Dal 2016 l’unione civile in Italia è realtà.

Per molte coppie, legate da tempo o più recenti, c’è finalmente la possibilità di convolare a giuste e meritate nozze dalle quali far partire una vita a due fatta di doveri e diritti legalmente riconosciuti.

Non resta che decidere di fare il grande passo e la festa può dirsi iniziata. Almeno nella vostra testa, perché ovviamente c’è da organizzare tutto, dalla sede per sancire ufficialmente l’unione civile alla location per festeggiare con amici e parenti.

Così, dopo averlo sognato a lungo, è arrivato il momento di pensare concretamente alla festa, un momento tanto importante quanto delicato da realizzare perché ve lo ricorderete per il resto delle vostre vite.

Andiamo dunque a vedere nello specifico tutti gli aspetti da curare per rendere perfetta la vostra festa dell’unione civile.

Location per l’unione civile

Innanzitutto, dove festeggiare?

Una premessa è d’obbligo. Non sempre è possibile far coincidere il luogo del rito civile con quello in cui si festeggia. Questo perché l’unione civile può essere celebrata solo in quelle location che un’Amministrazione Comunale ha scelto e individuato come idonee, il Municipio così come una spiaggia.

Unione Civile: location del rito e della festa

Se, dunque, il desiderio è di unirsi in un luogo particolare e affascinate, è bene prima capire se esso è di pertinenza comunale e se tra quelli ritenuti adeguati alle celebrazioni ufficiali. Qualora riusciste a trovare un posto tanto bello quanto legalmente idoneo, allora “bingo”: potete celebrare e festeggiare lì.

Ma, come più comunemente accade, luogo di celebrazione e luogo di festa non possono coincidere. Pertanto le soluzioni possono essere:

  • celebrare l’unione civile in Comune e festa in una location bella e accogliente;
  • andare in Comune per il rito ufficiale, ripetere la cerimonia in chiave unicamente simbolica in qualche location affascinante, come una spiaggia o un giardino di una villa, e qui stesso, o altrove, festeggiare.

In quali luoghi festeggiare l’unione civile?

Una volta risolto il dilemma sul luogo della celebrazione ufficiale, per la scelta della location dove festeggiare l’unione civile potete sbizzarrirvi.

Considerate tutte le possibili soluzioni, da luoghi al chiuso a spazi ampi e aperti. Ecco un elenco di potenziali posti in cui organizzare la vostra festa dei sogni:

  • Ristorante: la più classica, forse, delle scelte ma anche quella più sicura. Selezionando una struttura che offre tanti servizi, potreste realizzare una festa divertente ed elegante;
  • Villa: se avete il piacere di festeggiare con tante persone intorno a voi, allora scegliete una bella villa, con sale ampie e spazi ariosi. Un ottimo catering, buona musica dal vivo e il gioco è fatto;
  • Giardino: soluzione simile alla villa ma per un’idea di festa più intima e raccolta. Sedie e tavolini, drink e buffet di prodotti tipici e la festa è ok;
  • Spiaggia: se il clima lo consente, una romantica festa in riva al mare è la scelta migliore. Bere e mangiare a piedi nudi in attesa del tramonto per, poi, accendere i canti e i balli. E con un bel bagno tutti insieme. La spiaggia è, forse, il luogo che più può accendere la vostra fantasia.
Unione civile in spiaggia

Servizi

Ok, avete scelto la location per ospitare amici e parenti e festeggiare tutti insieme. Ma cosa fare durante la festa? Come divertirsi? Come intrattenere tutti?

Anche qui è il caso di dare fondo a tutti i vostri desideri, la festa deve rispecchiare passioni e preferenze della coppia. Pertanto, è giusto pensare a tutti quei servizi che possano renderla unica e indimenticabile, per voi e gli ospiti accorsi.

Mangiare e bere

Innanzitutto, cibi e bevande. A seconda della location scelta ne deriverà anche la tipologia di cucina a disposizione.

In un ristorante è più semplice indirizzarsi verso il classico pranzo o la tipica cena. Importante resta, comunque, selezionare il menu con anticipo, tenendo presente l’area geografica in cui ci si trova, le necessità di tutti i presenti e la raffinatezza della cucina e, ovviamente, della cantina.

Il servizio di catering, invece, è fondamentale qualora scegliate di organizzare la festa in un luogo privo di cucina e servizio di ristorazione. Che sia in villa, in giardino o in spiaggia, bisogna trovare chi vi garantisce piatti buoni, stuzzichini di alto livello, dolci squisiti e ottimi drink.

Molto consigliato è puntare su piatti sfiziosi e buffet a base di prodotti della tradizione locale: salumi, formaggi e altri prodotti caseari sono, insieme ai dolci tipici, il vero successo di un servizio di catering.

Riguardo al bere, be’, appare persino superfluo parlare di vini selezionati e ottimi drink, analcolici e non. Contattare una cantina di fiducia, se la si conosce, o farsi ben consigliare da un esperto, è garanzia di successo.

Intrattenimento

Che festa sarebbe senza il divertimento.

In particolare, la musica è la prima fonte di piacere all’interno di un festeggiamento. Qualsiasi sia il vostro genere preferito, è bene trovare artisti bravi dal vivo, magari in grado di spaziare su vari generi per accontentare tutti.

Le orchestrine sono particolarmente indicate per le feste all’aperto; il cantante da pianobar rende armoniose le celebrazioni in ristoranti e ville.

E i balli? Vanno bene ovunque. Dai latino-americani ai balli di gruppo, tutte le danze sono fonte di divertimento. Senza, ovviamente, rinunciare a qualche romantico lento per evidenziare l’amore della coppia.

In ultimo, vanno considerati anche i più piccoli. Se alla festa sono previsti tanti bambini, è giusto pensare anche a loro e predisporre un valido servizio di animazione per il loro spasso.

Controllate che la struttura disponga o meno di strumentazione audio-video adeguata alle esigenze degli incaricati all’intrattenimento. Altrimenti, valutate anche il noleggio di un service tecnico.

Unione Civile: idee e suggerimenti per la festa perfetta.

Trasferimenti

Al luogo dei festeggiamenti, in qualche modo, bisogna pur arrivare. La coppia come vorrà presentarsi? In auto? In moto?

Se non avete optato per qualche amico o parente che debba accompagnarvi con la propria automobile, è giusto immaginare a come arrivare alla festa. Noleggiare un’auto d’epoca o un bel sidecar, qualora siate appassionati di moto, è da considerare come un’ottima soluzione.

E gli ospiti? Valutate la disponibilità di aree parcheggio al momento della scelta della location, altrimenti studiate soluzioni alternative come accordarsi con parcheggi in zona o, persino, affittare pulmini e van per trasferire gli ospiti sul luogo della festa.

Personalizzazioni

Questo è il dato più personale della festa, quello che più porta i segni della sensibilità e della specificità della coppia.

La festa deve essere un prolungamento di sposi e spose e rispecchiarli in tutto e per tutto. Ecco, quindi, che si fa necessario trovare un tema o personalizzazioni alla festa che la identifichino con i festeggiati.

Una volta scelto l’argomento, poi tutto deve seguirne il filo semantico. Amate la letteratura? Allora ogni cosa, dall’allestimento delle sedute, ai biglietti di benvenuto, alla tabella con le disposizioni a tavola, dovrà esprimere questa vostra passione.

C’è magari il desiderio di attribuire alla festa l’orgoglio dell’affermazione delle libertà e dei diritti di tutti. Non esitate a fare della bandiera arcobaleno e di tutti i suoi colori l’atmosfera cromatica dell’intero evento, anche sulla torta.

E, a proposito di torta, qualunque scegliate è possibile decorarla come meglio si crede: con le immagini della coppia, con i colori dell’arcobaleno o le figurine di due sposi o due spose sulla sommità.

Tutto, insomma, deve parlare di voi quel giorno. Delle vostre personalità e delle vostre passioni condivise. E farvi consigliare da qualche agenzia esperta del settore è, forse, la cosa migliore.

Inviti

Sì, è vero, la parte più noiosa è probabilmente quella della scelta degli invitati. Ma anche questo fa parte della bellezza della vostra festa per l’unione civile.

Forza e coraggio! Mettetevi comodi e individuate amici e parenti che desiderate avere al vostro fianco in questo giorno così importante.

E, ovviamente, avvertiteli!

Gli inviti sono il volto della coppia agli occhi dell’ospite, dovranno trasmettere la sua essenza e la gioia di un momento così bello e desiderato.

Potrete occuparvene voi direttamente, sia per quanto riguarda la realizzazione che per la spedizione, oppure, affidandovi ad agenzie, delegare tutto, dalla grafica all’invio, a esperti professionisti.

Gadget

Durante e al termine della festa, una traccia indelebile deve pur rimanere agli invitati.

Pensate dunque a qualche dono da lasciare ad amici e parenti che potrà ricordare loro di una meravigliosa giornata di festa. Per esempio:

  • Gadget e/o bomboniere: un oggetto che ospiti e testimoni potranno portare con sé che ricordi l’amore sancito dalla vostra unione civile;
  • Confetti: gustosi e variegati, possono essere donati in sacchetti preconfezionati e/o associati alle bomboniere oppure messi a disposizione sua una tavola adibita con vaschette dalle quali pescare a seconda dei gusti;
  • Angolo foto: oltre alle foto ufficiali, c’è la possibilità di allestire un angolo a tema, o con qualche scenografia ironica, dove gli invitati possono scattare selfie tra di loro o insieme alla coppia, per foto divertenti da conservare sul proprio smartphone.

Ancora una volta tutto dovrà parlare di voi, della vostra storia d’amore e delle vostre vite.

Perché questa è la vostra tanto sognata festa, a coronamento di un amore che dovranno tutti riconoscere e ricordare per purezza di sentimenti e unicità.


Finisce qui il nostro viaggio nell’organizzazione della festa per l’unione civile.

Contenti? Se sì, non esitate a farcelo sapere. Altrimenti, per ulteriori informazioni scriveteci ed esaudiremo le vostre curiosità.

Se quest’articolo ti ha dato degli spunti interessanti e vuoi altri suggerimenti per organizzare i tuoi eventi, allora segui il blog di Meeting Hub e iscriviti alla newsletter!