Meeting Hub Meeting Hub blog
sfilata di moda

Tutti i segreti per organizzare una sfilata di moda

Ti trovi a dover organizzare una sfilata di moda ma non sai da dove cominciare?

Ecco qui svelati tutti i segreti per organizzare una sfilata che faccia parlare di sé per molto, molto tempo.

Instagram durante il fashion month, cioè il mese in cui si concentrano la settimana della moda di Parigi, New York, Londra e Milano, ha registrato un totale di 378 milioni di interazioni attorno al tema delle sfilate.

Le sfilate di moda sono tra gli eventi più esclusivi e glamour che ci possono essere.

Circa 15 minuti di show possono determinare il successo o il fallimento di un’intera collezione.

Il seguito e il fascino che generano i fashion show sono indiscutibili, anche grazie alla risonanza che ricevono sul web.

Ti ho convinto? Continua a leggere!

 

Organizzazione: da dove cominciare

icona sfilataCi sono vari motivi per voler organizzare una sfilata di moda.

Gli eventi più famosi in assoluto sono, ad esempio, le sfilate della Milano Fashion Week o della settimana della moda di New York in cui le case di moda e i brand più prestigiosi presentano le loro nuove collezioni, ma una sfilata è anche il modo migliore per uno stilista emergente per farsi conoscere nel mondo del fashion o, nel caso di stilisti affermati, per mantenere l’attenzione sulla loro attività.

Hai mai pensato ad organizzare una sfilata per beneficenza? Potrebbe essere un evento alternativo per raccogliere fondi per una causa specifica.

Abbiamo già detto quanto dura una sfilata di moda, si tratta di 15/20 minuti di show, ma nonostante sia così breve, dietro ci sono ore e ore di organizzazione e preparazione.

D’altronde, è questo il modo migliore per affrontare un evento con così tanti particolari a cui fare attenzione.

Un buon modo per avere tutto sotto controllo è preparare un foglio excel in cui annoterai tutto ciò che ti serve e che devi fare, i tempi necessari e le varie responsabilità, il tuo budget e i vari costi e infine tutti i contatti che ti saranno utili.

Abiti, intimo, costumi da bagno e molto altro

icona abitoI protagonisti indiscussi di una sfilata sono i vestiti che verranno mostrati a tutti i partecipanti: che si parli di una sfilata di intimo, di abiti da sposa o di costumi da bagno non fa differenza, sono i vestiti le star del fashion show!

Gli abiti si fanno ambasciatori di un messaggio ben preciso, sulla moda, sullo stile o sull’immagine dell’uomo e della donna in generale.

Nel caso in cui ti trovassi ad organizzare una sfilata per conto di uno stilista o di un negozio di abiti probabilmente saprai già qual è il mood della sfilata e quali vestiti saliranno sulla passerella ma se il tuo obiettivo è organizzare una sfilata in occasione di un evento di beneficenza probabilmente dovrai contattare proprio tu degli stilisti locali o dei negozi di abiti presenti nella tua zona per scegliere i pezzi migliori da esibire.

Presenta il tuo progetto a chi pensi possa essere interessato al tuo evento o alla tua raccolta fondi con anticipo e pianifica tutto con molta attenzione.

L’importanza della location

icona posizioneLa prima cosa a cui pensare per allestire una sfilata di moda è la location, dove si terrà il tuo show?

All’aria aperta o in un locale chiuso?

Hai bisogno di un’atmosfera da loft urbano o un ambiente dall’atmosfera più semplice?

Milano è sicuramente la capitale indiscussa della moda, magari vuoi organizzare proprio lì il tuo evento.

Nel link qui sotto puoi vedere le migliori location la tua sfilata nella capitale italiana della moda.

Le migliori location per eventi a Milano

Certamente Milano non è l’unico luogo in cui poter organizzare sfilate di moda, consulta il nostro database e troverai sicuramente la location che hai sempre sognato.

Le migliori location per eventi in tutta Italia

Oltre agli aspetti puramente estetici ce ne sono alche altri altrettanto importanti come il numero di ospiti che prevedi assisteranno all’evento.

È necessario organizzare lo spazio tenendo conto non solo della superficie utile alla sfilata, ma anche avendo in mente che dovrai dedicare uno spazio specifico anche al backstage in cui si prepareranno i modelli e/o le modelle.

Anche luci, impianto audio e attrezzature sono necessarie alla buona riuscita di una sfilata, tienine conto quando suddividerai le diverse aree della tua location.

Altre caratteristiche che dovrai valutare possono essere, ad esempio, la presenza di un parcheggio, la raggiungibilità della location, ci sono dei mezzi pubblici nelle vicinanze o dovrai organizzare anche il trasporto? Valuta tutti questi aspetti e fai la scelta più adatta alle tue esigenze e possibilità.

Prevedi anche un buffet prima o dopo la sfilata? O magari un semplice angolo bar?

Un angolo bar può essere posizionato anche nella stessa sala dello show ma se prevedi un buffet avrai probabilmente bisogno di una sala dedicata.

Meno emozionante ma altrettanto importante: la location designata dovrà essere in ordine con i permessi e le uscite di emergenza!

Allestimento e decorazioni: il fashion show prende vita

icona allestimentoUna sfilata non è solo una questione di bei vestiti, ogni dettaglio dell’evento concorre al suo successo e niente deve essere lasciato al caso.

Sicuramente la location che hai scelto ti ha colpito per la sua bellezza, ma questa non basta! Bisogna allestire lo spazio con oggetti (o magari fiori?) che ricreino l’atmosfera che vuoi che i tuo ospiti respirino dal momento in cui entrano nella sala dedicata alla sfilata.

Dove sfileranno le tue modelle? Ti immagini una passerella rialzata o un semplice tappeto da cui gli abiti potranno essere ammirati?

 

Se si tratta di una location molto ampia e con molti ospiti, degli schermi in cui riproporre la sfilata potrebbero fare al caso tuo.

Quelle stesse riprese potrebbero anche essere usate per una diretta Facebook.

Le luci, più di qualsiasi oggetto, sono in grado di creare l’atmosfera che cerchi, non pensare di poter pensare a tutto e affidati a dei tecnici a cui spiegherai con precisione qual è l’effetto che vuoi ottenere.

Light our way with your sweet song cantava Paul McCartney, la musica è il modo migliore per coinvolgere il proprio pubblico e portarlo alla scoperta degli abiti che stai presentando, sceglila pensando al mood generale che vuoi dare al tuo evento, lo stesso che vogliono comunicare gli abiti che sfileranno.

Crea una playlist di canzoni dedicata all’evento che interpreti la collezione che verrà presentata e che emozioni il pubblico.

Non c’è una musica adatta e una non adatta ad una sfilata di moda, tutto dipende dal messaggio e dall’atmosfera che vuoi creare.

Non sai come creare una playlist? Ti basta semplicemente un account a Spotify e il gioco è fatto!

Ora puoi pensare ad inviti ed invitati

icona invitoOra hai dei bellissimi abiti e una location mozzafiato: è giunto il momento di stabilire una data per il tuo grande evento.

E una volta scelta la data non ti resta che creare degli inviti veri e propri, in poche parole delle locandine che presentino la tua sfilata, insieme alla lista degli invitati.

Hai già letto l’articolo Come creare una locandina che spacca per un evento?

Se Photoshop o altri programmi di grafica per te non hanno segreti, potrai pensarci tu direttamente, altrimenti affidati ad un grafico professionista per ottenere degli inviti glamour e che attirino l’attenzione.

Trova facilmente un graphic designer freelance perfetto per te e il tuo evento su 99design.

Se si parla di moda, l’occhio VUOLE la sua parte!

Tieni bene a mente il tipo di evento che stai organizzando quando pensi all’invito e alla lista degli invitati, si tratta di uno stilista emergente che vuole farsi conoscere nell’ambiente della moda o una sfilata per beneficenza?

È una sfilata prêt-à-porter o si tratta di abiti haute couture?

Questi aspetti influenzeranno la tua scelta.

Nell’invito descrivi brevemente cosa verrà presentato agli ospiti, creerai così attesa e fermento.

Una semplice lista degli invitati non è sufficiente, devi anche assegnare loro dei posti ben precisi.

Assicurati che possibili buyer ed influencer possano assistere alla sfilata dalla prima fila.

L’importante è che se ne parli

icona chatNon è semplice gestire tutti gli aspetti della comunicazione di un evento, se tu e il tuo staff non siete certi di riuscire ad avere tutto sotto controllo, affidarti ad un’agenzia di comunicazione potrebbe rivelarsi la scelta più indicata.

Un’agenzia potrebbe curare gli aspetti strettamente legati alla promozione e alla comunicazione del tuo evento.

Le migliori agenzie di organizzazione eventi in tutta Italia

Se invece preferisci avere tutto sotto il tuo personale controllo ecco alcuni accorgimenti che ti torneranno sicuramente utili:

  • nel mondo della moda è fondamentale far parlare di sé (degli abiti, dell’evento, ecc) e i social network ti aiuteranno a farlo creando aspettativa e suspense per la sfilata che stai organizzando;
  • crea un hashtag ad hoc in occasione del tuo fashion show: puoi anche inserirlo direttamente nel tuo invito incoraggiando i tuoi invitati ad usarlo prima, durante e dopo lo spettacolo;
  • tra gli invitati non possono mancare i giornalisti, parleranno di ciò che vedono nelle testate per cui lavorano (hai già letto Come scrivere un comunicato stampa?);
  • La front row (la prima fila) non è davvero completa se non ci sono blogger o influencer pronte a scattarsi un selfie e condividerlo sui social, ricordatelo! Vuoi farti un’idea su chi siano le principali influencer italiane per quanto riguarda il mondo della moda? Dai un’occhiata a Chiara Ferragni e Chiara Nasti.

Cosa succede dietro le quinte di una sfilata di moda?

icona specchioAssicurati di formare una vera e propria squadra che lavori in sinergia con tutti i tuoi collaboratori.

Parlo di tecnici audio, video e luci, di parrucchieri e make-up artist, del dj nel caso ci sia, ossia di tutte quelle persone che si occupano di tutte le attività dietro le quinte.

È necessario lavorare come una squadra affiatata per ottenere uno show di successo.

Se lavori con budget limitati o per una causa benefica puoi chiedere a chi si occupa di questi aspetti di lavorare gratuitamente o in cambio di pubblicità durante l’evento.

Se concentri questa ricerca in ambito locale troverai certamente qualcuno che vorrà collaborare.

Anche le scuole per parrucchieri e make-up artist più vicine a te sono un ottimo modo per trovare persone competenti che vogliono collaborare per arricchire la loro esperienza.

Trucco e parrucco devono essere decisi e provati in anticipo, in modo tale da arrivare il giorno dell’evento pronti e preparati.

Indeed è un sito che può fare al caso tuo per trovare in breve tempo, tramite l’inserimento di un semplice annuncio, il tecnico che si occuperà di audio, video e luci.

Hai bisogno del dj? Cercalo qui.

makeup

I casting

icona acconciaturaI vestiti o i costumi da bagno non andranno certo da soli in passerella, dovrai scegliere dei modelli e delle modelle per la tua sfiata di moda.

Le opzioni in questo caso sono due:

  • puoi affidarti ad agenzie specializzate che, una volta capito ciò di cui hai bisogno, ti forniranno le persone che fanno al caso tuo. Il compenso, in questo caso, sarà probabilmente giornaliero;
  • oppure puoi scegliere volti nuovi, certamente avranno meno esperienza, ma non è detto che sia una scelta sbagliata. Tutto dipende da ciò che vuoi fare, dal tuo budget, da cosa si aspetta lo stilista. In questo caso puoi mettere un annuncio su internet, ci sono molti siti specializzati e anche molte pagine e gruppi su Facebook che possono fare al caso tuo. Potresti inserire il tuo annuncio in questo sito kijiji.it o questo hostess-modelle.com.

Qualsiasi sia la tua scelta dovrai dedicare almeno un giorno al casting. Potrai valutare tutti i candidati e scegliere quali rappresentano di più la collezione protagonista del tuo fashion show.

Prove, prove e ancora prove

icona sfilataRicorda! Non si è mai abbastanza preparati, per questo è fondamentale provare e riprovare tutto lo show per assicurarsi che tutto funzioni in armonia e che non ci siano sorprese di nessun genere durante l’evento ufficiale.

Prevedi fin da subito alcuni dettagli:

  • vuoi introdurre la sfilata con un breve discorso di presentazione? Magari motivando l’esistenza stessa dell’evento o spiegando brevemente la nascita di una collezione;
  • se saranno presenti dei giornalisti o dei blogger puoi riservare loro un momento a fine sfilata in cui loro stessi possano incontrare lo stilista e porre alcune domande.

Non è certo il momento di andare dove ti porta il vento, pianifica tutto in anticipo e non potrai sbagliare!

Feel like a star

icona starQui non parliamo strettamente di organizzazione ma di un vero e proprio mantra che deve guidarti nell’organizzazione di una sfilata.

Fai sentire i tuoi ospiti come delle star, la moda e tutti gli eventi che la riguardano hanno un fascino tutto particolare, glamour ed esclusivo. Fai sentire i tuoi ospiti parte di questo mondo magico!

Un piccolo esempio? Affidati ad un servizio di hostess per accogliere i tuoi ospiti all’arrivo, li farai sentire subito importanti.

 

Tutto chiaro?

Ora sai come organizzare una sfilata di moda!

Scopri qui le migliori location per sfilate di moda in tutta Italia!

Se hai trovato utile questo articolo fammelo sapere con un like e non dimenticare di condividerlo con i tuoi collaboratori.

Giada Spezie

Giada Spezie

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati