Ti sarà sicuramente capitato di aprire un articolo o parlare con un tuo collega e sentire questa strana parolina “Attività di Team Building Aziendali” ma non hai ancora capito cosa significhi esattamente.

Il team building comprende una serie di attività di tipo aziendale e hanno tutte uno scopo ben preciso.

Se ancora non ti è chiaro tranquillo, leggendo questo articolo fino alla fine avrai tutte le conoscenze necessarie per diventare un esperto di team building e poter pianificare nuove attività aziendali.

Prima di entrare nel dettaglio voglio tranquillizzarti su questo tema, sono pratiche che vengono utilizzate già da parecchi anni nelle grandi aziende e oggi più che mai sono fondamentali.

Iniziamo allora dalle basi, sappi che verso la fine dell’articolo ti mostrerò le 4 migliori attività per migliorare il tuo team.

Team Building: cos’è e perché non puoi farne a meno

Il famoso Team Building di cui senti continuamente parlare è semplicemente una singola o un insieme di attività che hanno il solo obiettivo di migliorare l’integrazione del team e la comunicazione tra le persone. 

Sai benissimo che le aziende sono fatte di persone e proprio per questo motivo, curare le relazioni è uno degli aspetti più importanti per il funzionamento di un’attività. Per farti capire al meglio voglio farti un semplice paragone.

Prendiamo in considerazione per un momento che la tua azienda sia un’auto e il motore sono le persone che ci lavorano. Hai una Ferrari veramente bella con il motore top di gamma in assoluto.

Se avessi una Ferrari cureresti la manutenzione del motore per mantenere alte le prestazioni?

Cosa sono le attività di team building aziendali

Ecco perché le attività di building a team sono fondamentali in un’impresa. Promuovono lo spirito di squadra, migliorano l’ambiente e aumentano la produttività, di conseguenza vanno a migliorare il motore della tua azienda, ovvero le persone.

Curare l’aspetto relazionale in un team aziendale è spesso sottovalutato e gli imprenditori non si rendono conto che trascurando il rapporto con i collaboratori, si creano una marea di problemi.

I fattori che impattano sul rendimento del lavoro sono moltissimi, dall’ambiente in cui si lavora alla luce e soprattutto al legame tra le persone stesse.

L’errore distruttivo che tutti commettono: trascurare il team building.

Ora che ti ho spiegato cosa sono le attività di team building aziendali, voglio farti capire perché è davvero importante e cosa ti aspetta se decidi di evitarle.

Spoiler: nulla di buono.

Ecco i risultati di chi trascura le relazioni nel team:

  • Calo o limite della produttività
  • Scarsa motivazione del team
  • Malcontento 
  • Inaffidabilità del team
Problemi gestione team

Per essere produttivi al massimo ci deve essere sintonia e un buon feeling tra i membri del team in modo che possano lavorare intensamente, ma per farlo servono anche attività fuori dall’ordinario dove si cambia location, l’ambiente di lavoro, concedendosi anche un po’ di beato divertimento. 

Come fa il divertimento ad aumentare la produzione? 

Perché in questo modo le persone non si sentono più costrette a lavorare ma diventa un piacere, possono lavorare anche meno ore del solito, ma ti assicuro che il tempo impiegato diventerebbe molto più utile, profittevole e piacevole.

Più tempo non significa più produttività.

Un’altro aspetto che andresti a danneggiare trascurando il team building è la fiducia e la motivazione del team. Oltre ad avere un gruppo di persone senza una relazione sincera tra di loro, ti ritroveresti ad avere anche dei lavoratori scarsamente motivati.

Farebbero il loro lavoro solamente perché devono e non perché lo vogliono profondamente. Questa è la vera differenza tra chi fa team building e chi se ne frega; il primo si ritrova con un team formidabile, affidabile e in perfetta armonia. 

Ora capisci perché è tanto importante vero?

Benissimo, ora passiamo alla pratica.

Come si organizza un’attività di team building aziendale

Veniamo ora a quella che è la parte più importante in assoluto. In queste righe troverai tutto ciò che ti serve per organizzare la tua attività di team building.

Il primo step da affrontare è quello di ispezione e sondaggio all’interno dell’azienda. È importante che inizi ad ascoltare i dipendenti, fare sondaggi e ottenere opinioni per capire quali sono effettivamente i bisogni del team.

Ecco alcune domande da porsi:

  • Quali sono i valori su cui lavorare?
  • Le attività di team building sono strettamente legate ai valori aziendali?
  • In che modo posso promuoverli?
  • Qual’è la cosa più sensata da fare nella condizione attuale dell’azienda?
  • Queste attività interessano ai dipendenti?
  • Che budget ho?
Team si diverte al tramonto

Queste sono alcune domande molto importati da farsi prima della seconda fase, altrettanto importante, ovvero la pianificazione.

Come in ogni attività da organizzare è fondamentale avere degli obiettivi precisi, con un piano ben definito per raggiungerli.

Se sei un imprenditore sai benissimo quanto è importante pianificare, quando lo fai stai collegando i puntini e costruendo una vera linea guida per il successo, in questo caso dell’evento di team building. 

Ti consiglio di considerare questi semplici punti per pianificare al meglio la tua attività:

  • Data
  • Luogo
  • Durata
  • Cosa si farà
  • Partecipanti

Ci tengo a sottolineare che la pianificazione va assolutamente rispettata, per questo è importante affidare la tua attività ad un leader, una persona credibile e abile nel farsi seguire dagli altri.

Ti serve una figura di cui ti fidi ciecamente. 

Ricordati di dargli tutte le informazioni necessarie, un buon leader deve sapere dove sta andando altrimenti nessuno sarà disposto a seguirlo.

Una volta che il tuo evento è andato a buon fine (si spera), il lavoro non è finito. È infatti buona cosa dare una controllata e analizzare i risultati delle azioni, fare sondaggi e chiedere feedback ai dipendenti. 

In questo modo avrai pieno controllo e potrai gestire le prossime attività di team building al meglio.

Team building in ufficio o online? Tutte le tipologie di attività

Sei davvero sicuro di sapere tutto sulle attività di team building? Hai già deciso dove svolgerle? Una delle più grandi incognite per gli organizzatori è senza dubbio la location, spesso indecisi sul da farsi.

Quando stai per organizzare una di queste attività, tieni presente che hai diverse opzioni in termini di location tra cui:

  • Ufficio
  • In ambienti esterni
  • Online

Le attività forse più basilari sono quelle di team building in ufficio, dove per spremere la creatività dei collaboratori puoi organizzare dei giochi simpatici e intriganti.

Gli obiettivi di questi giochi possono essere stimolare la creatività e la persuasione dei colleghi, come dare energia e rompere il ghiaccio.

Team Building in ufficio

Un esempio pratico può essere il gioco dei caratteri, dove il team deve sedersi a cerchio e ogni membro ha a disposizione 5 fogli di carta.

Ognuno di questi deve scrivere 3 caratteri positivi e 2 negativi di sé. Dopodiché questi fogli vengono mescolati in un contenitore e verranno estratti da un collaboratore alla volta.

Questo dovrà leggerli ad alta voce e assegnarli alla persona che ritiene più azzeccata.

Vedi, questi giochi possono sembrare sciocchi, lo so che lo hai pensato, ma vanno a toccare e stimolare le persone del team facendole uscire dalla zona di comfort, potenziando incredibilmente la loro sicurezza e fiducia nel rapporto con i partner.

Arriviamo ora a quello che stavi sicuramente aspettando dall’inizio del paragrafo: il team building online. Come si possono stimolare le persone direttamente dallo schermo del pc? 

Vediamolo insieme…

Team building online

Come l’ufficio, il team building online è limitato dal fatto che tutti i membri del team si trovano in una stanza, reale o virtuale che sia, di conseguenza non puoi organizzare attività come il paintball per rendere l’idea.

Anche qui il massimo che puoi fare sono dei giochi, dove puoi mettere alla prova i collaboratori con dei quiz o giochi a domanda e risposta perfetti per rompere il ghiaccio.

In ogni caso, queste attività diventeranno sempre più versatili grazie all’innovazione delle tecnologie e lo smart working diventerà sempre più comune, meglio mettersi avanti!

Le migliori attività di team building aziendali da organizzare 

Sei davvero sicuro che le attività di team building si limitino a questo? A giochi in ufficio o via meeting?

Se lo stavi pensando sappi che esistono attività che vanno ben oltre l’ufficio e possono letteralmente stravolgere l’andamento del tuo team.

Seguimi in queste righe per scoprire cosa sti sto dicendo.

Barca a vela

barca a vela

La barca a vela rappresenta alla perfezione la metafora aziendale e per avere successo in questo ambito è necessario un grande lavoro di squadra, proprio come in un’impresa.

Lo skipper dovrà essere un leader per impartire gli ordini al team, ovvero l’equipaggio che sarà messo alla prova in un contesto molto particolare, dove dovranno collaborare insieme in uno spazio ristretto.

Senza collaborazione e comunicazione non si va da nessuna parte. Per questo è un’ottima attività di team building che dovresti tenere in considerazione.

Puoi organizzare il tutto in pochi minuti online, direttamente dai siti web dedicati.

Digital Escape Room

digital escape room

Hai pensato di organizzare una escape room con il tuo team per metterlo alla prova e vedere come reagisce? Pensa in grande e fallo con la digital escape room.

È perfetta per stimolare la logica, intuito, collaborazione, impegno e responsabilità dei membri del team, oltre ad avere un numero di partecipanti enorme.

Direttamente dal cellulare o PC si affrontano enigmi e indovinelli che mirano ad uscire dalla escape room.

Se vuoi sapere come creare una digital escape room ti consiglio di leggere questo articolo.

Paintball 

Il paintaball è senza dubbio la migliore attività per scaricare un po’ di adrenalina e dare “una svegliata” ai membri del team, portandoli in un ambiente del tutto nuovo che mai si aspetterebbero.

Si gioca a squadre e vince chi usa la miglior strategia unita alla rapidità dei movimenti. Si usa un fucile ad aria compressa che spara palline di gelatina.

Le partite si svolgono in aree dedicate, tutte allestite per rendere l’esperienza più immersiva, portandoti su un vero e proprio campo di battaglia (senza il pericolo di quello reale).

Se vuoi formare i tuoi collaboratori per renderli determinati, ambiziosi e decisi nelle loro azioni, ti consiglio di organizzare una bella partita a paintball con il team.

Go Kart

Driver Como: Go kart

Il tuo team ha bisogno di motivazione ma non sai come diavolo fare? Portalo in pista e organizza un’uscita in Go Kart tutti assieme.

Nel caso non lo sapessi, i Go Kart sono piccole macchine senza tetto, utilizzate in piccoli circuiti all’aperto o al chiuso. Alcuni vanno molto forte, per questo ti consiglio di organizzare il tutto nelle palazzine dedicate.

Se hai un buon occhio, da questa attività buoi benissimo percepire le doti e i pregi dei tuoi collaboratori. Questo perché quando si è in pista si deve dare tutto per arrivare primi al traguardo. 

Solo uno vince, ma la fame e la determinazione per portare a casa il risultato desiderato si fanno vedere proprio in gara. Possiamo dire che sia un’ottima “palestra aziendale” se vista dalla giusta prospettiva.

Oltre a questo puoi sicuramente divertirti e schiarirti le idee, lanciandoti in un’attività diversa dal solito, perfetta per ottenere nuovi stimoli e staccare dalla routine lavorativa.

Attività sulla neve

ragazzi che fanno un team building sulla neve

Esistono diverse attività sulla neve che puoi organizzare insieme al tuo team, ma tutte hanno in comune una cosa: sono estremamente purificanti ed elettrizzanti.

Se non hai mai sciato o fatto una passeggiata con le ciaspole sulla neve, allora rimarrai sorpreso e penserai “perché non l’ho fatto prima?!”

I membri del team adoreranno questa sensazione e saranno più propensi a spingersi oltre i propri limiti, lanciarsi in nuove esperienze e saranno meno spaventati dal “nuovo”.

Tutto ciò va anche oltre al fatto di migliorare le prestazioni del team, regalandogli una giornata indimenticabile che nessun altro superiore sarebbe in grado di fare.

Jungle Adventure

Arrampicarti sugli alberi e lanciarti con un carrucola in mezzo alla foresta ti gusta come idea?

Perché non provare un’attività di Jungle Adventure con il tuo team? Ti assicuro che oltre ad un gran divertimento, bisogna mettersi alla prova per lanciarsi nel vuoto o scalare le grandi reti presenti nel bosco.

jungle adventure

Si tratta di un’attività perfetta per superare i propri limiti e uscire dalla comfort zone, che unita alle abilità di squadra può essere davvero utile alle performance del team.

Si può fare singolarmente o organizzare delle competizioni con altri team, ideale per vedere come i tuoi collaboratori reagiscono alle sfide dirette.

La competizione scorre nelle loro vene oppure si lasciano abbattere al solo pensiero che gli avversari possano essere più forti? 

Sono domande fondamentali da porsi quando si pratica un’attività di team building del genere, per evitare di tornare a casa “a mani vuote”.

Oltre alle mille utilità che un’attività di questo genere può portarti, un po’ di sano divertimento e spensieratezza possono solo che aiutare a migliorare la produttività e la concentrazione dei tuoi collaboratori.

Rafting

Il rafting è sicuramente una delle attività di team building più avventurose e adrenaliniche in assoluto.

L’atmosfera che si è creata in ufficio non è delle migliori e vuoi rompere il ghiaccio? Lanciarti lungo le rapide di un fiume a bordo di un gommone darà sicuramente una svolta alla situazione.

Rafting

Ci si lancia su questi gommoni in 4 o 8 persone e il primo che arriva a destinazione vince.

Per avere la meglio nel rafting è necessaria una grande coordinazione e concentrazione per ogni membro della squadra. Tutti vogliono vincere e la competitività gioca un ruolo fondamentale sul gommone, che deve andare a braccetto con un lavoro di squadra e flessibilità impeccabile.

Tutte doti fondamentali per la tua attività e sul campo avrai la prova schiacciante delle abilità del tuo team.

Tutti possono fare rafting, a patto che abbiano il desiderio e la volontà di mettersi in gioco assieme ai loro compagni di squadra.

Corso di sopravvivenza

Corso di sopravvivenza team building

Portare il tuo team ad un corso di sopravvivenza è quella che ritengo la migliore attività di team building aziendale.

Per portare a termine l’attività bisogna letteralmente sopravvivere in un ambiente naturale, grezzo e privo di tutti i comfort di cui siamo abituati.

Fidarsi dei propri compagni di squadra per risolvere gli imprevisti sarà fondamentale.

Ogni membro del team dovrà occupare un ruolo preciso e valorizzare le sue capacità per avvantaggiare la squadra.

Capisci perché è così efficace?

La capacità di Problem solving è alla base del corso di sopravvivenza, come lo è per la tua attività.

Organizza ora la tua attività di team building aziendali

Ora che sai cosa sono le attività di team building aziendali, come organizzarle e conosci quelle che possono essere le migliori attività per il tuo team, hai tutti gli strumenti per preparare un capolavoro.

Nessuno nasce imparato quindi non rassegnarti se le cose dovessero andare male all’inizio, con il tempo capirai quali attività funzionano meglio per il tuo team e quand’è il momento migliore per farle.

Una cosa è certa però. Lascerai il segno dentro di loro e pian piano si affezioneranno a te e alla tua attività. 

Ricordati che prima di tutto le aziende sono fatte di persone, e la cosa migliore che puoi fare è creare relazioni, lasciare il segno nelle persone sapendo dentro di te che hai fatto qualcosa di buono per gli altri.

Detto ciò, spero di aver risposto a tutte le tue domande e dubbi sull’argomento. Se così non fosse, scrivici su Meeting Hub e saremo pronti a risponderti immediatamente.

Buon team building e a presto!