le quali può eventualmente confrontarsi per risolvere i problemi.

Dove si collocano gli eventi come strategia di marketing

Gli eventi, come strategie di marketing, sono da considerarsi un’attività di PR (pubbliche relazioni) che a loro volta entrano a far parte dell’aspetto di promozione del marketing mix.

L’ambito della promozione ha come obiettivo quello di comunicare al cliente il prodotto nella sua completezza e i vantaggi e le caratteristiche differenzianti.

Considerando che tutte le attività di promotion del marketing mix si pongono come obiettivo risultati a medio e lungo termine (sia in termini di aumento delle vendite sia in termini di familiarità del prodotto), l’evento come strategia di marketing, invece, ti permette di ottenere grandi risultati in tempi brevissimi.

Può persino produrre risultati nella medesima giornata dell’evento stesso.

Definire il target per l’evento

L’evento, per avere un successo strepitoso, deve essere accuratamente confezionato su misura in base alle esigenze di un target molto ben definito, al fine di portare i maggiori benefici sia per l’azienda che per i clienti stessi.

target strategie eventi marketing

Molto frequentemente le aziende realizzano prodotti con una destinazione d’impiego molto ampia e generica, in modo che il prodotto sia utilizzabile da un pubblico più vasto possibile.

Questo è un grave errore. I prodotti per tutti in realtà sono per nessuno!

È molto importante, invece, dedicare ogni prodotto ad uno specifico utilizzo e ad uno specifico target. Un target unico ed esclusivo. In questo modo il cliente si identifica pienamente nelle caratteristiche del prodotto.

Eventi a che pro?

Le attività promozionali assolvono a diversi scopi che le aziende si possono prefiggere:

  • aumento delle vendite;
  • promozione di nuovi prodotti;
  • posizionamento del brand;
  • fidelizzazione dei propri clienti.

L’evento come strategia di marketing assolve egregiamente a tutti questi scopi, permettendo una più accurata conoscenza del prodotto da parte dei clienti ed un maggior affiatamento tra i clienti e il personale interno all’azienda.

Questo approccio ottiene il duplice scopo di fidelizzare il cliente al brand (grazie alla relazione con il personale) e di generare una maggior attenzione da parte del personale nella cura dei prodotti, avendo instaurato una relazione direttamente con l’utente finale a cui verrà fornito.

Emotività dell’evento

Statisticamente, gli eventi che suscitano un maggior apprezzamento da parte degli ospiti hanno tre caratteristiche fondamentali:

  • risultare originali, unici ed esclusivi. Gli eventi devono risultare nuovi ed insoliti. Fondamentale è evitare situazioni stantie e omologate al passato;
  • come accennavo, devono essere target-centrici, ovvero dedicati esclusivamente al target di riferimento, con grande attenzione ad ogni dettaglio sia dal punto di vista organizzativo sia dal punto di vista umano;
  • essere emozionali, ovvero eventi che coinvolgano l’ospite su ogni piano, utilizzando immagini, suoni, profumi e luci adeguate.

Che tipo di evento organizzare

fan eventi marketing

Per stabilire quale tipo di evento organizzare è necessario sempre partire dal target.

  • Quali sono i tuoi clienti migliori?
  • A quali clienti i tuoi prodotti possono dare i risultati migliori?
  • Su cosa puoi essere differenziante nella tua offerta rispetto alla concorrenza?

Risposto a queste tre semplici domande, puoi facilmente definire la tipologia di evento e dedicarti all’organizzazione.

I vantaggi esclusivi degli eventi live

Riassumendo, per quanto possa essere efficiente e immediato un contatto cliente-azienda attraverso gli strumenti digitali (riunioni on-line, comunicazioni in tempo reale tramite chat o email), gli eventi dal vivo aggiungono valore alla comunicazione e permettono di stringere relazioni più durature.

Negli eventi live è più facile:

  • “mettere a fuoco” il cliente;
  • avere un dialogo costruttivo e risolvere i dubbi;
  • creare fiducia;
  • impressionare il cliente;
  • fare proposte commerciali personalizzate;
  • condividere punti di vista e migliorare il prodotto.

Se vuoi sapere come organizzare un evento di successo ti consiglio di leggere qui.

Report e misurazioni

Come in tutte le azioni di marketing, ricordati che fondamentale misurare le performance del tuo evento live.

Tra le altre cose, ti consiglio di programmare un momento, durante la serata, in cui i partecipanti possano rispondere ad un questionario, anche utilizzando un form digitale.

Grazie a questo semplice strumento, puoi raccogliere facilmente feedback relativi ai tuoi prodotti o al tuo servizio in generale.

In questo modo trasformerai i tuoi eventi in vere e proprie strategie di marketing!

Dove organizzare un evento di successo?

La location ricopre un ruolo fondamentale nella riuscita di un evento.

Per non rischiare di commettere errori, affidati ai professionisti: su Meeting Hub trovi le migliori location per eventi in Italia!

Cosa aspetti? Trova la tua struttura in tre click!


Con questo articolo spero di averti dato alcune indicazioni relative all’importanza degli eventi per un’azienda e all’importanza delle relazioni umane nel business.

Per approfondire l’argomento leggi anche l’articolo relativo all’Event Marketing e come fare soldi con gli eventi

Se hai qualche dubbio, scrivimi qui sotto nei commenti, sarò felice di risponderti.

E se l’articolo ti è piaciuto, condividilo con amici e colleghi!

A presto!