Meeting Hub Meeting Hub blog
come organizzare un apericena

Come organizzare un apericena I 5 segreti per un'apericena perfetto

Occasione speciale alle porte? Hai mai pensato ad organizzare un bellissimo apericena o un aperitivo? Scopri subito come organizzare un apericena davvero unico!

Hai mai pensato di organizzare un apericena per festeggiare una ricorrenza particolare?

Se ti  piacerebbe stupire i tuoi invitati con tantissimi stuzzichini e qualcosa di diverso dal solito dovresti organizzarne uno.

Un apericena, se curato in tutti i suoi aspetti, può diventare una piacevole occasione per provare del buon cibo e al tempo stesso fare due chiacchiere con amici e conoscenti.

Che cos’è un apericena?

buffet - come organizzare un apericena

icona brindisiTi stai ancora chiedendo cosa voglia dire questa strana parola?

Se non l’hai mai sentita nominare posso capirti, è un termine nuovo. Ma te lo spiego subito.

Il termine ‘apericena’ è dato dall’unione delle parole ‘aperitivo’ e ‘cena’.

Nato nei locali più alla moda, l’apericena è un ricco buffet composto da stuzzichini dolci o salati, cocktail e  altri piccoli assaggi, che sostituisce la classica cena.

Agli apericena, generalmente, si mangia in piedi, per questo è importante che il cibo presente sia un vero e proprio ‘fingerfood’ letteralmente, un ‘cibo da dita’, cioè che sia facilmente gustabile senza l’uso delle posate.

Gli eventi che offrono la possibilità di fare un apericena stanno aumentando esponenzialmente nel nostro Paese.

Questo nuovo modo di incontrarsi e socializzare sta letteralmente conquistando i locali del nostro Paese, attirando soprattutto i giovani modaioli, ma non solo!

L’apericena sta diventando una delle soluzioni preferite degli uomini d’affari.

Sempre più spesso gli hotel, le location per eventi, i ristoranti e diversi tipi di locali organizzano apericena per gli ospiti.

È un ottima soluzione per chi vuole cenare in modo più dinamico e più divertente.

Perché dovresti organizzare un apericena?

apericena -come organizzare un apericena

icona omino punto di domandaSi tratta di un’idea originale, ben diversa dalle solite cene monotone, questo perché fondamentalmente si cena…in piedi!

Sicuramente avrai già preso parte ad una classica ‘cena fuori’, una serata in cui si mangia insieme ad altri conoscenti.

Che sia con vecchi amici, con colleghi di lavoro o compagni di squadra, cenare fuori è sempre la stessa storia: prendi posto attorno ad un lunghissimo tavolo, sfogli il menù, ordini  il cibo e passi la serata a chiacchierare con le persone che si trovano sedute accanto a te, e SOLO quelle accanto a te.

Questo è il problema.

Chi è seduto lontano rispetto al posto in cui ti trovi rimane, in un certo senso, trascurato.

Le persone raccolte attorno ad un tavolo possono socializzare esclusivamente con quelle che si trovano in prossimità.

Non è una situazione piacevole, soprattutto perché serate di questo tipo vengono organizzate con il principale motivo di socializzare e scambiarsi idee e opinioni.

Se odi questa situazione la soluzione giusta per te è organizzare un bell’apericena. Un buffet in cui tutti i presenti si servono da soli: possono piacevolmente spostarsi nella sala e riempirsi il piatto con ciò che preferiscono e ovviamente chiacchierare liberamente, con chi vogliono!

Vediamo ora qualche consiglio su come organizzarlo.

5 segreti per organizzare un apericena perfetto

icona polliceNon tutti gli apericena sono uguali: molto dipende dal modo in cui sono organizzati, ma soprattutto dal tono che si vuole dare loro.

Devi aver ben presente qual è il carattere che vorresti dare al tuo evento: vuoi organizzare un apericena di classe oppure semplicemente un amichevole incontro tra amici?

Le idee devono essere chiare sin da subito: la prima tipologia di evento è adatta ad apericena con colleghi di lavoro o con uomini d’affari, mentre la seconda è ottima per una festa di laurea, un incontro con amici, un compleanno o un anniversario.

Prima ancora di iniziare i preparativi quindi è importante che tu abbia chiaro questo aspetto basilare, altrimenti rischi di organizzare un apericena piatto e spersonalizzato.

Ora vediamo più nel dettaglio quali sono gli elementi che vanno curati nell’organizzazione di un apericena:

1. Buffet diversificato

icona buffetIl buffet è l’anima di un apericena, e in quanto tale è l’elemento che va curato più di ogni altro.

La scelta dei cibi da offrire è fondamentale.

C’è però una regola fondamentale, ovvero: bandire tutto ciò che richiede un tavolo.

 Ci sono alimenti che, per essere gustati tranquillamente e senza fare danni, devono essere posti su una superficie piana. I presenti avranno il piatto in mano, quindi dovranno essere in grado di riempirlo con la sola mano libera.

Gli stuzzichini sono il tipo di alimento perfetto per un apericena: tartine, crudité, salumi, frutti di mare, salatini, sfoglie sono un classico. Insomma, tutti gli alimenti che si possono gustare anche senza posate.

In alternativa, puoi orientarti su piatti più eleborati, come pasta, riso, insalate, patate.

Evita la carne, che gli ospiti faticherebbero a tagliare.

Altre ricette perfette per organizzare un apericena sono: bocconcini, polpette, pasta corta e molto altro.

2. No alle pietanze pesanti da digerire

icona mal di stomacoSi tratta di una cena, in piedi è vero, ma è pur sempre l’ultimo pasto che i tuoi ospiti gusteranno nel corso della giornata, e in quanto tale è importante che non sia troppo pesante da digerire.

Se vuoi mostrare agli invitati le tue abilità culinarie nella preparazione di una bella peperonata con melanzane e parmigiano forse l’apericena non è l’evento giusto che fa al caso tuo.

Se davvero ci tieni a prepararla dovresti organizzare un bel pranzo, di Domenica magari, altrimenti ricorri agli stuzzichini veloci, in fondo a questo articolo troverai alcune ricette per

3. Attenzione agli alcolici

icona cocktailGli apericena, generalmente, si accompagnano a bevande sia analcoliche che alcoliche. L’offerta di drink dovrebbe essere piuttosto variegata, tuttavia è importante non esagerare con l’alcool.

Le bevande alcoliche più in voga negli apericena sono i classici drink freschi e leggeri: lo Spritz è indubbiamente la bevanda alcolica da apericena più amata, ma ce ne sono molti altri, come Negroni, Mojito, Bellini, Daiquiri e chi più ne ha più ne metta.

Come sempre, l’importante è non esagerare.

4. Cura l’ambiente

icona divanoSi  sa, anche l’occhio vuole la sua parte, pertanto è bene allestire un buffet…decorato!

Una delle decorazioni migliori sono sicuramente i fiori, perfetti per ogni occasione.

Un bel vaso riempito di fiori al centro della centrotavola fa sempre un certo effetto; ancora meglio se piazzato sopra ad un elegante centro tavola.

Non dimenticarti di mettere delle sedie o dei divani per permettere agli ospiti di sedersi di tanto in tanto.

Non dimenticare la musica! In ogni apericena che si rispetti non può mancare la musica di sottofondo.

Ovviamente il tipo di musica scelta dipende, come dicevo, dal carattere dell’evento.

Se non sai proprio cosa scegliere non preoccuparti, ci sono siti che mettono a disposizione tracce da cocktail party, con tanti canali e temi differenti, per soddisfare qualunque tipo di esigenza in tema musicale.

Accuradio.com è uno tra questi.  Prova a darci un’occhiata, ti stupirà!

5. Scegli la giusta location

icona casaun apericena può essere organizzato in casa oppure in una location con spazi predisposti ad organizzarlo.

Se preferisci scegliere questa seconda opzione, dovresti dare un’occhiata alle strutture presenti sul portale di  Meeting-Hub.

Ne troverai moltissime, tutte ottimamente predisposte all’organizzazione di eventi di ogni tipo.

Queste location, in particolare, vengono scelte sempre più spesso dagli uomini d’affari che vogliono sostituire la classica cena seduti con un dinamico buffet, dove è più facile discutere con i presenti e allacciare nuovi rapporti di lavoro.

Guarda qui tutte le location per apericena in Italia

 


È tutto! Quelli che hai letto sono alcuni consigli per organizzare l’apericena perfetto.

Non ti resta che goderti appieno la serata con i tuoi invitati!

Alla prossima!

Sofia Poleni

Sofia Poleni

Ebook Meeting Hub

Inserisci i tuoi dati e riceverai gratuitamente via mail l'Ebook completo.

Ben fatto! A minuti riceverai via mail l'Ebook!
Oh oh! qualcosa è andato storto! Riprova più tardi!

Articoli Correlati